In bici a Berlino

Un affascinante viaggio attraverso la storia della capitale tedesca, passando per alcuni dei più importanti monumenti della città in meno di 10km
  • Tempo di percorrenza: 30m (più il tempo di visitare tutti i monumenti)

  • Difficoltà: Famiglia

  • Perchè ci piace: Perché scopriamo la storia della città in pochissimi chilometri, perché pedalare a Berlino è davvero un piacere.

  • Lunghezza: 8 km

  • Dislivello: 0 m

  • Percorribilità: in bici

  • Costo: 0 €

  • Il nostro consiglio: Ami le visite guidate? Non per questo devi rinunciare al piacere delle due ruote. A Berlino esistono diversi tour operator che organizzano ciclovisite guidate in lingua inglese passando per i principali monumenti.

Mappa itinerario
Mappa itinerario

Appena arrivato a Berlino noterai il numero impressionante di bici: ogni giorno 400 mila ciclisti percorrono i 160km di piste ciclabile che la città offre. Un’ottima segnaletica, tanta sicurezza, i semafori con segnale luminoso riservato ai ciclisti e praticamente tutta pianura: un vero paradiso per chi ama pedalare. E così diventa possibile, piacevole e divertente scoprire questa meravigliosa metropoli sulle due ruote. Puoi decidere di portarla con te in treno, o più comodamente, noleggiarla in città o utilizzare il servizio di bike sharing Call a Bike.

Il nostro itinerario ti porta alla scoperta del cuore della città, partendo dallo Zoo di Berlino, in Budapester Straße. Ci dirigiamo verso il Canale Landwehr, dopo il quale proseguiamo sulla Stülerstraße. Dopo 350m svolta a sinistra e prendi la Hofjägerallee che ti porta dentro il meraviglioso parco della città, il Tiergarten. Arrivato alla rotonda della Colonna della Vittoria, uno dei monumenti più celebri di Berlino, prendi la seconda uscita, sulla Spreeweg che ti porta verso il fiume Sprea.

Colonna della Vittoria di notte
Colonna della Vittoria, foto di Thomas Wensing via Flickr

 

Prima del ponte gira a destra per pedalare lungo il fiume, rimanendo all’interno del parco. Dopo circa 700 metri puoi fermarti a visitare la Haus Der Kulturen Der Welt (Casa delle culture del mondo), famosissimo e straordinario edificio berlinese e palco per spettacoli ed esposizioni culturali.

 

Haus Der Kulturen Der Welt
Haus Der Kulturen Der Welt, foto di Wolfgang Staudt via Flickr

Prosegui sino ad arrivare nella Piazza della Repubblica, alla tua sinistra. Sei nel quartiere governativo e subito accanto alla piazza trovi il Palazzo del Reichstag, il Parlamento tedesco. Poco dopo l’edificio gira a destra.

 

Palazzo del Parlamento
Palazzo del Parlamento, foto di Jonathan via Flickr

Alla tua sinistra noterai la Porta di Brandeburgo, ma prosegui sulla Ebertstraße sino ad arrivare al Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa, emozionante luogo di memoria della Shoah.

Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa
Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa, foto di Wolfgang Staudt via Flickr

Torna verso la meta iconica di Berlino, la Porta di Brandeburgo. Durante la Guerra Fredda, rappresentò la divisione delle due città, ora è diventata la porta della riunificazione tedesca.

Porta di Brandeburgo di notte
Porta di Brandeburgo, foto di Max Patzig via Flickr

Attraversala e ti ritrovi sul famoso Unter den Linden, il viale sotto i tigli. La via più famosa della città è il punto perfetto per una sosta, in uno dei tanti locali, per un aperitivo.

 

Unter den Linden
Unter den Linden, foto di visitBerlin via Flickr

Percorri l’intero viale dei tigli e poi sempre dritto sino a destinazione. Alla tua destra incontrerai, tra il canale Kupfergraben e il fiume Sprea, l’Isola dei musei, uno dei complessi museali più belli ed importanti al mondo composto da 5 imperdibili musei.

E così arrivi in Alexanderplatz dove finisce il tuo giro di Berlino in bicicletta. La piazza più famosa della città e strettamente legata alla sua storia è dominata dalla celebre torre della televisione, la costruzione più alta della città. Tra la Fontana dell'amicizia fra i popoli, moderni palazzi e l’Orologio del Mondo che ruota continuamente mostrando l’ora nelle varie zone del mondo, la piazza sta tornando a essere vivace centro mondano.

 

Alexanderplatz, foto di Loïc Lagarde via Flickr

 

 

Immagine di copertina: foto di Christopher Michel via Flickr

Autore: Chiara Marras

 

Ti potrebbero interessare:

Guida Green di Berlino

Da Trieste a Parenzo, la ciclabile della Salute e dell'Amicizia

Alloggi ecosostenibili

Essentis Biohotel

Berlin (Berlin)

A partire da 110,00 €
Appartment located in green Berlin

Berlin (Berlin)

A partire da 124,00 €
Neontoaster

Berlin (Berlin)

A partire da 80,00 €
The Mandala Hotel

Berlin (Berlin)

A partire da 0,00 €