Scopri alcune delle meraviglie d’Italia soggiornando in suggestive dimore storiche trasformate in ville eco-sostenibili, alberghi diffusi o eleganti b&b a gestione famigliare.

L’eleganza di Parma

Parma
foto di Angel via Flickr

Parma è una città tranquilla ed accogliente che racchiude in sé tesori magnifici: il bellissimo battistero, gli eleganti giardini, numerose dimore storiche e il Teatro Farnesi, tutti avvolti da un’incredibile atmosfera. È una città d’arte e buon cibo, circondata da una natura sorprendente.

Dove dormire: a pochi passi dalla Piazza del Battistero, nel cuore storico della città ducale, un bellissimo Palazzo Settecentesco è stato trasformato in un bed & breakfast elegante dove potrai gustare un’ottima colazione servita in camera.

Storia e Natura a Caderzone Terme, Trentino

palazzo lodron bertelli, una delle dimore storiche nel Parco Adamello Brenta, Trentino
Palazzo Lodron Bertelli

Nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta c’è una perla incastonata tra fitti boschi e montagne. È l’incantevole borgo di Caderzone Terme, con l’acqua termale dalle proprietà benefiche ferruginose, che sgorga nella fonte sopra il paese. Con le sue strade strette e tortuose e i suoi scorci sulle montagne saprà regalarvi angoli di bellezza inaspettati.

Dove dormire: Palazzo Lodron Bertelli ti invita a trascorrere una vacanza romantica in una delle sue suite con letti a baldacchino e vasche idromassaggio all’interno di un palazzo fiabesco, recuperato in modo eco-sostenibile.

I limoni e il barocco della Sicilia

Scicli, albergo diffuso e dimore storiche
foto di Michiluzzu via Flickr

Il profumo dei limoni, i palazzi barocchi, i luoghi del Commissario Montalbano e la costa più a sud d’Europa: non sembra la location perfetta per la tua prossima vacanza? Scopri Scicli, un pittoresco borgo della Sicilia, un luogo abitato sin dalla preistoria caratterizzato dal paesaggio rupestre, ricco di grotte carsiche. Il Barocco trova qui alcune delle sua massime espressioni ed è anche per questo che la cittadina è Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Dove dormire: alcune dimore storiche di questo pittoresco borgo ragusano sono state convertite in un bellissimo albergo diffuso dove potrai vivere appieno l’atmosfera insolita di questo luogo incantato.

Dimora gentilizia tra le montagne

Polcenigo, Friuli
foto di David Bramhall via Flickr

Tra le montagne del Friuli Venezia Giulia, a poca distanza da Pordenone, c’è un piccolo comune dove arte, storia, natura e ristorazione si incontrano, dando vita a una piccola oasi. Polcenigo e i suoi verdi dintorni offrono ai viaggiatori numerose attrazioni e mete segrete, come l’Ecomuseo delle Dolomiti Friulane, il sito palafitticolo di Palù di Livenza, il Museo dell’Arte Cucinaria e il l Parco Rurale “Europark” di San Floriano, unico esempio di parco naturale e rurale esistente in Italia.

Dove dormire: il B&B Palazzo Scolari si trova in una dimora gentilizia del XVI secolo, dichiarato dallo Stato bene di interesse culturale e storico.

Natura e cucina dell’Emilia

Santa Sofia, Emilia Romagna
foto di Roberto Ferrari via Flickr

Vuoi immergerti nel verde? Visita Santa Sofia, in Emilia Romagna, piccolo paese circondato dalla natura del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. È una meta perfetta anche per una vacanza golosa, imperdibile il tortello alla lastra, ripieno di zucca e patate!

Dove dormire: all’interno di un palazzo cinquecentesco, antica sede di un comune che non esiste più, dove troverai confortevoli monolocali.

Vivi un’esperienza di altri tempi, scopri la storia e il patrimonio culturale italiano viaggiando attraverso dimore storiche, palazzi maestosi e residenze d’epoca per trascorrere weekend indimenticabili tra charme e atmosfere fiabesche.


Autore: Chiara Marras

Sono Chiara, 28 anni, una laurea in tasca e tanti progetti in mente. Credo fortemente nel web come punto di scambio e divulgazione e penso che uno dei temi più urgenti in questo momento sia l'eco-sostenibilità. Perché allora non riscoprire il viaggio come unione con la natura e con la cultura locale?
Altri articoli di Chiara Marras →


Questo articolo è stato pubblicato il ecohotel, weekend green ed etichettato , , , , . Ecco il permalink.