Il 22 aprile si celebra l’ambiente, il Pianeta e la sua salvaguardia: è l’Earth Day 2016, la 46° Giornata Mondiale della Terra. È la più grande manifestazione ambientale che ogni anno si impegna promuovere la salvaguardia e la conservazione delle risorse naturali della Terra.

Gli Alberi, tema dell’Earth Day 2016

È iniziato il countdown per il 50°anniversario di quel 22 aprile 1970, quando milioni di americani scesero nelle strade per manifestare per la tutela del pianeta, in seguito a un disastro ambientale dovuto alla fuoriuscita di petrolio da un pozzo in California.

Da quest’anno si sceglieranno 5 grandi obiettivo che, da soli e insieme, avranno un impatto significativo sulla Terra e rappresenterà il fondamento di un pianeta più pulito, più sano e più sostenibile per tutti. Il primo di questi cinque grandi obiettivi saranno gli alberi, che rappresentano il primo passo per combattere il cambiamento climatico.

Gli alberi sono il primo passo per combattere i cambiamenti climatici, è per questo che l'obbiettivo dell'Earth Day 2016 è piantare 7,8 miliardi di alberi

Gli alberi, infatti, assorbono la quantità dannosa e in eccesso di CO2 dalla nostra atmosfera insieme ad altri gas inquinanti. Ogni anno un albero assorbe circa 10kg di CO2.
Il 22 Aprile, ma non solo, piantiamo alberi nei nostri giardini, nelle nostre scuole, nelle nostre città per raggiungere l’obiettivo di 7,8 miliardi di alberi nel mondo!

Quest’anno l’iniziativa internazionale ha un significato ancora più particolare ed importante: il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon, ha scelto questa data per per la ratifica dello storico accordo sul clima di Cop21 siglato a dicembre a Parigi.

Anche Ecobnb festeggia l’rtrrth Day di quest’anno, mostrando a tutti voi il numero di alberi che potete risparmiare (e quindi virtualmente piantare) scegliendo le strutture ricettive presenti nel nostro portale.

HowManyTrees, sito web di due amici ingegneri che permette di quantificare in modo semplice ed efficace il costo ecologico delle cose e delle azioni più diverse, ha calcolato per noi quanto risparmia in un giorno un nostro viaggiatore per ognuno dei 10 requisiti di sostenibilità.

Ad esempio, una struttura che offre cibo a chilometro 0 permette un risparmio di 952 g di C02, che equivale a 35 alberi piantati, anziché tagliati. Un edificio ad alto livello di efficienza energetica risparmia 2091g di CO2 al giorno per persona, che equivalgono a 76 alberi. Se scegli una struttura che utilizza i riduttori di flusso per l’acqua risparmi 102 litri d’acqua e 26g di CO2.

Se prenoti una stanza in una delle ospitalità più green, quelle che possiedono tutti i 10 requisiti di sostenibilità principali, risparmi 8085 g di CO2 e 302 litri di acqua per persona al giorno. È un gesto che equivale al piantare 295 alberi! Se vuoi saperne di più leggi tutti i dettagli nella nostra pagina dedicata.

Quanti alberi e quanta co2 puoi risparmiare ogni giorno con Ecobnb?

Durante l’Earth Day, Ecobnb invita tutte le sue strutture ricettive a piantare un albero!

 

Ti potrebbero interessare:

“Ho visto cose che voi umani…avete fatto” – la Terra vista dal cielo

In marcia per salvare il Pianeta


Autore: Chiara Marras

Sono Chiara, 25 anni, una laurea in tasca e tanti progetti in mente. Credo fortemente nel web come punto di scambio e divulgazione e penso che uno dei temi più urgenti in questo momento sia l'eco-sostenibilità. Perché allora non riscoprire il viaggio come unione con la natura e con la cultura locale?
Altri articoli di Chiara Marras →


Questo articolo è stato pubblicato il curiosità ed etichettato , , , . Ecco il permalink.