Sono stata a Verona più volte, ma tendo sempre a tornarci, perché Verona ti riempie il cuore. È una città a misura d’uomo, puoi scoprirla lentamente, a piedi, ma ciò non toglie la sua ricchezza. Il capoluogo veneto è ricco di storia, cultura, enogastronomia: ogni tipo di viaggiatore si innamorerà dell’animo di questa bellissima città tipicamente italiana, per un motivo o per l’altro.

Tra chiese, monumenti e bellissime piazze la lista di cose da vedere a Verona è davvero infinita. Il mio consiglio è di partire dalla bellissima Piazza Bra con la famosa ed incredibile Arena e poi lasciarvi trasportare dalla città stessa. Il suo centro storico (per lo più a traffico limitato) vi porterà in un viaggio tra arte e storia. Gli innamorati potranno seguire le tracce di Romeo e Giulietta, tra storia e leggenda, e scoprire i luoghi shakespeariani della tragedia dei due giovani amanti: il famoso balcone di Giulietta, la casa di Romeo sino alla tomba della giovane.

Piazza Bra, Verona

O potrete orientarvi verso un itinerario attraverso la storia della famiglia scaligera nella Piazza dei Signori, le suggestive Arche Scaligere.

Piazza dei Signori, Verona

Passeggiando nel centro potrete ammirare le eleganti chiese romaniche, i palazzi rinascimentali, la bellissima Piazza Erbe, i vicoli romantici, scovando piccole osterie con profumi e sapori invitanti, per poi dirigervi verso l’Adige che attraversa l’intera città. Qui troverai uno degli scorci più scenografici di Verona, il Ponte Pietra.

Ponte Pietra a Verona

Non perdete il Giardino Giusti, un gioiello nascosto della città. Io l’ho scoperto per caso, diversi anni fa, e da allora ne conservo un ricordo speciale. Anche Cosimo De’Medici, Goethe e Mozart passarono di qua per ammirare questo bellissimo giardino all’italiana, con bellissimi cipressi, un labirinto di siepi, statue ed epigrafi, che si trasforma sino a diventare bosco che si inerpica sulla collina. E qui la vista sulla città è mozzafiato.

Il Giardino Giusti a Verona

Dove dormire a Verona?

A 15 minuti a piedi dal centro, troverete il posto perfetto per soggiornare, così potrai ammirare Verona di notte, quando le luci creano un’atmosfera magica.

È un piccolo bed&breakfast molto accogliente, in un tranquillo quartiere residenziale. Il B&B La Casa di Paolo offre un’ampia suite con anticamera e sala da bagno privato, un parcheggio gratuito e una ricca e squisita colazione biologica, dolce o salata secondo le vostre preferenze. La casa è collegata al centro e alla stazione con gli autobus, così da poter godere della città senza auto.

B&B La Casa di Paolo, il posto perfetto per dormire eco a Verona

 

Se volete passare una vacanza a Verona di più giorni non perdete i suoi incredibili dintorni: la Lessinia, la Valpolicella e il Lago di Garda vi aspettano con numerosi itinerari tra storia e natura. E per gli amanti della bici non mancano piste ciclabili da scoprire, ad esempio:

Da Garda a Verona in bici

Da Verona a Vicenza in bici

 

Foto di copertina di Garen Meguerian via Flickr

 

Ti potrebbero interessare:

Su due ruote lungo il fiume: ciclopista del Mincio

5 terme naturali dove trascorrere gratis (o quasi) un weekend di totale relax

Ponte di Veja, il misterioso gigante carsico della Lessinia occidentale