Da Chioggia a Venezia in bici e battelli

Una gita alla scoperta della laguna veneta, tra isole, mare e borghi caratteristici
  • Tempo di percorrenza: 3 ore
  • Difficoltà: Famiglia
  • Perchè ci piace: Per i colori dei borghi della laguna, per l'odore del mare che ci accompagna
  • Lunghezza: 25 km
  • Dislivello: 0 m
  • Percorribilità: in bici
  • Costo: 7 €
  • Il nostro consiglio: Per una vacanza attiva di più giorni guarda le altre piste ciclabili che partono da Venezia
Mappa dell'itinerario

Il nostro punto di partenza è Chioggia, rinominata piccola Venezia. Anche lei vive dei suoi ponti e dei sui canali ma ha un animo più antico e autentico; racchiude infatti ancora il fascino di un borgo di pescatori. La città è colorata dalle barche da pesca e si sviluppa sulla strada principale, il “Corso del popolo”.

 

Vista di Chioggia
Vista di Chioggia, foto di Claudio Pimazzoni via Flickr

Girare il centro con la bici è molto suggestivo ed è uno dei mezzi ideali per godersi le sorprese che il borgo ci riserva.

Saliamo sul traghetto che ci porterà nell’isola di Pellestrina. Qui ammiriamo il delizioso borgo di Pellestrina prima e quello di Portosecco poi.

In alcuni angoli il tempo sembra si sia fermato, e non è inusuale incontrare signore che lavorano al tombolo.

Arriviamo a Santa Maria del Mare, dove ci aspetta il caratteristico porto di S.Pietro in Volta dove saliamo nuovamente su un traghetto per raggiungere il Lido veneziano.

Pellestrina e le sue case colorate che affacciano su un canale
Pellestrina, foto di Franco Vannini via Flickr

 

 

Ci aspetta l’oasi naturalistica delle dune degli Alberoni. La zona è protetta dal WWF dal 1997 e presenta un ecosistema particolare e di grande interesse.

La prossima tappa è il centro di Malamocco, angolo antico e fiabesco della laguna.

Strada di Malamocco e ciclisti
Girare in bici per Malamocco, foto di Bagini via Flickr

 

Proseguiamo lungo i Murazzi, il sistema di barriere pensate per le mareggiate, in breve arriviamo nel lungomare Marconi.

Qui si affacciano importanti palazzi: il Grand Hotel Excelsior, il Casinò e il palazzo della Mostra del Cinema.

Al lido vi suggeriamo di visitare l’antichissimo e suggestivo Cimitero Ebraico, uno dei più antichi d’Europa.

In prossimità della chiesa di S. Nicolò troviamo il porticciolo da dove parte il battello per raggiungere Venezia. Eccoci a destinazione! Non ci resta che visitare la città e innamorarcene ad ogni angolo.

Vista di Venezia
Venezia, foto di Jose M. Vazquez via Flickr

 

Informazioni sul battello:

Qui invece maggiori informazioni sul percorso in Vaporetto da Chioggia Sottomarina a Pellestrina e Lido di Venezia, e ritorno (Tabella Orari).

I tragitti in battello consentono il trasporto delle biciclette a bordo.

Immagine di copertina: Venezia, foto di Albert via Flickr

Autore: Chiara Marras

 

Potrebbero interessarvi anche:

Da Padova a Venezia in bici

Da Venezia a Parenzo, la ciclabile della salute e dell'amicizia

Guida di viaggio verde a venezia

Alloggi ecosostenibili

Ca' dei Rimurchianti

Venice (Veneto)

A partire da 110,00 €
Ca' Giustino Venezia centro storico

Venezia (Venezia)

A partire da 95,00 €
Ca' Riza Residenza Tipica Veneziana

Venice (Veneto)

A partire da 119,00 €
Casa Anconeta Venezia

VENEZIA (VENEZIA (VE))

A partire da 60,00 €
Lido di Venezia, Casa Vacanze per 5

Venice (Veneto)

A partire da 85,00 €
Artists House Murano

Venice (Veneto)

A partire da 135,00 €