Frullatore                                                       Bicicletta & Frullatore, fotografia di Federico Damiani

Avete mai pensato di attaccare alla vostra bici un frullatore alimentato a pedali, per regalare frullati in giro per il mondo?

E’ l’idea di Federico Damiani, che partirà in questi giorni verso “una destinazione sconosciuta e per un tempo indefinito”. Unici compagni di viaggio, la sua Bicicletta ed un Frullatore, alimentato a pedali!

E unico vero obiettivo da raggiungere: abbracciare il gusto e il ritmo della bicicletta, vivere la vita in movimento, condividere l’avventura con chi incontrerà durante il viaggio!

Dettaglio-frullatore                                                                Dettaglio Frullatore, fotografia di Federico Damiani

Sarà un viaggio ad impatto zero, sia per il mezzo scelto, la bicicletta, che per il proposito di ridurre al minimo la sua impronta ecologica ed eliminare l’utilizzo ingiustificato di risorse. Federico partirà con pochissime cose: una macchina fotografica e un vecchio cellulare, nessun smartphone o computer. Si farà ospitare durante il viaggio, attraverso le reti di couchsurfing e Woof.

Il frullatore sarà il suo “fondamentale strumento di bordo” scrive Federico nel suo blog, con il compito di “stimolare l’interazione solidale tra le persone”.

488053_540777839298492_1178319244_n

Ciò che ha spinto Federico ad intraprendere questo viaggio un po’ folle – oltre al suo istinto innato di viaggiatore (2 anni fa ha rinunciato ad un lavoro fisso, ben pagato e a far carriera, per andarsene in giro per l’Europa) – la voglia di riscoprire la condivisione e la solidarietà, la semplicità e la sobrietà, “recuperare valori che per secoli hanno garantito la qualità della nostra vita e che ora, tutto d’un tratto, sembrano essere evaporati senza aver lasciato memoria”.

A volte, riducendo al minimo il nostro bagaglio e i nostri bisogni, riusciamo ad amplificare al massimo le possibilità di incontro con gli altri. Ci avete mai fatto caso?

One thought on “In giro per il mondo ad impatto zero, in Bicicletta (con un Frullatore)

  1. Pingback: Girare il mondo a impatto zero: ancora Federico! |

I commenti sono chiusi per questo articolo.