Un weekend di sole, una canzone di Fabrizio De André che riecheggia, un susseguirsi di salite e discese, una pausa per gustare una focaccia e una passeggiata a picco sul mare: scopriamo Genova da una nuova prospettiva, scoprendone i segreti e innamorandoci di lei…

Genova come non l'avevi mai vista
Foto di Artur Staszewski via Flickr

Genova incanta con i suoi scorci mozzafiato, gli antichi palazzi affrescati, i vicoli stretti, a tratti bui, e le caratteristiche creuze che raccontano il passato maestoso di repubblica marinara. È una città affascinante dalle mille sfaccettature che oggi vi invitiamo a scoprire in modo nuovo, soggiornando in una struttura green e scoprendo angoli pochi noti. Ecco i nostri consigli!

Genova come non l'avevi mai vista
Foto di Pedro via Flickr

Genova dall’alto

Genova come non l'avevi mai vista
Foto di Paolo Trabattoni via Flickr

Genova si sviluppa in verticale. Così ascensori e funicolari velocemente portano in alto sulla città. Il più famoso è l’ascensore di Castelletto, che permette di ammirare un vista straordinaria sul centro storico, sui tetti (dove solitamente c’è il secondo accesso alle case), sul porto, sul mare e su tutta la costa ligure.

Tra le rose guardando il mare

Genova come non l'avevi mai vista

Nervi è l’estrema periferia a levante di Genova, ma non è come le altre periferie cittadine. Si tratta infatti di un grazioso quartiere, con il suo porticciolo dei pescatori, la sua passeggiata lungo mare, le antiche ville nobiliari e i Parchi di Nervi, la più significativa area verde di Genova e la nostra prossima tappa. Qui troverai nove ettari di parchi tra piante esotiche e scoiattoli che circondano tre ville divenute musei d’arte. Ti aspettano due chilometri di passeggiata a picco sul mare e il famoso roseto di Villa Grimaldi.

Tra le botteghe storiche

Genova come non l'avevi mai vista
Foto di William via Flickr

I negozi delle grandi marche sono uguali in tutta la città, ma Genova offre anche qualcos’altro: il fascino delle botteghe storiche, che Genova ha saputo conservare come poche altre città italiane. E allora aggiriamoci fra carruggi e piazzette per un’esperienza davvero unica, c’è ad esempio l’Antica Farmacia Sant’Anna che risale al 1650 o la bellissima Bottega artigianale del vetro.

Un borgo di pescatori nel cuore della città

Genova come non l'avevi mai vista
Foto di Giorgio Minguzzi via Flickr

Boccadasse non è cambiata nel tempo: se un momento prima stavi camminando tra i famosi e frequentati monumenti di Genova, in un attimo senza uscire dalla città ti ritrovi circondatio dalla quiete di un piccolo borgo di mare, dove la pesca rimane l’attività principale. Qui ti aspettano scorci molto pittoreschi e il sapore autentico della vita di mare genovese.

Le specialità gastronomiche in Via San Vincenzo

Foto di Dana via Flickr
Foto di Dana via Flickr

Per tutti gli amanti del buon cibo e in particolare dello street food non può mancare una visita a Via San Vincenzo, dove, tra trattorie, friggitorie e panifici, a poco prezzo potrai gustare tutte le specialità gastronomiche, come la focaccia, le acciughe fritte o la farinata di ceci.

Scopri qui tutte le strutture ricettive che rispettano l’ambiente a Genova e nei suoi dintorni, per trascorrere un weekend ancora più speciale!

 


Autore: Chiara Marras

Sono Chiara, 25 anni, una laurea in tasca e tanti progetti in mente. Credo fortemente nel web come punto di scambio e divulgazione e penso che uno dei temi più urgenti in questo momento sia l'eco-sostenibilità. Perché allora non riscoprire il viaggio come unione con la natura e con la cultura locale?
Altri articoli di Chiara Marras →


Questo articolo è stato pubblicato il weekend green ed etichettato , , , , , , . Ecco il permalink.