Guida Verde a Monaco e dintorni

Monaco, tra modernità e tradizione, la Baviera con i suoi castelli, la Foresta Nera e la sua natura selvaggia..il Sud della Germania è un'ottima meta per un viaggio tra cultura, sport, divertimento e natura!

1. Cosa vedere a Monaco

alcuni palazzi della città, si vedono i campanili della cattedrale con le cupole di ottoneIl centro storico di Monaco - polybert49 via Flickr

Monaco è la città più grande del sud della Germania, capitale della Regione della Baviera. E' una città che riesce a ben coniugare modernità e tradizione: oltre ad essere un importante centro economico ed industriale, conserva ancora molti tratti storici caratteristici.

Passeggiando per il centro storico potrete visitare antichi ed eleganti palazzi, come il Vecchio e Nuovo Municipo, che sorgono sulla piazza centrale di Monaco, Marienplatz, la Cattedrale di Nostra Signora, con le sue grandi cupole d'ottone o il Palazzo Reale, antica dimora della dinastia Wittelsbach, uno dei più grandi e spettacolari d'Europa. 

Monaco è anche una città ricca di aree verdi. Il più grande parco è il Giardino Inglese, costuito nel 1789 nel cuore della città, dove poter passeggiare tra alberi frondosi o sonnecchiare su prati verdi. 

la facciata colorata del museo
Museo di arte Moderna - digital cat via Flickr

Per tutti gli appassionati di arte, la città riserva un quartiere dedicato, il Kunstareal, dove si trovano i principali musei, in particolare l'Alte Pinakothek, la Neue Pinakothek e la Pinakothek der Moderne. Dal rinascimento italiano alle opere dei maestri francesi, spagnoli e fiamminghi, fino all'arte moderna di Andy Warhol e Joseph Beuys, in queste tre pinacoteche sono raccolte moltissime opere d'arte! Il quartiere ospita anche il Lenbachhaus, il museo dedicato all'impressionismo, l'espressionismo e l'art nouveau e la Glyptothek dove troverete opere di arte antica, greche e romane.

persone in abiti tradizionali bavaresi che sfilano per la città
Oktoberfest - polybert49 via Flickr

Monaco è stata resa famosa in tutto il mondo dall'Oktoberfest, la tradizionale festa della birra che si tiene tutti gli anni in Ottobre. Sedici giorni in cui la città è invasa da turisti festanti e dove si possono assaggiare le deliziose birre tedesche. La nascita di questa tradizione risale al 1810, quando venne realizzata una grande festa per il matrimonio del principe di baviera. Il successo fu tale che venne riproposta tutti gli anni, fino ad arrivare ai nostri giorni!

2. Monaco e Dintorni

il castello con le sue torri e tetti appuntiti. boschi e montagne autunnali sullo sfondo
Neuschwanstein - Diego Cambiaso via Flickr

La Regione della Baviera è ricca di natura: boschi, torrenti, laghi..è un luogo perfetto se state pensando ad una fuga nel verde, così selvaggio da aver ispirato nel passato leggende, storie cavallersche e fiabe della letteratura per i più piccoli. Scoprite gli affascinanti castelli fatti costruire dal principe Ludovico II come il Neuschwanstein, tra montagne e colline al confine con l'Austria, che ispirò moltissimi capolavori di Walt disney, come La Bella Addormentata nel Bosco.

Una visita merita anche il Linderhof, la dimora preferita del principe, circondato da un bellissimo giardino, dove si trova ancora oggi un tiglio secolare, che ha dato il nome al castello.

pastore con gregge per i prati alpini
Altmuhltal - cordyph via Flickr

Molti sono anche i parchi naturali all'interno dei quali gli amanti del trekking e della mountain bike troveranno avventurosi itinerari su sentieri tracciati. Uno di questi è il Parco nazionale della Foresta Bavarese: pendii boscosi, profili maestosi di montagne, delicate strisce di nebbia che si stagliano nell'azzurro del crepuscolo: luogo perfetto per una vacanza nella natura!

