La pace del silenzio che solo la natura sa regalare, splendidi paesaggi, incredibili riserve naturali, borghi medievali e lo spettacolare Monte Amiata un vecchio vulcano, che arricchisce tutta la sua area di sorgenti di acque calde e che d’inverno ci offre la possibilità di sciare. Siete pronti a scoprire questo angolo magico di Toscana durante un mini-vacanza sostenibile?

Tra abbazie e terme naturali: consigli per un weekend green in Toscana
Foto di To Tuscany via Flickr

Il nostro punto di partenza sarà il borgo di Santa Fiora, arroccato su una rupe di trachite e dominante la sorgente della Fiora. In questo borgo montano ricco di fascino e storia troviamo l’agriturismo Podere di Maggio che dispone di confortevoli camere, orto biologico, giardino e piscina.

Weekend in Toscana: tra natura e abbazie

Bosco Rocconi

Il primo giorno della nostra mini-vacanza in Toscana la dedichiamo all’esplorazione, della natura ancora selvaggia e degli antichi luoghi di culto. Ecco allora che giungiamo nel Bosco Rocconi che offre foreste millenarie e e incredibili canyon. Servono 4 ore per esplorare questa area, passeremo quindi la mattina circondati dal verde, cercando tracce della fauna, cullati dal suono dell’acqua. Nel pomeriggio ci sposteremo per scoprire due delle abbazie più belle dell’intera Toscana: non possiamo perderci una visita all’abbazia di Sant’Antimo, dove ogni ora possiamo ascoltare i canti gregoriani ad ogni ora, e l’abbazia di Abbadia San Salvatore con una cripta particolarissima.

Abbazia di Sant’Antimo, Toscana
Abbazia di Sant’Antimo – Foto di Maurizio Abbiateci via Flickr

L’abbazia di Sant’Antimo si trova a circa 18 km da Montalcino ed è costruita in travertino, immersa in un bellissimo paesaggio. Quello che più sorprende è l’interno, che con gioco di luce, colori ed eleganza è capace di creare un’atmosfera intensa di spiritualità. A questo punto possiamo ritornare presso l’Agriturismo Podere di Maggio, magari per  sorseggiare un bicchiere di vino a bordo piscina.

Terme naturali

Terme di Saturnia, Toscana
Foto di Jarle Refsnes via Flickr

Il secondo giorno è invece dedicato al benessere: ci aspettano numerose terme naturali e gratuite! Dalle più famose terme di Saturnia a quelle di Bagno Vignoni, leggi il nostro articolo sulle terme più belle della Toscana!

Siete pronti a vivere una magica mini-vacanza e assaporare la tipica e unica atmosfera della Toscana?

 

Ti potrebbero interessare anche:

Idea per un weekend in Italia: l’Amiata, montagna madre

10 cose da non perdere tra le colline senesi

  • Anna

    adoro la Toscana con i suoi paesaggi stupendi.

    • Silvia Ombellini

      Si, concordo, un tuffo nelle terme naturali calde in una sera invernale è un’esperienza da provare 😉