Sleep Soundly, Nurture Life: è questo lo slogan della decima Giornata Mondiale del Sonno, che si celebra in tutto il mondo il 17 Marzo. Una giornata per ricordare l’importanza di un buon riposo e  per informare sempre più persone sui tanti disturbi del sonno, che peggiorano la qualità di vita del 45% della popolazione mondiale.

Giornata Mondiale del Sonno

La Giornata mondiale del Sonno nasce nel 2008, fu allora che si sentì la necessità di contrastare, attraverso informazione e promozione del benessere, l’aumento dei problemi di salute connessi al sonno e alla sua assenza, dimostrato da numerose ricerche. Nasce così questa importante giornata, che cade ogni anno il venerdì prima dell’equinozio di primavera.

La qualità del sonno è strettamente legata a quella della nostra vita, più di quanto possiamo immaginare. La carenza di sonno compromette il benessere mentale e fisico, riduce le nostre prestazioni, pesa sui rapporti interpersonali.

Sono molte malattie vere e proprie legate al sonno, e la Giornata Mondiale del Sonno vuole anche contribuire alla ricerca in questo settore della medicina: c’è ad esempio la diffusissima insonnia, o le apnee del sonno, o ancora le ipersonnie e i disturbi del movimento correlati al sonno.

Ma ci sono anche altre condizioni che possono modificare il nostro sonno. La temperatura della stanza, i rumori, la luce, il materasso, la presenza di dispositivi elettronici sono tutti elementi che influiscono e possono portare a problemi di sonno. Ci sono in giro per l’Italia alcune strutture ricettive che cercano di creare luoghi idonei al sonno, adatti anche alle persone più sensibili, e in alcuni casi anche a chi soffre di sensibilità chimica multipla. La MCS è una patologia ancora poco conosciuta e studiata caratterizzata da forti reazioni allergiche e in alcuni casi a sintomi neurologici causati da sostanze chimiche, anche piuttosto comuni come la candeggina, i profumi, i prodotti da giardino. Non c’è modo migliore di celebrare la Giornata Mondiale del Sonno che prenotare quindi una vacanza rigenerante, per vivere un sonno equilibrato, senza interruzioni e inquinamento elettromagnetico.

Bio B&B Mondinovo, vacanza digital detox a Levico Terme

Costruito in legno e argilla, questo nuovissimo Bed&Breakfast 3 stelle di Levico Terme offre la possibilità di dormire in materassi fatti a mano con il nuovissimo sistema letto DAVIT – Nightwellness, senza WiFi e inquinamento elettromagnetico.

Art B&B, vita naturale vicino al mare delle Marche

A pochi passi dal mare, tante possibilità di gite in bicicletta: l’Art B&B si trova a Civitanova Marche ed è il luogo perfetto per apprezzare una colazione biologica, e un’ottima qualità del sonno grazie ai tessuti naturali e l’uso di vernici atossiche.

Al Gufo Saggio, una casa di paglia a Ravenna

La paglia è un materiale 100% ecologico e biodegradabile che garantisce la creazione di spazi salubri. Al Gufo Saggio è un accogliente B&B nella campagna di Ravenna interamente costruito in balle di paglia, abbinate agli intonaci in calce e terra cruda. Così l’umidità viene automaticamente regolarizzata, non si formano muffe, i suoni a bassa frequenza sono attutiti, polveri e gas vengono trattenuti ed è anche garantita una protezione dai campi elettromagnetici.

Bio B&B Vivere la Vita, filosofia del Feng Shui con vista sul Lago di Garda

Le camere di questo bed&breakfast sono state arredate secondo i prinicipi del Feng Shui, antica arte cinese e le lenzuola e la biancheria da bagno sono in morbido cotone biologico. Al mattino viene servita una squisita ed abbondante colazione preparata esclusivamente con prodotti biologici di produttori locali.

Come valuti la qualità del tuo dormire? Come trascorrerai la Giornata Mondiale del Sonno?

 

Ti potrebbero interessare anche:

Terme e piscine naturali: 4 tappe di benessere da non perdere a Viterbo

Le forme dell’acqua: 5 idee benessere naturali a cui non si può resistere

Bicicletta, biologico, e itinerari green… la vacanza benessere del futuro?

Primavera: 5 facili trucchi per ritrovare l’energia ed il benessere