a. Cos’è Ecobnb?

E’ una community dedicata al viaggio sostenibile, che offre a turisti provenienti da tutto il mondo la possibilità di trovare e prenotare la loro vacanza in armonia con la natura.

Un sito web per trovare e prenotare strutture ricettive eco-sostenibili, grazie ad un rapido sistema di ricerca integrato ai social media e sviluppato per smart-phone, che mette in evidenza in modo semplice e trasparente i requisiti di eco-sostenibilità di ciascuna struttura ricettiva.

Non un sito web come tanti, ma una community in crescita fatta di amici, colleghi e vicini di casa digitale che vogliono rendere il modo di viaggiare più sostenibile, rispettoso dell’ambiente, dei luoghi e delle comunità locali.

Ecobnb Trova il tuo alloggio sostenibile

 

b. Cosa puoi trovare in Ecobnb?

In Ecobnb puoi trovare ogni tipo di alloggio eco-sostenibile, dall’agriturismo biologico immerso nella natura, al bed & breakfast a zero emissioni in un antico borgo italiano, dalla casa sull’albero, all’igloo tra i ghiacci, dall’hotel amico dell’ambiente, al rifugio di montagna a zero emissioni.

 

c. Perchè inserire la mia struttura?

• Per promuovere la qualità ecologica della tua struttura ricettiva.

• Per farti trovare in pochi clic da tutti coloro che vogliono viaggiare in modo sostenibile e in armonia con la natura.

• Per condividere la sfida che abbiamo intrapreso per migliorare il mondo e rendere più sostenibile il modo di viaggiare.

 

d. Perchè usare Ecobnb?

• Per non perdere tempo in ricerche inutili, e conoscere con certezza la reale qualità ambientale della struttura ricettiva che hai trovato, verificata da recensioni mirate sull’ecologia.

• Per trovare e prenotare in modo semplice la tua struttura ricettiva preferita conoscendo tutti i suoi requisiti ambientali, dalla colazione biologica e a km zero, al servizio di noleggio biciclette, dalla raccolta differenziata all’energia pulita.

• Perché rispetto per l’ambiente e condivisione delle esperienze sono la chiave del vero viaggio.

ecobnb - quali requisiti eco

 

e. Quali requisiti ecologici devo avere?

Per entrare a far parte di Ecobnb, la tua struttura ricettiva deve possedere almeno 5 dei seguenti 10 requisiti ambientali riconosciuti a livello internazionale da numerosi marchi che si occupano di ecoturismo:

1. Cibo biologico:

La struttura ricettiva nella composizione dei menu utilizza perlopiù cibo biologico. Non vengono utilizzati prodotti OGM. Il cibo biologico è di solito etichettato con una certificazione riconosciuta. Le etichette seguenti identificano gli alimenti biologici (il cibo biologico che è etichettato da altri standard riconosciuti, riceve automaticamente le seguenti etichette):

Cibo biologico     Cibo biologico label

2. Bioarchitettura:

bioarchitetturaL’edificio della struttura ricettiva ha un alto livello di efficienza energetica (il consumo annuo di energia è inferiore a 60 Kwh/mq), e si inserisce in armonia con il paesaggio.

Al fine di ridurre l’impatto ambientale della costruzione, la struttura ricettiva utilizza materiali provenienti da fonti locali, tecnologie ad alta efficienza energetica, e si prende cura del paesaggio che la circonda.

L’Agenzia internazionale per l’energia stima che gli edifici esistenti sono responsabili di oltre il 40% del consumo di energia primaria totale del mondo e per il 24% delle emissioni globali di anidride carbonica. Una quantità impressionante di energia (oltre il 65%) può essere risparmiata progettando edifici efficenti.

La prima regola è che l’edificio più verde è l’edificio che non viene costruito. Poiché costruzione degrada quasi sempre un cantiere, non costruire affatto è preferibile alla bioedilizia, in termini di riduzione dell’impatto ambientale.

La seconda regola è che ogni edificio deve essere il più piccolo possibile, per ridurre il consumo di risorse naturali.

