Guida all'Emilia Romagna

Magnifiche città d'arte, suggestivi borghi e castelli, itinerari verdi sull'Appennino, cibo e vino indimenticabile, terme, spiagge e mare... benvenuti in Emilia Romagna!

Cosa vedere in Emilia Romagna

Dagli Appennini alla pianura, fino alla riviera. Tra bellissime città d'arte, ottime tradizioni culinarie, e  incredibili itinerari lenti, da percorrere in bici, a piedi, e persino a cavallo, le cose da vedere sono davvero tante. Leggi le nostre guide di viaggio green:

Bologna

Ferrara

Rimini

Parma

Piacenza

Reggio Emilia

Modena

Rimini

Forlì-Cesena

 

Itinerari green in Emilia Romagna: in bicicletta lungo il Fiume Po.
Itinerari in bici lungo il Fiume PO.

 

A piedi o in bici, itinerari lenti in Emilia Romagna

L'Emilia Romangna offre agli amanti della bicicletta bellissimi itinerari lenti all'interno dei suoi parchi regionali, dall'Appennino alla pianura, attraverso antichi borghi, paesaggi naturali e memorie storiche.

La Ciclovia dello Stirone attraversa il Parco Naturale dello Stirone e del Piacenziano, tra colline coltivate e reperti fossili, la Ciclovia del Taro offre due itinerari lenti alla scoperta del Parco Naturale del Torente Taro a sud di Parma, l'itinerario dei Boschi di Carrega attraversa il verde intenso e la natura incontaminata dell'antica riserva di caccia dei duchi di Parma.

La Ciclovia del Parco dei Sassi si snoda per circa 50 km all'interno del parco regionale dei Sassi di Rocca Malatina, la Ciclovia dei Gessi attraversa il Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e dei calanchi dell'Abadessa, tra boschetti, dirupi, grotte, doline e oasi naturali, la Ciclovia della Memoria conduce alla scoperta del Parco Regionale del Monte Sole e della sua storia, la pista ciclabile del Trebbia parte dal centro storico di Piacenza fino alle suggestive aree fluviali del Trebbia, infine la ciclovia del Secchia attraversa la riserva naturale orientata Cassa di espansione del fiume Secchia.

Parco del Taro, Parma, Emilia Romagna, Italy.
Parco del Taro, Parma, Emilia Romagna, foto di Emilia Romagna Turismo, via flickr.

Emilia Romagna da gustare:

La ricchezza dell'Emiliana Romagna è nella sua terra. Sono state le verdi pianure del Po a nutrire da sempre questa regione, arricchendo la sua tavola con cibi prelibati, ma anche arricchendo il territorio di magnifici palazzi e castelli, città d'arte eteatri (in cui sono nati musicisti famosi in tutto il mondo, da Verdi a Pavarotti).

Potete scegliere tra Bologna con i suoi portici e i suoi tortellini, l'elegante Parma con i suoi teatri e il suo formaggio parmigiano reggiano, Modena con le sue architetture e il suo aceto balsamico, Ravenna con i suoi mosaici e la sua piadina.

Tortellini in brodo, un piatto tradizionale della cucina bolognese, Emilia Romagna.
Tortellini in brodo, un piatto tradizionale della cucina bolognese, foto di scott feldstein, via flickr.

Per una sosta green, dove dormire in Emilia Romagna

Le possibilità di turismo responsabile in Emilia Romagna non mancano. Si può scegliere di dormire in un antico borgo di pietra sull'Appennino, che stava per essere abbandonato per sempre, e che è stato invece recuperato dai suoi abitanti secondo la logica della sostenibilità e della valorizzazione delle risorse locali, come hanno fatto i Briganti a Cerreto Alpi (Reggio Emilia). Si può anche dormire in un antico Castello trasformato in hotel attento al risparmio energetico e alla riduzione degli sprechi, come il Castello di Scipione a Salsomaggiore Terme (Parma). C'è chi preferisce un agriturismo eco-sostenibile tra le colline di Bologna, come Il Cavicchio, e chi invece un hotel rurale, con cucina a km zero e percorsi per arrivare in bicicletta, immerso nell'oasi del parco del Delta del Po, come l'hotel Cannevié. A voi la scelta!

