Ciao, mi chiamo Alessandra,

siamo in due (33-35 anni), io e la mia amica che vive nei pressi di Como. Ci incontriamo per passare insieme il capodanno e abbiamo un budget limitato per un totale di 2/3 notti. Avevamo pensato di vederci a Roma, ma non è fondamentale.

Ci sarebbe piaciuto avere una situazione carina, sociale, dove poter conoscere e fare amicizia anche con nuove persone, magari intorno a un evento culturale di qualità (teatro, musica, mostre) o nella natura, con tutti i crismi di un capodanno normale, senza il grande evento; ma con una cena speciale e in un posto caldo, (quindi escludendo di trascorrere la serata all’aperto).

Per riassumere:
socializzazione (persone simpatiche) +
cultura o natura (mostra, musica, teatro, cinema, escursione) +
(caminetto + cibo buono + letto morbido) =
________________________________

Capodanno budget limitato

Esiste qualcosa di simile?
Il turismo sostenibile è arrivato a tanto?

Avete qualcosa che fa al caso nostro?
Fatemi sapere.

 

Ciao Alessandra, grazie mille per questa lettera. Un capodanno low-budget è davvero una bella sfida… è uno dei periodi in cui strutture ricettive e ristoranti sono letteralmente invasi di prenotazioni e i prezzi di conseguenza salgono alle stelle. Allora come fare?

Ecco i nostri 3 suggerimenti per un capodanno low-cost:

1. Scoprire destinazioni meno turistiche

Scegliere un luogo meno noto e una struttura ricettiva più defilata rispetto alle solite rotte turistiche.

A Capodanno la montagna e lo sci sono un classico, e tutto il mondo è lì: sulle piste da sci, in fila agli skylift e nei ristoranti degli hotel alpini.

Perché non scegliere una meta alternativa? Ad esempio la montagna meno nota, come quella degli Appennini con i suoi bellissimi borghi arroccati sulla roccia, oppure optare per le località di mare, che in questo periodo dell’anno sono meno richieste. Vi sentirete meno turisti e più esploratori, festeggerete il nuovo anno con gli abitanti del luogo e scoprirete tradizioni, cibi, musiche e colori che non conoscevate.

Alcuni suggerimenti:

Festeggiare con il Saltarello nei Monti Sibillini

A 2 ore da Roma c’è il bellissimo Parco Naturale dei Monti Sibillini, dove ci si può fare incantare dalla storia della Sibilla, visitare piccoli borghi arroccati tra le montagne, gustare la saporita cucina locale e gli ottimi vini. Noi vi consigliamo di scovare una festa di paese per provare il ballo tradizionale del Saltarello, e di scegliere un piccolo agriturismo biologico immerso tra le colline.

Parco Naturale dei Monti Sibillini, Castelluccio di Norcia
Parco Naturale dei Monti Sibillini, Castelluccio di Norcia, foto di castgen, via flickr

Capodanno al caldo nella Costiera Cilentana

A poco più di 2 ore da Roma (ottimo il collegamento in treno Alta Velocità) c’è la Costiera Cilentana. Qui il clima è mite tutto l’anno, e in questo periodo si incontrano davvero pochi turisti. La natura è meravigliosa, il cibo è squisito, il territorio ricco di fascino, tra antiche grotte, piccoli centri medievali, spiagge e coste incontaminate. E, con una stagione come questa, dopo un lungo trekking, arrivati in una caletta da sogno ci si può concedere persino un bagno rigenerante! (Ho fatto il bagno ad inizio novembre dello scorso anno, e ti assicuro che l’acqua non era per nulla fredda!). Vi consigliamo un trekking a piedi nella macchia mediterranea, fino ad arrivare alla spiaggetta bianca di Cala degli Infreschi (premiata da Legambiente come la più bella d’Italia nel 2014) e di soggiornare in una di queste strutture ricettive eco-sostenibili della zona.

Un tuffo nelle terme gratuite di Viterbo

Vicinissimo a Roma ci sono le bellissime colline della provincia di Viterbo, con le sue terme naturali, dove immergersi gratuitamente in un caldo bagno benefico, come le Terme della Ficoncella o le Pozze di San Sisto (di cui abbiamo parlato qui), bellissimi paesaggi naturali, borghi misteriosi e ricchi di storia, come la Civita di Bagnoregio, raggiungibile solo a piedi attraverso il suo suggestivo ponte. Qui trovate alcune sistemazioni eco-sostenibili nei dintorni.

La Civita di Bagnoregio sotto la neve sembra un presepe
La Civita di Bagnoregio sotto la neve sembra un presepe, foto di honeycri, via flickr

Sulle ciaspole e davanti al falò nel Parco Naturale d’Abruzzo

A meno di 2 ore da Roma, c’è il Parco Naturale dell’Abruzzo, con le sue splendide faggete secolari, che nel periodo di capodanno propone escursioni sulla neve con le ciaspole, ma anche itinerari serali per ascoltare gli ululati del lupo (qui il calendario completo delle iniziative di Capodanno del Parco). Tra le strutture ricettive eco-friendly della zona, vi consigliamo l’Albergo Diffuso Sotto Le Stelle per sentirvi abitanti di un suggestivo borgo medievale.

Parco Nazionale dell'Abruzzo, Altopiano di Campo Imperatore
Parco Nazionale dell’Abruzzo, Altopiano di Campo Imperatore foto di cincinnato, via flickr

2. Scambiare e condividere

Se si vuole puntare su una meta più richiesta, come una città d’arte e il budget non c’è, perché non scambiare casa o scambiare ospitalità?  Qui alcuni link utili: Warm shower, se pedali ti ospito gratiscouchsurfing, scambio casa.

3. Viaggiare fuori stagione

Ovviamente programmare le vacanze fuori stagione è sempre la soluzione migliore, ma non sempre percorribile.

 

Altre idee per un Capodanno lowbudget e diverso dal solito?

In Umbria, Pigiama party e Yoga demenziale:

In Umbria, il divertimento è assicurato con lo Yoga demenziale e pigiama party, alla Libera Università di Alcatraz, pacchetto di 6 giorni a 745 € tutto compreso, scoprilo qui

In Abruzzo, sulle tracce del lupo:

Nel Parco Nazionale d’Abruzzo, si viaggia a piedi in bocca al lupo, dal 30 dicembre al 2 gennaio, con racchette da neve tra faggete secolari, seguendo le tracce dei lupi, alla scoperta della loro vita e abitudini. Info: 3386903250, info@camminarecongusto.it

In Basilicata, in un antico borgo:

In Basilicata, si dorme in un Albergo Diffuso, ovvero in un hotel ricavato in un antico borgo in pietra nel cuore dell’Appennino Lucano, cenone di capodanno con musica, colazione e pranzo del primo dell’anno, a soli 160 € tutto compreso, vedi qui i dettagli.

Avete altre proposte per il capodanno da condividere con Alessandra? Scriveteci o commentate il post!

  • Ciao. La nostra struttura extra-alberghiera, presente in viaggiverdi, è situata sull’appennino permense ai confi i con liguria e toscana a 830 mslm. Abbiamo proposte interessanti per 4 o 6 notti tra il 31/12 e l’epifania. Siamo comodamente raggiungibili da lombardia, piemonte, liguria, veneto e toscana (oltre che per gli emiliani stessi). Le proposte di attività con neve e senza, oltre che alle promozioni, sono visionabili sul sito http://www.roomsbreakfastmtb.it. affrettatevi che il Capodanno è alle porte. Auguri a tutti, da Valeria e Giorgio (GUIDA DI MTB)