Negli ultimi anni la cucina crudista ha ottenuto sempre più consenso, trovando il favore di alcuni chef che iniziano a proporre nei loro ristoranti piatti rigorosamente crudi. Apprezzato soprattutto perché sano, leggero e più naturale, questo regime alimentare può essere seguito da tutti, a patto di avere il supporto di un nutrizionista. Ma quali sono le regole, i benefici e le ricette del crudisimo? Scopriamo insieme tutte le caratteristiche di questa cucina che non cuoce gli alimenti e tre location imperdibili per chi vuole provarla.

Cos’è la cucina crudista

Cos'è la cucina crudista e dove provarla in vacanza
© Gabrielle Cepella via Unsplash

Il principio alla base della cucina crudista è semplice: le alte temperature a cui vengono sottoposti i cibi distruggono gli enzimi che essi naturalmente hanno e che, secondo questa filosofia, sono fondamentali per mantenere le corrette funzioni dell’organismo e per la digestione. Inoltre la cottura farebbe perdere buona parte dei principi nutritivi. Ecco perché la cucina crudista prevede esclusivamente il consumo di prodotti crudi o cotti a basse temperature, al massimo a 45°.
Il crudismo può essere applicato a tutti i vari stili alimentari, ma sebbene nasca come una dieta onnivora con carni e pesce crudi o marinati, ora è sempre più spesso associata al veganesimo.

Alcune ricette

Cos'è la cucina crudista e dove provarla in vacanza
© Toa Heftiba via Unsplash

Antipasti, primi, secondi, ma anche dolci e torte: la cucina crudista è ricca e variegata e permette di esplorare la versatilità degli alimenti crudi. Le ricette sono spesso facili e veloci, ma alcuni richiedono alcuni strumenti come ad esempio la centrifuga, l’essiccatore e i frullatori. Tra le nostre preferite ricette preferite ci sono le polpette che si possono preparare con numerose verdure come ad esempio il cavolo verza insieme agli arachidi o altra frutta secca e che poi vanno essiccate, la carrot cake, torta vegana a base di carote, e gli spaghetti di zucchina.

Tre strutture green dove provare la cucina crudista

Su Ecobnb puoi trovare tre bellissime strutture ricettive italiane che propongono piatti crudisti.

B&B Villa Moro, centro olistico a Domodossola

Stanze piene di colori, suoni della natura, tranquillità e alimenti crudi: un mix pensato da questo B&B piemontese per portare equilibrio ai propri ospiti. La colazione è biologica e autoprodotte e può essere gustata ammirando la città di Domodossola e le sue montagne.

Agrivilla I Pini, oasi eco-vegana a San Gimignano

Nel cuore della Toscana, un luogo suggestivo che offre un’esperienza disintossicante e curativa. Lo fa attraverso l’ambiente in cui la villa è immersa, la semplicità degli arredi e attraverso il ristorante a rifiuti zero e un bar benessere biologico, vegano e sostenibile che hanno anche delle proposte crudiste.

Pange e Panthálassa, B&B a Lecce

Due stanze: la luminosa Pangea o la più intima Panthálassa; fuori dalla porta il centro storico di Lecce. Nell’atmosfera elegante e naturale di questo B&B salentino potrai gustare una ricca colazione preparata secondo la cucina naturale contemporanea (vegana e in parte crudista) con materie prime del territorio provenienti da agricoltura biologica e biodinamica.

 

Foto di copertina © okeykat via Unsplash


Autore: Chiara Marras

Sono Chiara, 28 anni, una laurea in tasca e tanti progetti in mente. Credo fortemente nel web come punto di scambio e divulgazione e penso che uno dei temi più urgenti in questo momento sia l'eco-sostenibilità. Perché allora non riscoprire il viaggio come unione con la natura e con la cultura locale?
Altri articoli di Chiara Marras →


Questo articolo è stato pubblicato il curiosità, ecohotel ed etichettato , . Ecco il permalink.