Guida Verde al Lazio

Il Lazio è una terra dalla ricca ed importante storia, con un patrimonio artistico unico e ineguagliabile, testimonianza di antiche civiltà: a Roma, città dalle millenarie vicende e tradizioni che ancora rivivono nella cultura e nella tradizione della gente, così come in tutte le città che le stanno attorno

Per un viaggiatore curioso, che non solo vuole visitare la magnifica città di Roma, ma che desidera anche conoscere l'intera Regione, il Lazio offre moltissime opportunità: dai parchi naturali al lungo mare con le sue spiagge e isole, ai resti di antiche città e paesi appollaiati sui colli...il tutto accompagnato dal suono delle tradizioni locali e dal sapore dei piatti tipici di questa terra. Puoi scoprire di più anche leggendo le nostre guide di viaggio green e scoprendo le nostre strutture sostenibili

Frosinone

Latina

Rieti

Roma

Viterbo

Nel verde dei parchi laziali

dolci colline ricoperte di vegetazione
Monti Ausoni - Paolo Meo via Flickr

Immergersi nella natura e sfuggire ai ritmi frenetici della città: le possibilità sono molteplici anche in Lazio!

L'area della provincia di Rieti ospita parte del Parco Naturale del Gran Sasso e Monti della Laga, la più vasta area protetta del centro-italia, tra Abruzzo, Lazio e Marche. L'Appennino è frequentato dagli escursionisti grazie ai molti itinerari che lo attraversano. I paesaggi del parco cambiano continuamente, decisi a voler stupire i viaggiatori che possono scegliere dove avventurarsi: una visita alle cascate delle Barche a Trecene, che si ghiacciano addobbandosi di stalattiti nel periodo invernale, una salita ad una cima, ad esempio quella del Monte Gorzano, 2458m, il più alto della Laga e dell'intero Lazio, dal quale si gode di uno splendido panorama dal Terminillo (la montagna di Roma) ai Monti Sibillini, dai Monti Gemelli al Corno Grande. Se siete fortunati avrete anche la possibilità di veder correre qualche camoscio d'Abruzzo, reintrodotti di recente nel parco.

verde erba di un prato, sullo sfondo dolci rilievi in lontananza
Monti Lepini - Christian Capuani via Flickr

A sud della Regione, nell'area della provincia di Frosinone e di Latina, si trovano invece i rilievi collinari dei Monti Lepini, affacciati sul fertile e rigoglioso Agro Pontino. Ricoperti da cespugli della macchia mediterranea e, solo più in alto, da boschi da faggi e lecci, si possono attraversare a piedi grazie a molti itnerari che raggiungono le dolci cime di questi monti. In quest'area inoltre, la Regione ha recentemente istituito il Parco naturale Monti Ausoni e Lago di Fondi, che comprende un territorio molto ricco dal punto di vista naturalistico ma anche storico e culturale.

Il Lago di Fondi, caratteristico per la tipologia delle sue acque, dolci e salate, è habitat naturale per diverse specie vegetali e animali e sosta di numerosi uccelli migratori. Meritano anche una visita le grotte di Pastena, tra i maggiori complessi speleologici d'Italia attraversate da sentieri sotterranei. 

Un tuffo nel blu: dolce o salato?

Le calme acque del lago e la costa viste dalla riva
Lago di Bolsena - Willem de Boer via Flickr

Il Lago di Bolsena, in provincia di Viterbo, con la sua caratteristica forma a cerchio, è conosciuto per essere il lago di origine vulcanica più grande d'Europa. Lo si può costeggiare seguendo la Via Cassia, costruita dagli Antichi Romani. Un altro antico cratere è oggi un lago: si tratta di Bracciano, in provincia di Roma. Anche se di dimensioni minori, offre spiagge accoglienti e nasconde tra le sue acque i resti di un antico villaggio neolitico.

alte e bianche falesie lungo la costa e il mare
Gaeta - Fulvio Ghiringello via Flickr

Godetevi un po di relax al mare: la riviera degli Etruschi, con le sue pinete ed ampie spiagge di sabbia scura di origine vulcanica, si estende da Marina di Pescia Romana fino a Ladispoli, lungo la costa della Maremma laziale. A Sud della Regione invece, potrete fermarvi in una delle sette bellissime spiagge di Gaeta, tra Sperlonga e la piana di S. Agostino, con grotte e insenature. Qui, secondo le leggende, è approdato il mitico eroe greco Enea ed ha sepolto la sua nutrice Caieta la quale ha dato il nome alla città.

bianche scogliere a picco sul mare
Isole Pontine - gengish skan via Flickr

E se vi piacciono le immersioni subacquee, vi consigliamo anche una visita alle Isole Pontine, arcipelago che si trova quasi al centro del Mar Tirreno e che offre meravigliosi itinerari in profondità.

