Già proposto in più di 40 paesi, il programma di sensibilizzazione alimentare conosciuto come “lundi vert” (lunedì vegetariano) fa il suo ingresso in Francia. Invita i francesi, su base volontaria, ad eliminare la carne ed il pesce dalla propria dieta, ogni lunedì. La campagna è stata sostenuta da oltre 500 ambientalisti, scienziati e artisti francesi, tra cui le attrici Isabelle Adjani e Juliette Binoche e l’astrofisico Aurélien Barrau.

Un’utile iniziativa che invita ad interrogarsi sulle proprie abitudini alimentari ed offre l’occasione di esplorare il mondo vegetale, attraverso uno sforzo collettivo. Ma è davvero solo questo? Ecco 3 ragioni a favore del lundi vert:

1. Lundi Vert, un gesto per il Pianeta

La riduzione del consumo di carne è diventata una sfida globale. Infatti, la causa del 15% di emissioni di gas serra nel mondo è l’allevamento, addirittura più del traffico automobilistico. Il processo di digestione di carne animale provoca l’emissione di metano nell’atmosfera. Inoltre, pare che il nutrimento degli animali a base di soia sia la ragione di
un’importante. La produzione di carne necessita di una enorme quantità d’acqua, circa 7 000 litri per soli 500 g di carne di manzo. Per quanto riguarda il pesce, numerose specie sono vittime di sovra sfruttamento e rischiano di scomparire.

Probabilmente non basterà un giorno a settimana senza mangiare carne a risolvere il problema, ma molti studi rivelano che l’iniziativa avrebbe un impatto non indifferente sul pianeta.

campagna verde, il lundi vert fa bene al pianeta
foto di Nicolas Prieto on Unsplash

2. L’impatto sulla salute

Quello del Lundi vert è un appello fondato sulla scienza. Secondo il Centro Internazionale di ricerca sul cancro, il consumo eccessivo di carne trasformata e di carne rossa sarebbe estremamente pericoloso per la salute, all’origine di numerosi casi di cancro. A questo si aggiunge: obesità, aumento del tasso di glicemia o, soprattutto, problemi cardiovascolari. L’Organizzazione mondiale della sanità raccomanda di limitare il consumo di carne a 72 g al giorno, circa 500 g a settimana.

La diminuzione del consumo di carne e pesce avrà dunque un impatto reale sulla salute in generale, specialmente per i grandi consumatori. Secondo studi realizzati dall’università di Oxford, circa il 2,4% dei decessi causati da un alimentazione sbagliata potrebbero essere evitati con la riduzione del consumo di carne rossa.

il lundi vert ha un impatto positivo sulla salute
foto di Fancycrave on Unsplash

3. Difendere la battaglia animalista

Il sovraconsumo di carne e pesce è la causa principale dell’abbattimento di più di 74 miliardi di animali terrestri ogni anno. Di conseguenza, se da un lato la riduzione del consumo di carne
potrebbe salvare il pianeta, diminuirebbe al tempo stesso il numero di animali uccisi o maltrattati (confinati in gabbie per essere ingrassati, ad esempio) negli allevamenti intensivi o nei macelli.

piccolo maiale
foto di Christopher Carson on Unsplash

L’iniziativa non è stata esente da critiche: “Lundi vert senza carne? Per la nostra salute e per quella del pianeta, meglio piuttosto adottare una dieta variegata, locale e di qualità” sostengono una ventina di personalità che si battono in favore della filiera della carne francese. Il dibattito è ancora aperto.

E voi che pensate dell’iniziativa francese? Resistereste ogni lunedì senza carne né pesce? Ditecelo nei commenti!

Foto di Copertina: foto di Brooke Lark via unsplash

Potrebbero interessarti anche:

Il consumo eccessivo di carne sta distruggendo il nostro Pianeta: il report di WWF

Benessere vegetariano in vacanza 

Quando le vacanze sono vegan


Autore: Giuseppe Tirelli

Qui Giuseppe, quasi 22 anni, laureando in Economia e Management, instancabile viaggiatore ed esploratore della bellezza del mondo. Sono convinto che, in tempi di profonda trasformazione tecnologica, la competitività delle nostre economie dipenda dall’abilità delle aziende di sviluppare soluzioni innovative, sostenibili e “customer-centered” di successo.
Altri articoli di Giuseppe Tirelli →


Questo articolo è stato pubblicato il news ed eventi ed etichettato , , , . Ecco il permalink.
  • Anna

    ottima idea.