Paradiso del cicloescursionismo è il Parco Naturale dell'Altmühltal, nel cuore della Baviera, tra le città di München, Nürnberg, Regensburg ed Augsburg. Il corso placido del fiume Altmühl che attraversa il parco è ideale anche per escursioni in canoa. 

massicci ricoperti di boschi di abeti intervallati da una vallata
Foresta Nera - Guido Bellomo via Flickr

Nell'area nord occidentale della Baviera si trova invece la Schwarzwald, la Foresta Nera, zona di fitti boschi di abeti e imponenti catene montuose, meta di moltissimi turisti ogni anno, paradiso per sciatori ed escursionisti. Due parchi naturali coprono quest'area, tra colline, pascoli, vallate, laghetti alpini e romantici villaggi. Due le città principali, assolutamente da visitare: Friburgo e Baden Baden. Famosa è inoltre la torta fatta con le cigliege che crescono in queste zone, panna e cioccolato, chiamata proprio Foresta Nera. 

3. Relax naturale

Bagni di fango o di fieno, acque termali, rilassanti massaggi e trattamenti naturali: la Baviera offre questo e molto altro ancora! Se desiderate una vacanza tutto relax e benessere, è una meta sicuramente da non perdere!

Molto conosciute sono le acque termali, ricche di oligominerali dal sottosuolo, dell'elegante città di Baden Baden, chiamata Aquae Aurelie dagli antichi Romani, che già le avevano scoperte, così come quelle di Bad Wörishofen, patria del metodo Kneipp. Anche la pittoresca cittadina di Bad Tölz, meta delle vacanze estive dello scrittore Thomas Mann, è molto conosciuta per i suoi bagni termali.

4. Sapori tradizionali

diversi bicchieri su un tavolo ciascuno pieno di diversi tipi di birra
Birra locale - Maggie Hoffman via Flickr

Durante le vostre vacanze in Baviera avrete sicuramente la possibilità di provare le molteplici birre locali, prodotte con materie prime di qualità e servite nei tradizionali boccali "a tulipano". Se sarete curiosi, tornerete a casa con una vera e propria cultura sulla birra!

I wustel sono un altro prodotto locale molto rinomato. Ne vengono prodotti di moltissimi tipi e dimensioni, utilizzati per comporre piatti gustosi e molto nutrienti, accompagnati da patate o altre verdure e salse particolari.

pane acciambellato cosparso di sale grosso
Bretzel -mll via Flickr

Il pane è sicuramente un alimento della tradizione culinaria Bavarese, che con le sue diverse forme e sapori accompagna oggi quasi tutti i piatti. I Bretzel sono i pani più famosi: pasta acciambellata e cosparsa di sale grosso, che di solito accompagnano un buon boccale di birra. Troverete poi svariati tipi di panini, fatti con semi di vario tipo: papavero, girasole, sesamo,.. così come lo Schwarzbrot, pane nero di segale fermentato, dal gusto un po acidulo. Non dimenticate di fermarvi in qualche panificio per assaggiare queste prelibatezze! 

5. Dove dormire a Monaco e dintorni

una carrozza trainata da cavalli lungo le strade di sassi che attraversano il parcoMonaco, Giardini Inglesi - mhobl via Flickr

Anche a Monaco avrete la possibilità di soggiornare in comode ed accoglienti strutture eco-sostenibili!

Scopri tutte le strutture eco-sostenibili di Monaco e dintorni

 

Autore: Anita Cason

Copertina: Fussen - Gianluca Carnicella via Flickr

Alloggi ecosostenibili

Biohotel Schlossgut Oberambach

Münsing (Bavaria)

A partire da 190,00 €
Hörger Biohotel und Tafernwirtschaf

Kranzberg (Bavaria)

A partire da 79,00 €
Gut Sonnenhausen

Glonn (Bavaria)

A partire da 122,00 €
Alter wirt

Grünwald (Bavaria)

A partire da 140,00 €
4You Hostel & Hotel Munich

Munich (Bavaria)

A partire da 64,00 €
AmVieh-Theater

Schwindegg (Bavaria)

A partire da 100,00 €
Tannerhof Hotel

Bayrischzell (Bavaria)

A partire da 250,00 €
Walchseer Hof

Walchsee (Tyrol)

A partire da 153,00 €
moor&mehr Bio Kurhotel

Bad Kohlgrub (Bavaria)

A partire da 79,00 €
Biohotel Stanglwirt

Going am Wilden Kaiser (Tyrol)

A partire da 222,00 €
Der Tannenhof

Lechaschau (Tyrol)

A partire da 52,00 €
Alpeniglu

Brixen im Thale (Tyrol)

A partire da 348,00 €
Eggensberger

Füssen (Bavaria)

A partire da 212,00 €
Wohlfühl & Biohotel Alpenrose

Bad Wörishofen (Bavaria)

A partire da 94,00 €
Sport-Wellnesshotel Bichlhof

Kitzbuhel (Tyrol)

A partire da 131,00 €