In Italia la spesa è sempre più biologica! La buona notizia arriva da Sana 2016, il Salone del biologico iniziato a Bologna il 9 settembre.

I dati dell’Osservatorio SANA-ICE 2016 “Tutti i numeri del Bio” ci parlano di un Italia davvero green: sono infatti ben 7 su 10 le famiglie italiane che hanno preferito i prodotti biologici almeno una volta negli ultimi 12 mesi.

Ciò che sorprende ancora di più sono i numeri riferiti alla crescita del mercato biologico: se nel 2015 chi aveva acquistato almeno una volta un prodotto alimentare biologico era il 69% della popolazione, quest’anno si arriva al 74%. E non solo: crescono anche le superfici (+7,5% rispetto al 2014), gli operatori (+8,2% rispetto al 2014), e le vendite (+15% rispetto al 2014).

In più, chi prova il cibo bio si affeziona facilmente: il 90% dei consumatori ha iniziato ad acquistare questi prodotti almeno 2/3 anni fa; il 25% ne consuma ogni giorno o quasi e il  43% almeno una volta alla settimana).

Le famiglie italiane scelgono il biologico

Chi compra biologico

Dai dati dell’Osservatorio SANA-ICE possiamo capire anche chi sono quelli che prediligono i prodotti biologici. Nello studio si legge: «Diversi sono i fattori che incidono sulla propensione all’acquisto di prodotti a marchio biologico: in primis un elevato titolo di studio da parte di chi fa la spesa (81%), poi il reddito (il tasso di penetrazione è più alto nelle famiglie con reddito mensile familiare medio-alto 78% vs il 64% nelle famiglie con redditi medio-bassi), a seguire la presenza di figli minori di 12 anni (77%). Anche le abitudini alimentari influenzano la propensione al bio: nelle famiglie in cui ci sono vegetariani o vegani il tasso di penetrazione sale all’87% e anche nei casi in cui uno o più componenti della famiglia presentano disturbi o malattie che impongono grande attenzione alla dieta la percentuale supera la media nazionale (85%)».

Negli ultimi 10 anni il mercato del biologico ha vissuto una crescita esponenziale, nonostante la crisi economica sempre più italiani scelgono i prodotti green: un’ottima notizia per il Pianeta!

 

Ti potrebbero interessare:

Da Stati Uniti e Cina le firme per salvare il pianeta

2017 Anno Internazionale del Turismo Sostenibile


Autore: Chiara Marras

Sono Chiara, 25 anni, una laurea in tasca e tanti progetti in mente. Credo fortemente nel web come punto di scambio e divulgazione e penso che uno dei temi più urgenti in questo momento sia l'eco-sostenibilità. Perché allora non riscoprire il viaggio come unione con la natura e con la cultura locale?
Altri articoli di Chiara Marras →


Questo articolo è stato pubblicato il vivere e viaggiare verde ed etichettato , , . Ecco il permalink.