Manca un mese a Natale ma scommetto che alcuni di voi stanno già pensando ai regali da mettere sotto l’albero. Scopriamo insieme  come risparmiare sui materiali e come ridurre i rifiuti scegliendo un pacco regalo ecologico, originale e low-cost. La regola è sempre quella delle 3 R: Ridurre, Riutilizzare, Riciclare. Lo facciamo in occasione dell’edizione 2015 della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che ha lo scopo di accrescere la consapevolezza sulla quantità eccessiva di rifiuti che ogni giorno produciamo e di promuovere tutte quelle azioni e quegli esempi virtuosi volti alla riduzione dei rifiuti.

Per questo Natale quindi via a regali ecologici e dematerializzati. Regali digitali o ancora meglio esperienze (viaggi, biglietti del cinema, abbonamento al bike-sharing). Ma anche oggetti artigianali, senza imballaggi e prodotti con materiali riciclabili. Oppure possiamo pensare di creare qualcosa noi. In ogni caso, al momento di incartare il regalo non serve assolutamente comprare carte, nastrini, coccarde o altri materiali di imballaggio.

Ecco 10 idee per creare il tuo pacco regalo originale, sostenibili e low cost!

1. Confezione Regalo con fogli di giornale

Avete anche voi numerosi vecchi giornali in un angolo della casa? Bene, è arrivato il momento di usarli! Un foglio di giornale può infatti diventare una bellissima carta regalo, dall’effetto assicurato. Per completare il pacco regalo potete usare lo spago da cucina, aggiungendo delle bacche rosse, o creando delle rose o una coccarda con la carta stessa.

2. Pacco regalo poetico con spartiti musicali

Se avete in casa un musicista, avrete sicuramente un sacco di spartiti in giro per la casa. Quelli che non servono più possono diventare un ottimo materiale per un pacco originale. Sono infatti perfetti sia per avvolgere il vostro regalo sia come decorazione dei pacchi: potete creare dell coccarde, delle piccole pergamene, alberi di Natale…

3. Pacchetti regalo con rotoli di carta igienica

Hai in mente di regalo qualcosa di piccolo e prezioso? Allora questo è il pacchetto perfetto per te! È semplicissimo e il risultato non delude mai. Iniziate decorando come preferite il rotolo di carta igienica, potete dipingerlo o ricoprirlo con carta regalo avanzata dall’anno scorso. L’unico limite è la vostra fantasia! Poi basta piegare verso l’interno una delle estremità, come potete vedere nella foto, inserire il regalo e fare la stessa cosa anche con l’altra estremità. E il vostro pacco regalo è pronto!

4. Carta regalo con pagine di vecchi libri

Forse qualcuno storcerà il naso, ma ci sono dei libri che possiamo riciclare per creare delle bustine davvero deliziose. La procedura è abbastanza intuitiva. Prendete la vostra pagina di libro e create due ali che piegherete verso l’interno. Usate lo scotch per attaccare. Chiudete una delle due estremità che si sono formate come per un classico pacco regalo. La bustina è pronta, non resta che mettere dentro il regalo e chiuderla con una molletta o con un fiocchetto creando due buchi nella parte superiore.

5. Pacco regalo con scatola di cereali

Per un regalo un po’ più grande potete usare una scatola di cereali. Eliminate le linguette della parte superiore della scatola e rivestitela come preferite, potete usare anche in questo caso dei vecchi giornali. Piegate e incollate la carta sulla base e nel lato opposto incollatela verso l’interno. Ora non resta che forare entrambi i lati della scatola, cercando di farli più o meno alla stessa distanza. Inserite quindi dello spago e annodatelo.

6. Confezione regalo con vecchie camicie

Durante il tuo ultimo viaggio hai acquistato un ottimo vino biologico da regalare, ma non sai come impacchettarlo in modo originale. Ecco qui la soluzione: una vecchia camicia! Tagliate via una delle maniche e prendete ago e filo. Cucite il fondo e il gioco è fatto! Inserite la bottiglia e piegate bene il polsino della manica. Per chiudere il sacchetto potete usare un nastrino, direttamente il bottone della camicia o riutilizzare una vecchia cravatta! Non è bellissima?

7. Pacco Regalo con Bicchieri di carta colorati

In casa da poco c’era una festa per bimbi e avete comprato tanti bicchieri colorati e, giustamente, non li avete buttati, aspettando l’occasione giusta per riutilizzarli. Eccola qui! È un pacco davvero originale e perfetto per piccoli pensierini. Basta eliminare il bordo in alto e creare 5-6 linguette, tagliando perpendicolarmente per alcuni centimetri. Ora piegate le linguette verso l’interno accavallandole una sull’altra e, se necessario, fermandolo con un po’ di bioadesivo. La scatolina è pronta, e non resta che decorarla!

8. Confezione regalo con un Foulard

In questo caso non solo riciclate, ma riusate, che è ancora meglio! Infatti potete fare due regali in uno utilizzando un foulard (possibilmente quadrato) per impacchettare il regalo. Seguite l’arte giapponese del furoshiki e potrete creare delle confezioni davvero uniche!

9. Pacco regalo con la Carta del pane

Per un effetto rustico potete usare i sacchetti del pane. Stendete bene i sacchetti di carta del pane e metteteli in mezzo a dei libri per eliminare le pieghe più evidenti. Mettete nei sacchetti il regalo e richiudete con delle mollette in legno. Per decorare potete usare fiori secchi, rametti di rosmarino o peperoncino.

10. Pacco Regalo con Vecchie stoffe

In casa avrete sicuramente delle vecchie stoffe che non utilizzate più ma che hanno una trama carina. Avvolgete i vostri regali e decorate con pizzo e raso per un effetto elegante che stupirà tutti.

 

Non sapete ancora cosa mettere nei vostri pacchi di Natale? Allora non avete sentito della proposta dell’anno! Non ci sarà regalo migliore: con Ecobnb regali un soggiorno ecosostenibile per due, con colazione biologica e drink di benvenuto! Qui trovate tutte le info.

Foto di copertina di Grant via Flickr

Ti potrebbero interessare anche:

È tempo di Alberi di Natale: sostenibili, riciclabili e originali!

Mercatini di Natale: 5 motivi per non perderseli

Riciclare & Ricreare: alcune idee per un Natale Ecologico