Acqua riscaldata dalla Terra, che sgorga dal profondo, in mezzo a panorami mozzafiato: sono le terme naturali più belle al mondo, luoghi paradisiaci dove godere delle proprietà curative delle calde acque sulfuree, per un viaggio all’insegna del relax, senza spendere neanche un euro!

Takaragawa Onsen, Giappone

Terme naturali in Giappone
Foto di Patrick Vierthaler via Flickr

Queste terme naturali di origine vulcanica sono tra le più vaste del mondo e sicuramente tra le più belle. Nel mezzo delle montagne, l’acqua sgorga a 41 gradi, in uno scenario davvero mozzafiato

Pamukkale, Turchia

Pamukkale, tra le terme naturali più belle al mondo
Foto di Ana Raquel S. Hernandes via Flickr

Sembra un luogo surreale, incantato. Il suo nome significa “Castello di cotone” e infatti le scogliere marmoree dove si creano le piscine naturali, sembrano degli sconfinati campi di cotone. Un Patrimonio dell’Umanità da non perdere!

Consiglio green: esplora la Turchia e i suoi patrimoni UNESCO. Da Pammukkale alla Cappadocia, dove ti aspetta un caratteristico B&B biologico.

Terme naturali di Uunartoq, Groenlandia

Terme naturali di Uunartoq, Groenlandia

Anche nel gelido inverno della Groenlandia, è possibile spogliarsi e fare un bagno. L’isola di Uunartoq e la sua piccola vasca di acqua termale è un luogo unico al mondo, che non sembra appartenere al Pianeta. Una sola famiglia Inuit abita questi luoghi selvaggi, tra gli iceberg che si sciolgono, l’alba sulle montagne innevate e le balene.

Terme di Saturnia, Italia

Terme naturali di Saturnia, Toscana
Foto di Michele Cannone via Flickr

In Italia non mancano le terme naturali. Tra le nostre preferite ci sono sicuramente quelle del comune di Manciano, dove le acque sulfuree sgorgano a 37,5° in una natura incontaminata che vi lascerà senza fiato.

Consiglio green: vicino alle terme naturali di Saturnia ci sono diverse strutture ricettive eco-sostenibili. Prenota subito quella più ti piace qui!

Lago di Hévíz, Ungheria

Lago di Hévíz, Ungheria

È considerato il maggior lago naturale termale al mondo e, grazie alla potenza del flusso dell’acqua lo alimenta, ogni 28 ore tutta l’acqua del lago viene totalmente rimpiazzata. Un paradiso fatto di acqua e ninfee

Consiglio green: per il tuo viaggio in Ungheria, lascia la macchina a casa! Con alcuni dei binari ferroviari più antichi d’Europa, viaggiare in treno in Ungheria è semplice. Anche il Lago di Hévíz è raggiungibile prendendo il treno per poi proseguire per 10 minuti in autobus.

Grutas Tolantongo, Messico

Grutas Tolantongo, Messico

Tra le montagne e un verde rigoglioso, nella regione di Hidalgo dello stato sudamericano si nascondo tra rocce e le cascate, all’interno delle grotte, meravigliose piscine di acqua termale.

Consiglio green: vuoi organizzare un viaggio nel meraviglioso Messico nel pieno rispetto della natura? Scopri tutte le strutture ricettive eco-sostenibili!

Hot Water Beach, Nuova Zelanda

Hot Water Beach, Nuova Zelanda

Il piacere di un bagno termale unito al suono e all’odore del mare? In Nuova Zelanda si può! È una SPA in spiaggia, in riva al mare. Hot Water Beach è un luogo unico al mondo: scavando con le mani nella sabbia è possibile crearsi una piscina termale individuale.

Consiglio green: B&B a forma di stivale, glamping lungo fiumi selvaggi: prenota subito le bellissime strutture ricettive neozelandesi eco-friendly!

Badab-e Surt, Iran

Terme naturali di Badab-e Surt, Iran

Ci spostiamo nel nord dell’Iran, dove ci aspetta un’esplosione di colori: le terrazze di travertino hanno colori diversi, creando un paesaggio surreale.

Grand Prismatic Spring, Stati Uniti

Grand Prismatic Spring, Stati Uniti
Foto di Clint Losee via Flickr

Siamo nel cuore del Parco Nazionale di Yellowstone, davanti a un paesaggio incredibile che lascia a bocca aperta. In questa area termale c’è il Grand Prismatic Sprin, un lago che d’estate i colora di rosso e arancio, mentre d’inverno prevalgono i toni del verde. La temperatura elevata dell’acqua non permette certo di fare un bagno, ma questa piscina naturale è così bella che ne vale comunque la pena.

Consiglio green: all’interno del Parco di Yellowstone ti aspettano più di 1110 chilometri di sentieri, da fare a piedi o in bicicletta.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Le piscine naturali più belle d’Europa

L’acqua e il mare ci rendono felici, ecco perché


Autore: Chiara Marras

Sono Chiara, 25 anni, una laurea in tasca e tanti progetti in mente. Credo fortemente nel web come punto di scambio e divulgazione e penso che uno dei temi più urgenti in questo momento sia l'eco-sostenibilità. Perché allora non riscoprire il viaggio come unione con la natura e con la cultura locale?
Altri articoli di Chiara Marras →


Questo articolo è stato pubblicato il weekend green ed etichettato , . Ecco il permalink.