I cani migliorano il nostro sonno, difendono i bebè da asma ed eczemi, rendono i bambini più sensibili e responsabili. Ecco gli effetti benefici dei nostri amici a quattro zampe secondo le ultime ricerche scientifiche.

Ecco tre notizie che faranno felici gli amanti degli animali. Per migliorare il nostro sonno e proteggere i bambini dalle allergie non serve trasferirsi in montagna, basta prendere un cane. Alcuni studi scientifici recenti dicono che i nostri amici a quattro zampe migliorano il nostro benessere. In più gli animali aiutano i nostri bambini a crescere come persone più sensibili e responsabili.

Dormire con il cane migliora la qualità del sonno

ragazza che dorme con il suo cane

A chi dorme con il proprio cane sarà capitato di sentirsi dire che non dovrebbe farlo. Questa nuova ricerca dice esattamente il contrario. La notizia è stata pubblicata sulla rivista scientifica Mayo Clinic Proceedings. La ricerca dice in questo caso che gli adulti che dormono con il loro cane hanno una migliore qualità del sonno rispetto alle persone della stessa età e delle stesse condizioni di salute.

Gli esperti hanno esaminato per 5 mesi un gruppo di persone adulte proprietari di cani, dei quali solo alcuni condividevano con i loro amici a quattro zampe la camera da letto. Attraverso dispositivi capaci di tracciare i modelli di sonno delle persone e degli animali, la ricerca ha messo in evidenza che chi è abituato a condividere la camera da letto con il proprio cane ha una qualità del sonno migliore rispetto a chi invece non lo fa.

Gli esperti statunitensi hanno così sottolineato che dormire con il proprio cane nella stessa stanza può migliorare sensibilmente la qualità del sonno. Attenzione però a non far posto al cane nel proprio letto, perché se si sveglia spesso può creare invece disturbo.

Il cane, un rimedio contro eczema e asma

kiss_dog_love_pet_animal_puppy_friendship_cute-1200406

Se aspetti un bambino, il tuo amico a quattro zampe farà in modo che il neonato sarà protetto dal rischio di eczema allergico e resterà immune per circa 10 anni. A dimostrarlo è lo studio “Asthma and Immunology” presentato al congresso annuale dell’American College of Allergy, che si è tenuto a tenutosi Boston (Stati Uniti), dal 26 al 30 ottobre 2017.

Gli scienziati hanno presentato due studi separati: uno sul ruolo dei cani nella prevenzione dell’eczema nei bambini e l’altro nella prevenzione dell’asma.

Nel primo, i ricercatori hanno scoperto che la vicinanza tra la madre e un animale domestico prima della nascita del bambino è significativamente associata a un minor rischio di eczema nell’infanzia del nascituro. Quest’effetto benefico diminuisce dopo i 10 anni.

Il secondo studio è stato condotto su bambini e asmatici che sono allergici ai cani. Gli studiosi hanno scoperto che la flora batterica dei cani ha un effetto protettivo contro i sintomi allergici. Anche se, nelle aree urbane, la presenza di un cane accentua spesso questi stessi sintomi.

Grazie ai cani i bambini diventano più sensibili e responsabili

pexels-photo-415100

“Marco, per il compleanno ti regaliamo un cucciolo di Labrador!”. Gli occhi del piccolo Marco si illuminano dalla felicità. Sembra una cosa banale, ma l’arrivo del nuovo amico a quattro zampe aiuterà Marco nel processo di crescita più di quanto si possa immaginare.

Prima dell’arrivo del nuovo ospite, Marco deve andare al negozio di animali a comprare tutto l’occorrente necessario: cuccia, guinzaglio, giochini e così via. Decidere cosa acquistare aiuta indirettamente il bambino a capire quali sono le necessità del cucciolo. I bambini che crescono con gli animali comprendono meglio le esigenze degli altri e sviluppano l’empatia.

All’arrivo del cucciolo, Marco sa che deve dargli da mangiare tre volte al giorno. Ricordarsi del piccolo amico lo aiuta ad acquisire prematuramente le responsabilità che si hanno nei confronti degli altri. Essere un buon padroncino, significa per Marco raccogliere anche i bisogni del suo cucciolo mentre è a passeggio. Questo aiuta Marco a imparare cosa sia il senso civico e cosi anche a rispettarlo.

Ora che Marco è grande sa cosa vuol dire prendersi cura degli altri e capire le loro esigenze. Il suo amico che lo faceva tanto arrabbiare se non gli ubbidiva gli ha insegnato cosa vuol dire avere pazienza e a rispettare il prossimo.

Se in casa hai un cane tuo figlio diventerà una persona più sensibile e responsabile.

Grazie alla vicinanza quotidiana all’animale per il bambino sarà infatti più facile sviluppare queste qualità:

  • Rispetto: inizialmente i bambini sono tentati dal considerare gli animali come giocattoli, ma presto si accorgono che sono esseri viventi e provano sentimenti, che i bambini imparano così a rispettare.
  • Empatia: i bambini imparano a mettersi nei panni degli altri facendo questo esercizio con il loro cane.
  • Lealtà: con il suo carattere il cane trasmette nel bambino l’importanza della fedeltà e di restare insieme per sempre. Un insegnamento che rimarrà impresso in tuo figlio inconsciamente.
  • Sensibilità: crescere con un cane stimolerà nel bambino l’amore nei confronti degli animali e una sensibilità speciale verso le ingiustizie e i problemi altrui.
  • Condivisione: con l’amico a quattro zampe il bambino deve condividere gli spazi, i giochi, le attenzioni o addirittura il letto. In questo modo capisce l’importanza di condividere con gli altri.

“Il fatto di crescere in compagnia di un animale aiuterà i bambini a diventare adulti più sensibili, poiché svilupperanno al meglio la propria intelligenza emotiva” (Silvia Naya, psicologa infantile)

E tu cosa ne pensi? Il tuo cane è life coach di tuo figlio?

Foto di copertina: Photo by André Spieker on Unsplash

Potrebbero interessarvi anche:

Scappo dalla Città: 20 idee per una vacanza in fattoria

Asini, dalla pet terapy alle vacanze verdi

Vacanze al mare con il tuo cane nelle Marche


Autore: Silvia Ombellini

Sono un architetto con la passione del viaggio. Penso che sia sempre più urgente riuscire a vivere in armonia con l’ecosistema del quale siamo parte. Dopo la nascita del mio secondo bimbo è nato anche Ecobnb, un'avventura intrapresa per cambiare il modo di viaggiare, per renderlo più sostenibile, giusto e buono con l'ambiente, i luoghi e le persone che li abitano.
Altri articoli di Silvia Ombellini →


Questo articolo è stato pubblicato il curiosità ed etichettato , . Ecco il permalink.

One thought on “I cani, amici del nostro sonno e della salute dei bambini

I commenti sono chiusi per questo articolo.