Un trattamento antico che dona benessere e bellezza, una terapia che arriva dal mondo contadino d’alta montagna, strettamente connesso con la natura: i bagni di fieno sono certamente qualcosa da provare almeno una volta per capire fino in fondo quanto gli elementi della natura possano aiutarci a vivere meglio.

Nei secoli il trattamento non è cambiato quasi per niente; così come i nostri antenati si riposavano dalle fatiche della vita quotidiana su giacigli di fieno di taglio fresco e al mattino si risvegliavano completamente ritemprati così adesso nei migliori centri benessere è possibile immergersi in erbe di montagna. Anche i benefici sono gli stessi. Il fieno, realizzato con erbe di montagne quali genziana, timo, aconito, mirtillo, achillea millefoglie e arnica, raggiunge attraverso la fermentazione la temperatura di 50 gradi. Questa naturale produzione termica viene sfruttata per scopi curativi, le sostanze attive contenute nelle erbe di montagna hanno infatti un’azione calmante e antiflogistica, sono in grado di sciogliere crampi e contrazioni, rafforzano il sistema immunitario e favoriscono la circolazione sanguigna. I bagni di fieno inoltre stimolano il metabolismo e sono particolarmente indicati per le cure purificanti e disintossicante.

Vuoi provare gli effetti benefici dei bagni di fieno sulla tua pelle? Sentire il delicato e purificante caldo e profumo delle erbe di montagne? Abbiamo scovato 5 strutture eco-sostenibili che offrono nei loro centri benessere questo antico e tradizionale trattamento.

Bagni di fieno tra le Dolomiti

Hotel Al Sole: Bagni di fieno tra le Dolomiti

Nel cuore di San Vigilio, a soli 150 m dagli impianti del comprensorio sciistico Plan de Corones, si trova un hotel romantico e accogliente. L’Hotel Al Sole Sonnenhof tra i tanti servizi che offre ai suoi ospiti propone anche un bagno di fieno, un’esperienza eccezionale da vivere dopo un’intensa giornata sugli sci.

I benefici del fieno a Cogne

Hotel Bellevue, area relax

Ci spostiamo nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso, dove l’Hotel Bellevue dal 1925 accoglie gli ospiti in un’elegante grande casa di montagna, con tessuti pregiati, mobili d’epoca e collezioni di oggetti antichi a tema. Il centro benessere propone grotte di sale, bio-sauna agli agrumi, il bagno di Cleopatra e, naturalmente, i bagni di fieno.

Bagni di fieno in case sull’albero

Tree village: Bagni di fieno in case sull'albero

In una splendida location friulana, immersa nel verde e circondata da un bosco di pini, abeti, larici e faggi, si trova il primo villaggio sugli alberi d’Italia che ospita alcune casette costruite completamente in legno e situate ad alcuni metri di altezza. Durante il soggiorno in questa struttura unica potrai anche dedicarti al tuo benessere con un bagno di fieno, ma anche con la Terapia di Kneipp che viene praticata nel vicino Fiume Settimana.

Nel cuore verde dell’Umbria

Bagni di fieno nel elais Antico Monastero di San Biagio

I bagni di fieno si possono provare anche in un ex monastero recuperato e gestito nel rispetto della natura. Il Relais Antico Monastero di San Biagio è il luogo ideale per staccare la spina per la squisita cucina proposta nel ristorante e per il suo esclusivo centro benessere, Ispirato all’antica arte erboristica per la bellezza del corpo, mente e spirito.

Bagni di fieno in Valtellina

L'agriturismo La Fiorida

L’ultima destinazione che vi consigliamo si trova a un’ora da Milano, nel cuore della Valtellina dove le Alpi Orobie si incontrano con le Retiche. L’agriturismo La Fiorida offre un attrezzato centro benessere con piscina idromassaggio, sauna e bagno turco, dove ci si può far coccolare con bagni di fieno, ma anche di latte e di vino.