Guida Verde di Berlino

Berlino è una delle città più stimolanti d'Europa: un mix d'arte, divertimento, innovazione, storia e tantissimo verde.

Prendete un incredibile numero di musei, una storia notevole e a tratti triste e travagliata, una vivace vita notturna, ogni tipo di musica, una vita sempre più ecosostenibile, una grande modernità e mescolate. Questa è Berlino.

Berlino, guida green alla città
Berlino

1. Cosa Vedere a Berlino

Per scoprire la stimolante Berlino non avete bisogno della macchina. Il sistema di trasporto pubblico vi porterà dove volete, senza alcun ritardo o scomodità. Poco più di 26€ per 3 giorni e potrete viaggiare in bus, in treno e in metro senza limiti con sconti e riduzioni per visite guidate, musei e attrazioni turistiche.

Prima destinazione: la porta di Brandeburgo, ricordo della città divisa e simbolo delle aspirazioni della Germania unita.

Porta di Brandeburgo,
Porta di Brandeburgo, foto di Wolfgang Staudt via Flickr

Poco distante trovate il maestoso Parlamento. Per visitare il palazzo e la sua cupola è necessario prenotare con almeno due giorni in anticipo su www.bundestag.de.

Visitate l’Alexanderplatz, cuore pulsante e principale piazza della ex Berlino Est e ora centro nevralgico del quartiere Mitte, centro storico della città.

Alexanderplatz
Alexanderplatz, foto di Ali Eminov via Flickr

Passeggiate nel famoso viale dei tigli, l’Unter den Linden, dove sorge il Memoriale dell’Olocausto, la bellissima Biblioteca nazionale, e l’università dove studiò anche Karl Marx, l’Humboldtuniversitat.

Unter den Linden di notte
Unter den Linden, foto di jameswberk via Flickr

Quando scende la notte vi consigliamo di rimanere a Mitte, il quartiere più animato e creativo della città, dove non mancano bar e ristoranti. Nel quartiere sorge anche l’Isola dei musei, uno dei più grandi complessi museali del mondo dove rimarrete incantati dalla maestosità delle prestigiose opere d’arte contenute nei 5 musei.

Passeggiate per la città alla ricerca dei segni del Muro di Berlino, dalla East Side Gallery alla Bernauer Straße. Lungo il percorso si susseguono monumenti commemorativi e ricostruzioni storiche. E per capirne sino in fondo la storia e l’effetto che ha tutt’oggi sulla città visitate il Checkpoint Charlie, il Museo del Muro.

Murales sul Muro di Berlino a East Side Gallery
East Side Gallery, foto di Jean-Pierre Dalbéra via Flickr

E ancora, come non menzionare la Gendarmenmarkt, la piazza mozzafiato delle chiese gemelle del Duomo tedesco e del Duomo Francese.

Gendarmenmarkt, la più bella piazza di Berlino
Gendarmenmarkt, foto di Thomas Keller via Flickr

 

Gendarmenmarkt
Gendarmenmarkt, foto di Thomas Heylen via Flickr

2. Natura ed ecologia

Ma Berlino non è solo grandi piazze e imponenti monumenti. È verde, è natura. Considerata una delle città più verdi d’Europa, un quinto del territorio urbano è composta da aree verdi. Al centro città troviamo il bellissimo Tiergarten con i suoi 210 ettari di parco, ma in ogni parte della città i cittadini possono rilassarsi lontano dal caos cittadino.

Tiergarten, il parco al centro di Berlino
Tiergarten, foto di Karin Lizana via Flickr

Non fatevi mancare una passeggiata nel giardino Blitzer, esteso per 100 ettari, tra laghi, giardini tematici, parchi giochi e un giardino geologico. Capiterà anche a voi di passeggiare attraverso il Grunewald o di fare sport nel Volkspark Hasenheide, di osservare le cascate del Viktoriapark, di nuotare nello Schlachtensee e di dimenticarvi per un momento che vi trovate nel centro di una delle metropoli più vivaci d’Europa.

Una delle cascate di Viktoriapark
Viktoriapark, foto di Manuela Hoffmann via Flickr

Ma a Berlino, la natura e l’ecologia non si trovano solo nei parchi. Per i cittadini è sempre più un modo di vivere. I ciclisti sono tantissimi e si muovono negli oltre 1000km di piste ciclabili che rendono facile ogni spostamento. Se hai fretta e poco tempo per mangiare, non devi rinunciare alla qualità, è facile trovare tavole calde biologiche. E i mercatini bio aumentano di giorno in giorno, se cammini nel pittoresco quartiere di Prenzlauer Berg troverai tanti supermercati bio, dove comprare non solo cibo biologico ma anche articoli cosmetici e abbigliamento. Tutta la città è sempre più orientata a una vita green.

 

Mercato Bio a Prenzlauer Berg
Mercato Bio a Prenzlauer Berg, foto di visitBerlin via Flickr

3. I sapori e la cucina locale

La cucina tipica berlinese è rustica e ricca: lo stinco di maiale con purea di piselli è il piatto tipico della cucina berlinese. Durante la vostra vacanza non possono mancare il "Currywurst" e le "Boulette" (polpette) accompagnate da un ottima Berliner Weisse, specialità di birra. E ancora, le patate, i diversi tipi di Würstel e gli immancabili crauti.

 

Currywurst e patatine
Currywurst e patatine, foto di Golf Resort Achental Team via Flickr

Berlino ha tanto da insegnare e tanto da regalare ai suoi visitatori e sappiamo che anche voi rimarrete presto meravigliati da questa stimolante città.

4. Dove dormire a Berlino e dintorni

Neontoaster, un bed & breakfast ecosostenibile, ma anche un eccellente caffè italiano e Bio Veg Ristorante a Berlino!
Neontoaster, un bed & breakfast ecosostenibile, ma anche un eccellente caffè italiano e Bio Veg Ristorante a Berlino!

Anche a Berlino avrete la possibilità di soggiornare in comode ed accoglienti strutture eco-sostenibili!

Scopri tutte le strutture eco-sostenibili di Berlino e dintorni

Immagine di copertina: foto di Mariano Mantel via Flickr

Autore: Chiara Marras

Alloggi ecosostenibili

Essentis Biohotel

Berlin (Berlin)

A partire da 110,00 €
Appartment located in green Berlin

Berlin (Berlin)

A partire da 124,00 €
Neontoaster

Berlin (Berlin)

A partire da 80,00 €
The Mandala Hotel

Berlin (Berlin)

A partire da 0,00 €