La terza regola è di non contribuire al consumo di suolo e di utilizzare la maggior parte dei metodi per ridurre l’impatto ambientale e i consumi degli edifici turistici. Costruire perciò seguendo i principi della bioarchitettura.

energia da fonti rinnovabili3. Elettricità da fonti rinnovabili al 100%:

L’elettricità utilizzata dalla struttura ricettiva deriva al 100% da fonti rinnovabili, come l’energia del vento, l’energia solare, geotermica o da altre fonti di energia rinnovabile. La struttura ricettiva può produrre l’energia pulita in loco o acquistarla da fornitori di energia pulita (derivante al 100% da fonti rinnovabili).

4. Pannelli solari per l’acqua calda:

La struttura ricettiva produce acqua calda utilizzando energia pulita tramite i pannelli solari.

I pannelli solari per la produzione dell’acqua calda solari possono essere utilizzati anche per il riscaldamento della piscina o per il riscaldamento a pavimento degli ambienti.

5. Prodotti per la pulizia ecologici:

sapone naturale

I detergenti utilizzati dalla struttura ricettiva per la pulizia degli ambienti, della biancheria e delle stoviglie sono a base di prodotti naturali. I detersivi sono altamente biodegradabili ed ecocompatibili.

I saponi e i deodoranti a disposizione degli ospiti sono naturali e biologici. La struttura ricettiva non fa uso di prodotti chimici per la pulizia.

6. Raccolta differenziata oltre l’80%:

I rifiuti (rifiuti residui, carta, plastica, metallo / alluminio, rifiuti organici) vengono separati, riciclati e smaltiti in modo adeguato, superando l’80% di differenziazione. Vengono messi a disposizione degli ospiti nelle aree comuni appositi contenitori per la raccolta differenziata di carta, vetro, plastica e lattine. Viene effettuato, dove possibile, il compostaggio dei rifiuti organici. Vengono fornite informazioni agli ospiti sulla raccolta differenziata invitandoli a contribuire. La raccolta differenziata dei rifiuti riduce gli sprechi e i costi per lo smaltimento dei rifiuti riciclabili.

treno e mezzi pubblici7. Accessibile senza auto:

E’ possibile raggiungere la struttura ricettiva con i mezzi pubblici o grazie ad un servizio di “transfert” per gli ospiti che arrivano nella località con i mezzi pubblici.

La struttura ricettiva offre informazioni sui servizi di trasporto pubblico disponibili sul territorio ed incentiva i clienti al loro utilizzo, tramite sito web, email o altri canali. Incentivi (sconti sul prezzo, aperitivi di benvenuto, ecc.) possono essere attivati per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, delle auto elettriche, delle biciclette o del car pooling.

8. Lampadine a basso consumo:

La struttura turistica riduce il consumo di energia elettrica utilizzando lampade a risparmio energetico. Almeno l’80% di tutte le lampadine installate nella struttura ricettiva ha un’efficienza energetica di classe A. La struttura ricettiva promuove un’azione di sensibilizzazione degli ospiti al risparmio energetico.
Le lampade a risparmio energetico contribuiscono al risparmio energetico in modo semplice e efficace. Oltre a fornire la stessa luminosità e una durata nel tempo che è 10 volte superiore rispetto alle tradizionali lampadine, una lampadina a risparmio energetico consuma fino al 80% in meno di energia. Utilizzare lampade a risparmio energetico non è solo a vantaggio dell’ambiente, ma anche un ottimo modo per ridurre le spese.

Recupero delle acque piovane9. Riduttori di flusso per l’acqua:

La struttura ricettiva riduce i consumi di acqua utilizzando appositi riduttori di flusso. I riduttori di flusso sono aeromiscelatori che limitano il flusso a mano di 6 litri al minuto rafforzando il getto del flusso. La struttura ricettiva promuove inoltre un’azione di sensibilizzazione degli ospiti al risparmio idrico.

10. Recupero e riuso delle acque meteoriche:

La struttura ricettiva raccoglie e riutilizza le acque pionvane. Le acque meteoriche vengono trattate e riusate per usi sencondari (sciaquoni dei bagni, irrigazione di orti o giardini, ecc).

Questi sono i 10 requisiti principali, sui quali puntiamo maggiormente l’attenzione, e sulla base dei quali vengono selezionate le strutture ricettive che fanno parte della rete Ecobnb.

