Addobbi colorati, musiche natalizie, profumi speziati ti aspettano nei mercatini di Natale: immergiti in un magico mondo e scopri un’atmosfera che solo qui puoi trovare. Passeggia tra le casette illuminate e goditi l’arrivo del Natale.

Nati da una tradizione nordica, ora i mercatini di Natale sono in tutta Europa. Scopriamo insieme quelli meno conosciuti e da visitare assolutamente quest’anno, da nord a sud.

1. A Rovereto trovi il Natale dei Popoli

Nord e Sud del mondo si incontrano a Rovereto. I mercatini di Natale del Trentino non sono certo una novità, ma vicino a quelli di Trento troverete Rovereto, conosciuta anche come Città della Pace. Qui il Natale e i suoi mercatini vogliono essere momento di incontro tra popoli e di accoglienza. Nelle casette troverai artigiani e artisti di diversi Paesi del mondo che si affiancano all’artigiano e al cibo locale.

Dove dormire: l’ecologico B&B Manu&Dige ti aspetta a pochi passi dal centro e dai mercatini di Rovereto con una ricca colazione preparata con i prodotti locali.

Curiosità: Per un viaggio in Trentino Alto Adige oltre i mercatini leggi la nostra Guida Green!

2. A Bressanone i Mercatini sono Green

A Bressanone, come in tutto l’Alto Adige, il mercatino è verde, certificato Green Event. Attorno al Duomo, alla Chiesa Parrocchiale di S.Michele e il municipio le casette sono decorate dai bambini delle scuole, dai giardinetti del comune rispettando l’ambiente. I volantini e le brochure sono realizzati con carta FSC.

Camminando in questi mercatini rispettosi dell’ambiente non potete perdere i tanti dolci tipici: dal krapfen allo strauben!

Dove dormire: A soli 15 km da Bressanone potrai immergerti nella natura incontaminata nel Vitalpina Hotel Bergschlössl, un hotel a 4 stelle tra lusso ed ecologia.

Curiosità: Non perdere gli eventi di contorno del mercatino di Natale come il presepio vivente nel Vecchio Cimitero (19 Dicembre), i laboratori per i bambini o lo spettacolo multimediale che viene proiettato sulle facciate del Palazzo Vescovile.

Mercatini di Natale a Bressanone

3. A Berlino trovi oltre 50 mercatini di Natale

A Berlino non solo nelle grandi piazze, ma anche nei musei, nei vicoli di ogni quartiere i mercatini di Natale ti incanteranno con le loro luci e golosità. Dallo scenario suggestivo nella famosa piazza Alexanderplatz al mercatino di avvento dei prodotti biologici e equo solidali in piazza Kollwitzplatz alla Piazza di Gendarmenmarkt dove le orchestre di jazz, i gospel e i giocolieri animano il mercato al mercato ebraico per celebrare la festività Hanukkah. I mercatini di Natale di Berlino sono circa 50 e puoi scoprirli in ogni angolo della città.

Dove dormire: un’osteria all’antica italiana nel centro di Berlino: Neontoaster. Qui puoi assaggiare ottimi cibi vegani e squisiti vini, alloggiano in una delle due stanze indipendenti del Bed & Breakfast.

Curiosità: in questo periodo Postdamer Platz si trasforma in un mondo di ghiaccio, il Winterwelt. Puoi pattinare sul ghiaccio o scendere a tutta velocità nella pista per slittini lunga 70 metri (e alta 12 metri!). Oppure assaggiare i cibi tradizionali, come i  Bratwurst, percorrendo l’Alten Postdamer Strasse. Prima di partire scopri le meraviglie di Berlino con la nostra Guida Green

Traditional Christmas Market at Gendarmenmarkt, illuminated at dusk, Berlin, Germany
Mercatino di Natale Tradizionale a Gendarmenmarkt, Berlino

4. A Vienna trovi il mercatino più romantico

A Vienna non possiamo perdere il mercatino di Natale dello Spittelberg dove le botteghe, gli atelier di giovani artisti e ottimi cibi locali creano un’atmosfera unica in un posto unico.

Spittelberg, infatti, è una grandissima isola pedonale, la seconda in città, e con il suo centro storico e i suoi vicoli romantici costituisce un vero paesino all’interno della città.

Dove dormire: Scopri il lusso al centro di Vienna in questo bellissimo hotel, persino la regina Elisabetta ha dormito nell’Hotel Sacher Vienna.