Scopri dove dormire ecosostenibile in Emilia Romagna, dal castello all'hotel green

Vigneti in autunno sulle colline vicino a Faenza, Emilia Romagna.
Vigneti in autunno sulle colline vicino a Faenza, Emilia Romagna, foto di Lorenzo Gaudenzi, via Flickr

Angoli da scoprire e ispirazioni di viaggio lento:

E' nato proprio nel cuore dell'Emilia Romagna il primo Festival italiano dedicato al Turismo Responsabile, IT.A.CA' migranti e viaggiatori, che si svolge ogni anno a Bologna e in altre città dell'Emilia Romagna tra la fine di maggio e l'inizio di giugno. Se volete visitare l'Emilia Romagna in modo eco-friendly vi consigliamo di farlo in occasione di questo festival, che coinvolge associazioni culturali, amanti della bicicletta e del viaggio lento, appassionati di viaggio e letteratura, gruppi locali e slow food.

L'Emilia Romagna è un terreno fertile per pensare in modo sostenibile. Qui sono nati i primi Gruppi di Acquisto Solidale (GAS), a Fidenza, in provincia di Parma, ed è una delle regioni Italiane più sensibili al tema del cibo Biologico e dell'acquisto solidale. Molte aziende Agricole biologiche in cui potete scegliere di fermarvi durante i vostri viaggi sono attive nella rete dei gruppi di acquisto solidale, e fermamente convinte che la rivoluzione si può fare anche decidendo cosa mettere in tavola ogni giorno.

Infine, se cercate qualche ispirazione di viaggio in Emilia Romagna potete leggere alcuni di questi articoli:

Turismo Responsabile in Val Cedra (Parma)

Trekking sull'Alta via dei Parchi

Parco del Monte Fuso: Natura, Sport, Avventura

Fenicotteri rosa, vongole e cervi, ecco lo zoo del Delta del Po

Ravenna, i gorilla e i tre regni

Castelli di sabbia che sfidano la gravità (Cervia, Ravenna)

Festival della Filosofia a Modena, Carpi e Sassuolo

La spiaggia di Bellaria (Rimini) utilizza l'energia pulita

Chiesa della Pietra di Bismantova, Reggio Emilia, Emilia Romagna.
Chiesa incastonata nella roccia della Pietra di Bismantova, Reggio Emilia, Emilia Romagna.

 

Leggi anche i racconti scritti dai nostri viaggiatori:

Non è Bagnocavallo, è Bagnacavallo

Berceto my Love

Parma: attraverso lo scorrere dei passi

Diario di una giornata Slow a Santarcangelo di Romagna

 

Testi: Silvia Ombellini

Foto di Copertina: Brisighella, foto di LucaArgalia, via Turismo Emilia Romagna, via flickr

Alloggi ecosostenibili

Agriturismo Valtidone Verde

Zavattarello (Lombardia)

A partire da 98,00 €
VILLA LOLA

Camaiore (Tuscany)

Agriturismo ECO BIO Podere Montisi

Calenzano (Toscana)

A partire da 60,00 €
La Fattoria dell'Autosufficienza

Bagno di Romagna (Emilia-Romagna)

A partire da 95,00 €
Agriturismo Campo di Luna

Sarzana (Liguria)

A partire da 75,00 €
Bed & Breakfast CIVICO 75

Noceto (Emilia-Romagna)

A partire da 45,00 €
Agriturismo La Fontaccia

Rufina (Toscana)

A partire da 90,00 €
Casa Calénc apartments in Romagna

Sogliano al Rubicone (Emilia-Romagna)

A partire da 80,00 €
BB Cancabaia Parma

Lesignano de' Bagni (Emilia-Romagna)

A partire da 45,00 €
B&B Alla Casalta

Arcola (Liguria)

A partire da 35,00 €
Agriturismo Il Lagello di Amina

Famura (Liguria)

A partire da 118,00 €
Casa Arsella

Viareggio (Toscana)

A partire da 80,00 €
Hotel Select Suites & Spa - Eco -

Riccione (Emilia-Romagna)

A partire da 69,00 €
Borgo4case

Camaiore (Toscana)

A partire da 142,00 €
Residence Hotel Kriss Deiva Marina

Deiva Marina (Liguria)

A partire da 110,00 €