Guida ad Ancona - Marche

Dove il sole sorge e tramonta al mare, Ancona e i suoi dintorni ti sapranno regalare forti emozioni

Ancona, la rara e sfiziosa città in cui il sole sorge e tramonta sempre sul mare: questo spettacolo è unico in tutta Europa e da solo varrebbe una visita. Ma l’anfiteatro naturale del porto, che spazia dalle dolci curve dei colli del Cardeto, a quelle dell’Astagno e del Guasco è una motivazione altrettanto valida. In queste zone l’adriatico si tinge di tinte inaspettate e sconosciute ai più: onde di cristallo accartocciato che solo la Riviera del Conero può offrire.

Porto di Ancona
Porto di Ancona, foto di Enrico Matteucci via Flickr

1. Cosa vedere ad Ancona

Il porto di Ancona è sicuramente il simbolo della città col suo Arco di Traiano. Un’opera realizzata da Apollodoro di Damasco, tra il 110 e il 116 d.C. in onore dell’imperatore: è una delle opere romaniche più importanti presenti nelle Marche. Poco più avanti si trova l’arco Clementino che rappresentava la porta d ingresso in città dal Molo Nuovo del Vanvitelli. Sempre un progetto del Vanvitelli è la Mole Vanvitelliana, più nota come Lazzaretto, una costruzione dalla pentagonale che aveva scopo militare e difensivo, oggi polo culturale della città. Infatti al suo interno vengono ospitate mostre. Fu voluta da Papa Celemente XII. Piazza della Repubblica e il Teatro delle Muse è invece il cuore di Ancona, si apre sul porto e reca al suo interno un bassorilievo che raffigura le nove Muse, opera dello sculture Giacomo De Maria. Perdetevi in una divertente passeggiata in Via della Loggia, suggestiva via anconetana, fiancheggiata da alcuni pregevoli edifici, tra cui il Palazzo Giovannelli Benincasa e la vicina Loggia dei Mercanti. Da qui non dimenticate “il passetto”, un quartiere caratteristico della città che degrada sul mare. Qui troverete stabilimenti e grotte di pescatori; bellissima la pineta del Passetto detta anche Piazza IV Novembre.

L'incredibile panorama dal Monte Conero
L'incredibile panorama dal Monte Conero, foto di Andrea Balducci via Flickr

2. I dintorni

Nelle immediate vicinanze troverete la riviera del Monte Conero: un luogo magico ove montagna e mare si sposano in un connubio naturale unico. Si tratta di un’area naturale protetta che abbraccia tutto il territorio tra Ancona, Portonovo, Sirolo e Numana con il bel Monte Conero che si tuffa direttamente al mare offrendo colori unici a tutto l'Adriatico. Un mare piatto e di cristallino ideale per tutti gli sport acquatici: dal kite al diving, dalla vela allo snorkeling. A Fabriano non perdete il museo del pianoforte: è tutto fuorché un museo polveroso, eccezionali guide e brani di musica classica suonati esattamente come usciti dalle mani dei compositori.

3. Natura, sport ed itinerari lenti

Tantissimi i sentieri di scoperta all'interno del Parco del Conero, tutti da fare a piedi, in bicicletta o a cavallo per godere della natura e fare sport. Proseguendo verso l'entroterra ci sono molte altre riserve naturali che conservano ancora una flora e una fauna uniche in tutta Europa e tantissimi percorsi ippoturistici per lunghe passeggiate a cavallo tra le colline marchigiane. Non perdete i tre monumenti di Portonovo: la Chiesa di Santa Maria, la Torre de Bosis ed il Fortino napoleonico La Chiesa di Santa Maria di Portonovo di Ancona fu edificata dai Benedettini e restaurata alla fine dell'800. La Torre di guardia invece fu fatta costruire nel 1716 ed è nota anche come “Torre Clementina”. Infine il Fortino realizzato utilizzando anche pietre provenienti dalla rovine del convento benedettino attiguo alla Chiesa di Santa Maria offrirà ai vostri occhi uno spettacolo di magistrale capacità umana.

Il mercato del pesce ad Ancona
Il mercato del pesce ad Ancona, foto di Dave Collier via Flickr

4. I sapori e la cucina a km 0

La zona è famosa per lo stoccafisso e il brodetto. Una cucina fatta di pesce e verdure, in quel magnifico museo incantevole che è la provincia di Ancona. Vita agricola (cavolfiori e cicerchia) ed echi del litorale marchigiano. Quello che chiamiamo “brodetto marchigiano” è il vanto di Ancona. Nel brodetto il pesce è tagliato a pezzettoni o intero, si aggiunge brodo sciolto e aceto e si aggiungono delle fette di pane strofinate con aglio. Numerose le qualità di pesce (alcune delle quali indispensabili) da utilizzare: lo stoccafisso in primis. Fatto all’anconitana potete accompagnarlo con le patate o con il latte. La polenta non è quella polenta “egoista” della montagna del nord, ma si mangia tutti insieme sulla spianatora, condita con sugo di salsicce e con gustose costarelle di maiale. Altra prelibatezza da provare nel cuore del centro storico sono le pingiarelle fatte con la pasta per il pane, gnocchetti che si condiscono lardo gustosissimo. Chiudiamo con gli spaghetti con i moscioli o con le vongole e le zuppe di verdure o di legumi: ognuna di queste ricette parte da un soffritto di lardo, vero protagonista della tavola.

5. Dove dormire in città e nei dintorni

Trascorri una vacanza indimenticabile tra il mare di ANcona e la natura incontaminata che la circonda in un B&B eco-friendly o in un agriturismo biologico. 

Scopri tutte le strutture ecofriendly nella provincia di Ancona

Immagine di copertina di castgen via Flickr

Alloggi ecosostenibili

Agri B&B- AIRONE Country House

Osimo (Marche)

A partire da 67,00 €
B&B Campodisole

Osimo (Marche)

A partire da 60,00 €
Acanto Country House

Sirolo (Marche)

A partire da 90,00 €
Tra gli ulivi e il Conero

Numana (Marche)

A partire da 100,00 €
Sui dolci colli dietro alla Riviera

Polverigi (Marche)

A partire da 65,00 €
Dolcedimora Natura Relax in collina

Appignano (Macerata)

A partire da 80,00 €
Hotel Residence Il Conero 2

Numana (Marche)

A partire da 78,00 €
Il Gallo Senone resort Senigallia

Senigallia (Marche)

A partire da 100,00 €
Templari nelle Marche

Osimo (Marche)

A partire da 70,00 €
Albergo Cantarini

Numana (Marche)

A partire da 100,00 €
Campo del Mare

Sirolo (Le Marche)

A partire da 55,00 €
Country House Il Sassòne

Camerano (Marche)

A partire da 90,00 €
Mini appartamento Marotta

Mondolfo (Marche)

A partire da 55,00 €
Azienda agricola Alfieri Ettore Alessandro

Osimo (Marche)

A partire da 50,00 €
Hotel Fortino Napoleonico

Portonovo (Marche)

A partire da 180,00 €