Curiosità: Sebbene quello di Spittelberg sia il più particolare, a Vienna troverai tanti altri mercatini di Natale. Scoprili tutti!

Mercatini di Natale a Vienna
Mercatini di Natale a Vienna, foto di Fischer Herrengasse 7

5. A Verona Giulietta e Romeo si baciano sotto il vischio

Per tutte le vie del centro storico sino alla meravigliosa Piazza Bra, dal 20 novembre al 27 dicembre la città dell’Amore diventa anche città del Natale. Ad accompagnare le 60 casette in legno ci sono numerosi eventi tra cui la 32a Rassegna Internazionale del Presepio nell’Arte e nella Tradizione. All’interno della splendida Arena si potranno ammirare circa 400 presepi che arrivano da ogni parte del mondo.

Dove dormire: Soggiorna nel bellissimo B&B in bioarchitettura Il Geco in Arena, nel centro città che offre bellissime eco suite e colazione biologica.

Curiosità: la stella cometa in Piazza Bra è la più grande archiscultura del mondo!

6. A Torino il mercatino di Natale è internazionale

Dal 4 al 23 dicembre Piazza Borgo Dora si colora di rosso e verde e le bancarelle e gli chalet offrono ai visitatori il meglio dell’artigiano piemontese e italiano, ma non solo. A Torino arrivano anche 8 nazioni estere per offrire i propri prodotti artigianali ed enogastronomici.

Dove dormire: a due passi dal Pala Alpitour e dal Lingotto trovi Ven sì B&B, luminoso bed&breakfast con biciclette gratuite e bellissimi oggetti creati con il riuso creativo.

Curiosità: Tra ottimi cibi, Museo Egizio e il mercato di Porta Palazzo, Torino è una città che ha molto da raccontare. Scoprila con la nostra Guida Green

 

7. A Firenze il mercatino parla tedesco

Siamo in una città italianissima eppure l’atmosfera è quella tipica del Natale nordico. La Germania, insieme all’Olanda, l’Austria,la Polonia, e la sua tradizione arriva a Firenze, nella splendida cornice di Piazza Santa Croce per il Weihnachtsmarkt. Tra würstel, birra e brezen oltre 50 casette di legno permetteranno dal 2 al 20 dicembre di vivere un Natale Europeo.
Dove dormire: Scopri tutte le strutture ecosostenibili a Firenze e dintorni, dalle case medievali restaurate del centro storico agli agriturismi biologici fra le colline del Chianti.
Curiosità: Non perdere l’appuntamento di sabato 12 dicembre con il coro gospel Soulciety in piazza Santa Croce!

8. A Napoli riscopri la tradizione del presepe

A Napoli la tradizione del presepe incontra i mercatini di Natale. La Via San Gregorio Armeno si trasforma in un imperdibile mercatino, aperto tutto l’anno. Le piccole botteghe degli artigiani mettono in mostra le statuette del presepe napoletano, uno dei più famosi del mondo. I personaggi classici della scena nativa si affiancano alle caricature di personaggi famosi o tipici della cultura partenopea.

Dove dormire: Scopri tutte le ospitalità attente all’ambiente a Napoli e dintorni.

Curiosità: Scopri la città partenopea e le sue tradizioni con la nostra Guida Green

10. A Siena trovi un mercatino fuori dall’ordinario

Anche quest’anno Siena, per due giorni, torna indietro nel tempo e si trasforma in città medievale. Sulle tracce di quanto avveniva nel XIII secolo, Piazza del Campo prede vita con oltre 150 banchi di artigianato ed enogastronomia. Sabato 5 e domenica 6 dicembre a Siena non mancheranno musica, teatro e laboratori di cucina.

Dove dormire: Nel cuore di Siena nel delizioso B&B Paradiso n.4, con ottima colazione akm0 e una vista panoramica sui tetti senza eguali!

Curiosità: non lontano dalla città, a Montepulciano troverai un meraviglioso e magico Villaggio di Natale con il castello di Babbo Natale, carrozze e pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Il Mercatino di Natale di Siena

Quale andrai a visitare quest’anno? Raccontacelo commentando l’articolo 😉

Foto di copertina di Rene Schwietzke via Flickr

Ti potrebbero interessare:

Mercatini di Natale: scopri Siena, Trieste, Tenno…e tanti altri!

Dal centro al sud, i mercatini di Natale da scoprire