La maggior parte delle Praias delle Azzorre sono di origine vulcanica con sabbia color cenere. Ci sono quasi 40 spiagge premiate con la Bandiera Blu Europea per i suoi standard ambientali e di qualità. Un esempio unico del grande potere di Madre Natura. Scopri qui le 10 spiagge più belle e incontaminate delle Azzorre!

1. Praia de Santa Bárbara, Isola di São Miguel

Praia de Santa Barbara. Spiagge Azzore.
Praia de Santa Barbara. Spiagge delle Azzorre. Foto di pinterest.com, visitiportugal.com

Una delle spiagge più belle delle Azzorre é situata nella costa settentrionale di São Miguel, qui le onde e le correnti sono selvagge. Questa spiaggia ospita una delle tappe della World Surf League. Qui l’Azores Surf Center dà lezioni di surf per i principianti. Dopo aver fatto il bagno, prendi qualcosa da mangiare al TukaTulà Bar, il bar sulla spiaggia con una bellissima vista sull’oceano.

Mappa

2. Praia Formosa, Isola di Santa Maria

Praia Formosa. Spiagge Azzorre
Praia Formosa. Spiagge delle Azzorre. Foto di visitportugal.com, wikivoyahe.com, nero.noblogs.org

Santa Maria è l’unica isola delle Azzorre che presenta spiagge di sabbia dorata. Praia Formosa è la spiaggia più famosa di quest’isola. È circondata da splendide montagne. L’acqua qui è calda per gli standard dell’Oceano Atlantico.

Mappa

3. Praia Canto do Areia, Isola di Pico

Praia Canto do Pico. Spiagge Azzorre
Praia Canto do Pico. Spiagge delle Azzorre. Foto di allfromazore.pt, mapio.net

Questa è una piccola spiaggia. Offre una vista incredibile su Sao Jorge. È l’unica spiaggia di sabbia della bella isola di Pico. Guarda questo video per vedere la spiaggia a 360 gradi.

Mappa

4. Praia do Almoxarife, Isola di Faial

Praia do Almoxarife. Spiagge Azzorre.
Praia do Almoxarife. Spiagge delle Azzorre. Foto di byaçores.com, olhares.pt, wikivoyage.com

Se vai all’isola di Faial ti raccomandiamo questo posto piccolo, tranquillo e silenzioso, a soli 5 km da Horta. Offre una vista mozzafiato sul Monte Pico. È un’ottima scelta per le famiglie o per chiunque voglia rilassarsi.

Mappa

5. Praia da Riviera, Isola di Terceira

Praia da Riviera. Spiagge Azzorre.
Praia da Riviera. Spiagge delle Azzorre. Foto di azores.gov.pt, wikipedia.com

Nell’isola di Terceira, puoi trovare questa spiaggia di sabbia vulcanica nel quartiere di Vitoria. Il luogo è circondato da colonie di uccelli. È un luogo perfetto per il birdwatching. Anche se ci sono diverse zone di balneazione nelle Azzorre con qualità di Bandiera Blu, questa è l’unica spiaggia con zero inquinamento secondo un’analisi batteriologica della sua acqua.

Mappa

6. Praia dos Mosteiros, Isola di São Miguel

Praia dos Mosteiros. Spiagge Azzorre
Praia dos Mosteiros. Spiagge delle Azzorre. Foto di byaçores.com, pinterest.com

Sulla costa occidentale di São Miguel, si trova questa spiaggia di sabbia vulcanica super scura. C’è un grande contrasto di colori tra l’azzurro e il verde dei dintorni. È anche un posto fantastico per guardare il tramonto. Dopo una giornata di esplorazione a Sete Cidades vieni qui per goderti un tramonto rilassante.

