Ogni scelta che facciamo ha un impatto su ciò che ci circonda. È vero anche per le decisioni prese da un hotelier, da un gestore di un B&B o di un agriturismo; le loro sono decisioni che si ripercuotono sull’ambiente e la biodiversità. Cosa significa questo? Cosa può fare una struttura ricettiva per difendere e promuovere la biodiversità?

Nella nostra vita la biodiversità ha un ruolo fondamentale, più di quanto pensiamo. La varietà degli organismi e degli ecosistemi e il loro costante e delicato equilibrio ci permettono di avere cibo, acqua dolce, materiali per le nostre case e i nostri vestiti, e ci proteggono dagli eventi atmosferici più estremi, regolando il clima. La biodiversità è ovunque, e infatti i suoi prodotti si trovano anche all’interno degli hotel: c’è il cibo del ristorante, il legno degli arredi, la cosmesi della spa, le piante del giardino. Ecco perché ogni struttura può fare la differenza. Ecco perché ogni scelta che facciamo conta.

Come puoi proteggere la biodiversità nel tuo hotel?

Diventiamo ogni giorno più consapevoli di quanto l’uomo abbia il potere di danneggiare la biodiversità, e proprio per questo tutti noi abbiamo il dovere di difenderla. Nella gestione quotidiana del tuo hotel puoi fare scelte semplici, ma importanti che promuovono la diversità degli organismi e l’ecosistema che ti ospita. Vediamo quali sono le conseguenze dietro ogni scelta e quali sono quelle giuste per l’ambiente.

Cibo sostenibile

Scegli il cibo giusto per proteggere la biodiversità

Ci sono diversi modi in cui il cibo può essere raccolto, coltivato e prodotto e ognuno di questi ha un diverso impatto sulla biodiversità. L’agricoltura intensiva utilizza pesticidi e fertilizzanti che hanno impatti negativi sulla biodiversità, e inoltre richiedono un elevato uso di suolo e acqua. Le piantagioni in monocolture portano a una perdita di varietà tradizionali. Invece, l’agricoltura biologica riduce al minimo l’uso di pesticidi artificiali e sceglie spesso varietà di frutta e verdura locali, anche antiche. L’allevamento intensivo richiede una grande quantità di mangime che spesso è prodotto in campi di agricoltura intensiva, utilizza antibiotici e produce una grande quantità di letame e rifiuti, che se non sono smaltiti accuratamente possono portare a un grosso rischio ambientale. I piccoli allevamenti sono invece più sostenibili, usano spesso dei terreni non adatti alla produzione agricola e utilizzano mangimi prodotti nella stessa fattoria. La pesca eccessiva e incontrollata danneggia gli ecosistemi marini e la biodiversità, portando anche a una diminuzione significativa del pesce che mangiamo.

Nel tuo hotel puoi proteggere la biodiversità acquistando alimenti provenienti da fonti sostenibili, prediligendo prodotti locali, installando un orto e promuovendo tra i tuoi ospiti i vantaggi di un’alimentazione sostenibile, sia in termini di salute che di gusto.

Cosmetici bio

Anche con i cosmetici hai un impatto sulla biodiversità

Da sempre utilizziamo le piante per la nostra salute e il nostro benessere. Il consumo di prodotti per la cura del corpo derivati dalle piante è in costante aumento, ma non tutti sono uguali. Se da una parte la raccolta di piante selvatiche utili a produrre cosmetici può rappresentare un importante sostentamento per le popolazioni rurali, dall’altra parte se questa raccolta non è gestita in modo sostenibile può portare all’estinzione delle piante e quindi a un danneggiamento di tutto l’ecosistema. L’albero del Sandalo è un esempio: la specie ora è gravemente minacciata in India, Indonesia, Papua Nuova Guinea e Sud Pacifico a causa degli abbattimenti volti all’estrazione del suo olio per la realizzazione di prodotti per la cura del corpo.

Offri ai tuoi ospiti prodotti di cosmesi di qualità, controllando che le componenti a base vegetale siano state raccolte in modo equo e sostenibile. Puoi inoltre finanziare piccole attività che promuovono lo sviluppo di saponi e profumi a base vegetale per fornire mezzi di sussistenza alla popolazione locale.

Arredi che rispettano la biodiversità

Camera di un hotel

Gli arredi in legno non sono sempre una scelta amica dell’ambiente: l’utilizzo non sostenibile di questo materiale minaccia intere foreste di tutto il mondo. Il disboscamento distrugge interi ecosistemi, mentre piantagioni intensive possono danneggiare l’ambiente a causa della conversione dell’habitat e dell’uso di pesticidi. Le foreste ospitano più della metà della biodiversità terrestre del mondo, proteggono i bacini idrici, stabilizzano i terreni per prevenire l’erosione e moderano i cambiamenti climatici. La gestione insostenibile delle foreste ha anche implicazioni sociali ed economiche.

Puoi contribuire alla salvaguardia delle foreste scegliendo per il tuo hotel articoli in legno da fonti sostenibili, prediligendo i tipi di legno più comuni, riutilizzandolo quando possibile e comprando oggetti usati.

Giardini con piante autoctone

Mantenere gli spazi esterni di un hotel può avere effetti negativi sulla biodiversità per l’uso di pesticidi, il consumo eccessivo di acqua e per l’utilizzo di specie invasive che causano danni sostanziali alle specie autoctone e interrompono i processi naturali dell’ecosistema. Inoltre, convertire habitat naturali per usi ricreativi significa anche ridurre lo spazio complessivo disponibile per la fauna selvatica.

Realizzare un giardino rispettoso della biodiversità è possibile: pianta nel tuo hotel specie autoctone locali, evitando quelle invasive; fornisci luoghi di nidificazione adeguati per uccelli, coltiva piante attraenti per le farfalle e verifica che l’illuminazione e l’inquinamento acustico della struttura non influisca negativamente sulla fauna selvatica.

Attività responsabili

Turismo sostenibile e biodiversità

Il tuo hotel ha un impatto sulla biodiversità non solo all’interno dei suoi confini. Le attività che proponi ai tuoi ospiti possono infatti danneggiare l’ambiente o, al contrario, promuovere progetti di salvaguardia della fauna selvatica. Molte attività turistiche comportano sempre più l’interazione con il mondo naturale. Per questo è fondamentale dare la possibilità ai tuoi ospiti di godere della biodiversità locale in maniera responsabile.

Indica ai tuoi ospiti gli itinerari di turismo sostenibile e collabora con organizzazioni locali che si impegnano nella tutela della fauna locale.


Autore: Chiara Marras

Sono Chiara, 28 anni, una laurea in tasca e tanti progetti in mente. Credo fortemente nel web come punto di scambio e divulgazione e penso che uno dei temi più urgenti in questo momento sia l'eco-sostenibilità. Perché allora non riscoprire il viaggio come unione con la natura e con la cultura locale?
Altri articoli di Chiara Marras →


Questo articolo è stato pubblicato il Ospitare Green ed etichettato , , . Ecco il permalink.