I requisiti di eco-sostenibilità vengono auto-certificati dalle strutture ricettive e verificati dai viaggiatori attraverso recensioni mirate.

Se non possiedi almeno 5 dei 10 requisiti principali puoi ancora migliorare la tua qualità ambientale. Nel Blog di ViaggiVerdi potrai trovare tanti utili suggerimenti per essere più ecosostenibile, risparmiando energia, risorse e migliorando l’ambiente.

 

f. Quali altri requisiti ambientali vengono messi in evidenza nel sito?

Ecobnb mette in evidenza anche i seguenti altri requisiti secondari, se posseduti dalla tua struttura ricettiva, per descrivere in modo trasparente la sua qualità ecologica:

noleggio biciclette– Servizio Noleggio biciclette:

La struttura ricettiva mette a disposizione degli ospiti biciclette, al fine di fornire modalità alternative di trasporto, di ridurre la dipendenza all’automobile, e di incoraggiare gli ospiti a esplorare la zona circostante in modo eco-sostenibile.

– Cibo a kmo:

Il cibo utilizzato nella composizione del menù è prevalentemente a km zero. La provenienza locale dei prodotti è indicata nei menu. La definizione “a kmo” è determinata da ciascuna struttura ricettiva, e si riferisce ad un raggio di chilometri indicato o a una regione geografica definita. A seconda del prodotto, “kmo” può significare che l’acquisto avviene nel giro di pochi chilometri o in aree geografiche più ampie.

arredi eco compatibiliArredi eco-compatibili:

La struttura ricettiva dispone di arredi sostenibili, che: a) non contengono sostanze nocive; b) sono costruiti in modo stabile e sicuro, facilmente riparabili e con pezzi di ricambio disponibili a lungo termine; c) sono costruiti con legno proveniente da silvicoltura sostenibile e riciclabile.

– Biodiversità delle aree verdi:

Le aree verdi della struttura ricettiva sono gestite secondo i criteri dell’agricoltura biologica, preferendo specie autoctone, ovvero piante che nascono in modo naturale nell’ambiente della struttura.

– Eliminazione Monodose:

La struttura ricettiva non utilizza confezioni monoporzione, né piatti, tovaglie o bicchieri usa e getta. Vengono utilizzati, per quanto possibile, vuoti a rendere e contenitori riutilizzabili per alimenti e bevande.

– Eliminazione Usa e Getta:

La struttura ricettiva non utilizza usa e getta. Acquistando contenitori riutilizzabili, invece che monouso (piatti monouso, tovaglie, tazze, ecc.), ed acquistando prodotti sfusi non confezionati la struttura ricettiva riduce notevolmente la quantità di rifiuti prodotti.

– Prodotti del commercio equo solidale:

La struttura ricettiva supporta la giustizia sociale, economica e commerciale, utilizzando prodotti del commercio equo e solidale, etichettati con una delle seguenti etichette: commercio equo e solidale, Gepa, Fiera, Fiera Globe, One World

– Sostegno dell’economia locale:

L’ospitalità turistica acquista prodotti e servizi locali. Gli ospiti considerano i cibi e le bevande locali come prodotti di alta qualità. Le strutture ricettive devono pertanto informare i loro ospiti (attraverso volantini, opuscoli, siti web, ecc) sui servizi, i ristoranti e le attività presenti nel territorio, al fine di sostenere l’economia locale.

– Controllo Automatico delle Luci:

Sono presenti cellule fotoelettriche negli ambienti con necessità di illuminazione permanente. La struttura ricettiva utilizza sistemi di controllo dell’illuminazione, come ad esempio sensori di luminosità, sensori di presenza o timer. Nelle zone in cui l’illuminazione è permanente, sensori di movimento consentono l’accensione o lo spegnimento automatico delle luci, al fine di risparmiare energia.

– Cambio Asciugamani su richiesta:

La struttura ricettiva usa una pratica di cambio della biancheria degli ospiti su richiesa, piuttosto che tutti i giorni. Ciò consente di risparmiare notevoli quantità di energia e di acqua, di ridurre l’uso di detersivi e le emissioni di gas serra. La struttura ricettiva comunica in modo chiaro agli ospiti la possibilità di riutilizzare le loro lenzuola.