Sulle tracce degli Antichi Romani

ciottoli e resti di antiche mura
Via Appia antica - Chris Lewis via flickr

L'antica storia di questa Regione, può essere ripercorsa attraverso gli itinerari che seguono il corso delle strade a ciottoli costruite al tempo dei Romani, come la Via Cassia, Flaminia o Salaria. Queste si possono ripercorrere, a piedi ma anche in bicicletta, seguendo in alcuni tratti, il loro originale percorso, attraversando città e campagne e immergendosi nell'arte e nella cultura del passato, tra ville e antichi resti. Si può ad esempio ripercorrere la via Salara, una delle prime vie di comunicazione costruite dai romani, che aveva come scopo principale il trasporto del sale, dalle saline di Ostia antica, città di cui ancora oggi si possono visitare i resti, fino ad Accumoli e, successivamente, verso Ascoli Piceno e la costa del mare Adriatico.

Sapori tradizionali

I tradizionali prodotti locali, derivano dalla cultura contadina: sono generalmente sostanziosi e serviti in porzioni generose! Dalle coltivazioni di questa terra derivano le lenticchie, i carciofi e la cicoria, mentre dagli allevamenti si producono ottimi formaggi tra cui mozzarella di bufala e ricotta. La ricotta viene anche utilizzata per la preparazione di dolci tipici tra cui crostate, creme e gelati.I tartufi dall'Appennino sono un altro gusto inconfondibile in molti dei piatti locali.

cesta di carciofi appoggiata su un tavolino
Carciofi - The justified sinner via flickr

Da questa Regione nascono anche alcune tra le ricette più apprezzate in tutta l'Italia: gli spaghetti alla carbonara, conditi con uova e guanciale,  i bucatini all'amatriciana, i vermicelli cacio e pepe e le trippe alla romana.

piatto di spaghetti
Cacio e pepe - Brian via Flickr

Per una sosta green: dove dormire in Lazio

Ecco alcuni consigli se state pensando ad una vacanza in questa Regione! 

Casacocò, Manziana (RM). Uno splendido B&B costruito secondo i principi della bioedilizia, immerso tra colline ricoperte da uliveti e quercie. A disposizione degli ospiti prodotti biologici e locali e una piscina dove rilassarsi. A pochi kilometri sono raggiungibili la città di Roma e il Lago di Bracciano.

La Sonnina, Genazzano (RM). Una fattoria biologica in un antico casolare nella campagna Romana, dal quale si gode di uno splendido panorama sui monti Prenestini. Oltre all'agriturismo, La Sonnina prganizza attività nella Fattoria Didattica, alla riscoperta delle tradizioni rurali.

Scopri tutte le strutture eco-sostenibili in Lazio

in un campo di spighe gialle si ergono gli imponenti resti di un acquedotto romano con i suoi archi
Acquedotti romani - L. via Flickr

E se cercate altre ispirazioni per il vosto viaggio in Lazio, potete leggere questi articoli:

Dalla Cisa al Lazio senza mappa: scopri gli itinerari di viaggio a piedi sulle orme della via Francigena

Solo due ruote tra Firenze e Roma

Go green: 3 modi “verdi” per girare Roma

Tra la valle del Sacco e dell’Aniene: alla scoperta di Bellegra (Roma), tra natura, storia e comunità

 

Leggi anche i racconti più belli che hanno scritto i nostri eco-viaggiatori: 

Palestrina: passa e cammina

Roma: linee urbane

Ostia: al di quà del mare

 

Autore: Anita Cason 

Copertina: Bert Kaufmann via Flickr

Alloggi ecosostenibili

Sant'Egle Eco BIO Resort & Glamping

Sorano (Toscana)

A partire da 120,00 €
Podere di Maggio

Santa Fiora (Toscana)

A partire da 0,00 €
B&B Casale Hortensiae

Orte (Lazio)

A partire da 80,00 €
Casacoco'

Manziana (Italia)

A partire da 80,00 €
Agriturismo L'Aperegina

Corvara (Abruzzo)

A partire da 130,00 €
Relais Villa Acquaviva

Manciano (Toscana)

A partire da 110,00 €
Borgosansisto B&B Todi

Todi (Umbria)

A partire da 130,00 €
Torre della Botonta

Castel Ritaldi (Umbria)

A partire da 80,00 €
B&B Casale Le Crete

Tagliacozzo (Abruzzo)

A partire da 85,00 €
Agriturismo ECO-BIO Villa Vacasio

Pitigliano (Tuscany)

A partire da 80,00 €
Country house ecosostenibile

Viterbo (Lazio)

A partire da 90,00 €
Yurta e bungalow in Maremma

Canino (V)

A partire da 129,00 €
Podere Gaipa

Ficulle (Terni)

A partire da 40,00 €
Italyke CountryHouse ecosostenibile

Viterbo (Lazio)

A partire da 90,00 €
Colle Primavera Country House

Aprilia (Lazio)

A partire da 160,00 €