Mappa

7. Praia Fajã Grande, Isola di Flores

Praia Fajã Grande. Spiagge Azzorre.
Praia Fajã Grande. Spiagge delle Azzorre. Foto di byaçores.com, wikipedia.org, iha.it

Andiamo nella parte più occidentale di tutta l’Europa. Praia Fajã Grande si trova tra le rocce vulcaniche dell’isola di Flores, tra verdi colline. La gente del posto e gli amanti degli sport acquatici frequentano normalmente questa spiaggia. Qui è possibile fare surf, snorkeling e immersioni. Le sue acque sono pulite e cristalline. Questa spiaggia ha ricevuto il titolo di “Praia Qualidade de Ouro” da “Quercus“, la più grande associazione ambientalista del Portogallo.

Mappa

8. Fajã da Caldeira do Santo Cristo Beach, Isola di São Jorge

Fajã da Caldeira do Santo Cristo. Spiagge Azzorre.
Fajã da Caldeira do Santo Cristo. Spiagge delle Azzorre. Foto di almadeviajante.pt, tripadvisor.com, azorestrails.com

Andiamo ora sull’isola di São Jorge. Cos’è una “Fajã“? Le fajas sono piccole pianure costiere che si sono create durante millenni dopo che la lava è scivolata e ha formato la morfologia unica di piccoli laghi vulcanici circondati da paludi e vegetazione nell’acqua in riva al mare. São Jorge è piena di fajas. La Fajã da Caldeira do Santo Cristo è la più affascinante. È possibile raggiungerla attraversando la Riserva Naturale che la circonda. Ci sono diverse scuole di surf per gli amanti del surf. Qua puoi intraprendere anche il percorso per l’escursione Caldeira de Santo Cristo.

Mappa

9. Praia de São Lourenço, Isola Santa Maria

São Lourenço. Spiagge Azzorre.
São Lourenço. Spiagge delle Azzorre. Foto di portugaltravel.org, liveazores.com

Questa baia ha una forma semicircolare che protegge la spiaggia dai venti e dalla pioggia. Per questo, dietro la baia di São Lourenço, sono state create delle terrazze caratteristiche dove crescono le viti. Qui puoi trovare un’armonia perfetta e un luogo ideale per rilassarti sotto il sole.

Mappa

10. Porto Pim Beach, Isola di Faial

Porto Pim. Spiagge Azzorre.
Porto Pim. Spiagge delle Azzorre. Foto di noticiasaominuto.com, visitportugal.com

La baia di Porto Pim si trova in un bellissimo ambiente naturale evidenziato dal Monte da Guia sul bordo della magnifica baia di Porto Pim sull’isola di Faial. Questa è la spiaggia di sabbia più popolare dell’isola. Ha un accesso diretto attraverso il centro della città di Horta. Ideale per le famiglie con bambini. La baia di Porto Pim ha anche una grande importanza storica, dato che fu qui che i primi coloni dell’isola arrivarono nel 15° secolo.

Mappa

Spiagge Azzorre.
Spiagge delle Azzorre. Foto di Flora Del Debbio

Sfrutta al meglio il tuo tempo alle Azzorre e rilassati su queste affascinanti spiagge vulcaniche!

Immagine di copertina: foto di Flora Del Debbio


Autore: Irene Paolinelli

Olà, sono Irene, una ragazza italiana, nata e cresciuta sulle colline toscane tra Lucca e il mare. Per motivi di studio ho vissuto a Valladolid, in Spagna, e a Lisbona, in Portogallo. Un recente viaggio in Brasile mi ha illuminato sulla sostenibilità sociale e ambientale di cui la nostra società ha bisogno. Fin da bambina sono stata spinta dalla scoperta di nuove culture e dalla padronanza di diverse lingue straniere. Sono appassionata di turismo sostenibile, marketing e progetti di impatto sociale. "Chi vive deve essere preparato ai cambiamenti" (Goethe, Viaggio in Italia).
Altri articoli di Irene Paolinelli →


Questo articolo è stato pubblicato il curiosità, itinerari, storie di viaggio ed etichettato , , , , , , . Ecco il permalink.