– Utilizzo di carta riciclata:

La struttura ricettiva riduce i consumi di energia e acqua utilizzando carta riciclata (carta igienica, carta da stampa, carta per materiale pubblicitario). La carta riciclata è prodotta con carta usata o cartoni ed è quindi rispettosa dell’ambiente. La carta riciclata consente di risparmiare le riserve di legname e, rispetto alla produzione di carta tradizionale, si avvale di due terzi in meno di energia e acqua. Al momento dell’acquisto di carta (carta igienica, carta da stampa, carta per materiale pubblicitario), la carta riciclata deve essere sempre la prima scelta.

– Sciacquone in doppia modalità:

La struttura ricettiva riduce i consumi di acqua utilizzando sciacquoni in doppia modalità. Il consumo di acqua del wc può infatti essere ridotto utilizzando scarichi a doppio tasto, che consumano meno di 4,5 litri per getto.

– Elettrodomestici in classe energetica A:

Gli apparecchi elettrici (frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie, televisori, ecc.) sono in Classe A. I prodotti che hanno l’etichetta energetica dell’Uunione Europea sono segnalati come segue. L’etichetta è anche comunemente riportata sui depliant e sui manuali di istruzione degli elettrodomestici.

– Condizionamento naturale o aria condizionata in classe A:

La struttura ricettiva utilizza sistemi di condizionamento naturale, o impianti di condizionamento con efficienza energetica di classe A.

– Caldaia con rendimento superiore al 90%:

La struttura ricettiva utilizza caldaia o impianto di riscaldamento ad aria calda con un’efficienza energetica superiore al 90% (misurata secondo la Direttiva Europea 92/42/CEE).

– Promozione di iniziative “eco”:

La struttura ricettiva organizza eventi e promozioni che sensibilizzano l’attenzione dei clienti verso l’ecoturismo, come ad esempio passeggiate, trekking a piedi o a cavallo, itinerari in bicicletta, attività in barca, visita alle aziende biologiche locali, corsi di cucina tipica o di riscoperta delle tradizioni locali, conferenze o seminari su temi ambientali, ecc. La struttura ricettiva sostiene progetti locali per il miglioramento e protezione dell’ambiente.

– Marchi Ambientali e Certificazioni energetiche:

La struttura possiede Ecolabel o altre certificazioni ambientali.

– Soddisfazione dei clienti:

La verifica del gradimento degli ospiti è importante per la sviluppo qualitativo dell’ospitalità ecologica e può essere effettuata in diversi modi. Il modo migliore è quello di utilizzare un questionario standardizzato che può includere anche domande o suggerimenti relativi alla sostenibilità ambientale della struttura ricettiva.

Questi requisiti secondari di eco-sostenibilità vengono auto-certificati dalle strutture ricettive che fanno parte della rete di Ecobnb, e verificati dai viaggiatori con le loro recensioni.

g. Quali servizi mi offre?

  • Promozione sui siti web www.ecobnb.it e www.ecobnb.com della tua offerta di ospitalità ecologica, attraverso una pagina web dedicata alla tua struttura ricettiva.
  • Servizio di ricerca rapido della struttura ricettiva, anche attraverso filtri speciali (eco-sostenibilità, prezzo, ecc.), adattato a mobile phone, e sistema di contatto diretto dei viaggiatori.
  • Accesso diretto alla tua pagina strutture per inserire, modificare o aggiornare le informazioni relative alla tua struttura ricettiva, ma anche inserire offerte speciali e iniziative green.
  • Possibilità di usufruire di offerte e convenzioni con i partners (sconti speciali sull’energia elettrica 100% rinnovabile, sui detergenti biologici, ecc.)
  • Logo e Banner Ecobnb da inserire sul tuo sito web.
  • Newsletter contenente informazioni e aggiornamenti riguardanti l’eco-turismo e le nuove tecnologie.
  • Promozione della tua struttura ricettiva attraverso fiere, festival, concorsi ed eventi dedicati all’eco-turismo in Italia e nel mondo.
  • Promozione della tua struttura attraverso i social media, la pagina Facebook ViaggiVerdi (+ 11.000 followers), Twitter, Pinterest, Google+.

