Una vacanza per due tra le meraviglie dell’Umbria, tra borghi magici, e i profumi dei vigneti e degli uliveti.

Partiamo alla scoperta di questa bellissima regione, nel centro dell’Italia: un luogo dove la natura incontaminata si intreccia con la storia e la cultura italiana, offrendo così dei paesaggi incredibili. Una meta perfetta per qualsiasi tipo di vacanza! Noi abbiamo ideato un weekend da sogno, da trascorrere con la propria metà, tra itinerari in bici, degustazioni e un soggiorno in un castello… Venite con noi!

Cascata delle Marmore
Cascata delle Marmore – Foto di Andrea Passoni via Flickr

Il punto di partenza è Castel Ritaldi, dove ci aspetta l’Albergo Diffuso Torre della Botonta. Da qui possiamo facilmente raggiungere le più belle attrazioni della regione.
Inizia il nostro viaggio umbro dalla Cascata delle Marmore, la cascata più famosa d’Italia e tra le più alte d’Europa. Siamo nella Valnerina, una valle rigogliosa e incontaminata dove scorre il fiume Nera. Tra i tanti modi in cui è possibile raggiungere questo spettacolo della natura c’è anche un bellissimo itinerario lento, da percorrere in bici partendo dal bellissimo borgo di Spoleto e seguendo la vecchia ferrovia Spoleto-Norcia. Il modo migliore per immergersi nella natura!

Spoleto, Umbria
Spoleto – Foto di alh1 via Flickr

Il punto di partenza e il punto di arrivo della vecchia ferrovia sono altri due luoghi imperdibili. Spoleto vi lascerà senza fiato grazie al patrimonio storico-artistico, alla maestosa Rocca Albornoziana e al Ponte delle Torri. Norcia nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, insieme a Castelluccio di Norcia e altri bellissimi borghi italiani, sono rimasti duramente colpiti dall’ultimo terremoto, ma rimangono dei luoghi magici, che offrono paesaggi unici e sapori incredibili.

Castelluccio di Norcia
Castelluccio di Norcia – Foto di Eric Huybrechts via Flickr

La seconda parte del viaggio è dedicata ad altri borghi medievali davvero suggestivi. Passeggiamo nel centro storico di Montefalco, Bevagna e Trevi, perdendosi tra le stradine e ammirando le mura, le chiese e gli scorci romantici di questi posti incredibili.

Trevi, Umbria
Trevi – Foto di alh1 via Flickr

Un castello del XIV secolo trasformato in Albergo Diffuso

Dormire in un vero castello, qui si può: Albergo Diffuso Torre della Botonta, Castel Ritaldi, Perugia
Dormire in un vero castello, qui si può: Albergo Diffuso Torre della Botonta, Castel Ritaldi, Perugia

Torre della Botonta è la location per la vostra notte romantica. Un Albergo diffuso nato nel 2010 nel piccolo borgo fortificato di Castel San Giovanni. La reception è nella Torre di guardia, le stanze e le case per gli ospiti sono diffuse all’interno delle mura del castello. Gli ospiti diventano così abitanti del borgo per qualche giorno, entrando in contatto con lo stile di vita del luogo. Nelle stanze coabitano i pezzi unici d’antiquariato e gli elementi di design più moderni, per un fascino unico e romantico. La struttura, attenta all’ambiente, offre anche un ottimo ristorante e una spa convenzionata poco lontana.

Pronti a vivere una favola?

 

Ti potrebbero interessare:

Cascata delle Marmore: idee per un weekend verde

Foodhunting e glamping in Umbria: non potrete più farne a meno

  • Anna

    e’ proprio il weekend che vorrei passare.