h. Quanto mi costa?

membership Ecobnb

Attualmente si può scegliere tra:

MEMBERSHIP PRO

12,50 € al mese (pagamento annuale) + IVA

con questi benefits:

  • 1 mese soddisfatti o rimborsati, se per qualsiasi motivo non ti soddisfa il nostro servizio, ti rimborsiamo l’intero importo senza nessuna domanda;
  • nessuna commissione, né provvigione, ne altro onere;
  • messa in evidenza nel nostro motore di ricerca per tutto l’anno di iscrizione (12 mesi dalla data di messa online);
  • richiamo alla struttura ricettiva sulla nostra pagina di Facebook italianaInglese e Tedesca
  • richiamo alla struttura ricettiva su articoli mirati del nostro Blog dedicato al turismo sostenibile in italiano, e in inglese.

oppure

MEMBERSHIP BASIC

10% sul venduto tramite il nostro portale

Il 10% (IVA inclusa) dell’importo della prenotazione viene fatturato da Ecobnb alla struttura ricettiva dopo l’avvenuto soggiorno del viaggiatore presso la struttura ricettiva.

 

i. Come promuove la mia struttura?

Ecobnb promuove la tua struttura ricettiva:

• Rendendola facilmente visibile ricercabile in italiano ed inglese, anche da smart-phone

• Promuovendo le tue offerte speciali attraverso i Social Media a tutta la community

• Partecipando a festival ed eventi dedicati all’ecoturismo in Italia e nel mondo

• Pubblicizzando le strutture ricettive virtuose attraverso la rete di partners (aziende italiane che si occupano di green economy, Gruppi di Acquisto Solidale e associazioni ambientaliste)

• Mostrando il tuo impegno per l’ambiente ai viaggiatori, attraverso informazioni, banner e l’adesivo che ti invieremo gratuitamente e che potrai esporre nella tua struttura ricettiva

 

l. Come viene mostrato il mio grado di ecosostenibilità?

Ecobnb evidenzia il grado di sostenibilità ambientale della tua struttura aggiungendo una o più foglioline verdi a fianco del suo nome, nella pagina dedicata alla tua struttura ricettiva.

 

m. Come viene assegnato il numero di foglie?

In base al numero di requisiti ecologici che la tua struttura ricettiva possiede, vengono visualizzate da 0 foglie verdi (se possiede 5 dei 10 requisiti principali, è il minimo per far parte di Ecobnb) a 5 foglie verdi (se possiede tutti i 10 requisiti principali).

 

n. Vengono considerati i marchi ambientali della mia struttura?

Se la tua struttura possiede uno o più marchi ambientali, questi vengono segnalati sulla tua pagina, di seguito alle caratteristiche di sostenibilità ambientale presenti nella tua struttura, nella sezione «Certificazioni e Marchi».

 

o. Come incidono le recensioni dei turisti sulla mia struttura?

I turisti che visitano la tua struttura hanno la possibilità di lasciare una recensione valutando la qualità dei servizi, l’ecosostenibilità e l’attenzione all’ambiente della tua struttura ricettiva.

 

p. Come Ecobnb garantisce il suo impegno per l’ambiente?

Ecobnb promuove il turismo a ridotto impatto ambientale, soggiorni in strutture ecosostenibili, cibo biologico, itinerari rispettosi dell’ambiente, spostamenti non inquinanti, riscoperta di luoghi vicini.
I servers di Ecobnb sono alimentati al 100% da fonti di energia rinnovabile prodotta in loco (Hetzner online). Una scelta sostenibile e a Km zero.

Ecobnb ha ricevuto il finanziamento Seed Money di Trentino Sviluppo e parte dell’idea è stata co-finanzaita dalla Comunità Europea, attraverso il progetto EcoDots, che promuove il turismo sostenibile in Europa.

Vuoi ospitare con Ecobnb?

Leggi qui le risposte alle domande più frequenti degli host!

Hai altre domande a cui non abbiamo risposto? Scrivici a info@ecobnb.it

Foto di copertina: Eremito, Hotelito dell’Alma, Umbria