Trekking: Babin Zub, Serbia

Quattro fantastiche cascate vi aspettano, un attraente vetta e un sacco di meraviglie naturalistiche. Benvenuti in un paesaggio di straordinaria bellezza.
  • Tempo di percorrenza: 8 ore

  • Difficoltà: Facile

  • Perchè ci piace: Stara Planina è una delle più belle montagne in Serbia. Si tratta di un sito naturale protetto avente numerose riserve, cascate, piante relitte e specie animali. E' chiamato anche Balcani e tutta la penisola balcanica prende il nome da esso. Essendo una destinazione ancora inesplorata(al confine con la Bulgaria) vi fornirà il pieno godimento. Soggiornare in un affascinante villaggio etnico "Srna" dove potrete provare il cibo tradizionale. In questo tour vedrete incantevoli cascate provenienti dalla montagna e dai paesaggi di BabinZub, situati a 1.758 metri sul livello del mare.

  • Lunghezza: 8 km

  • Dislivello: 350 m

  • Percorribilità: A piedi

  • Costo: 55€

  • Il nostro consiglio: ll periodo migliore nel quale percorre il trekking tour fino alla cima del monte Stara Planina è la primavera e l'estate. Le montagne sono verdi e la vegetazione è più bella in quel periodo. E' necessario dotarsi di attrezzatura sportiva standard durante l'escursione. Non dimenticare di gustare il delizioso formaggio locale chiamato "pirotski kackavalj". Per ulteriori informazioni sul tour si prega contattare: Explore Serbia, www.explore-serbia.rs E-mail: info@explore-serbia.rs Telefono +38169655777

Mappa del Trekking tour a Babin Zub
Mappa del Trekking tour a Babin Zub

 

Stara Planina (Vecchia Montagna) appartiene ad un gruppo di catene montuose e si estende per circa 550 km dalla città di Zajecar fino al Mar Nero. E' chiamata anche Balcani ed é per questo che l'intera penisola prende il suo nome. La superficie totale del massiccio di Stara Planina misura all'incirca 1802 chilometri quadrati. Si tratta di un sito naturale protetto avente riserve numerosi, cascate, piante relitte e animale. Stara Planina si trova al confine tra la Serbia e la Bulgaria, sul territorio dei comuni di Zajecar, Knjazevac, Pirot e Dimitrovgrad. La montagna è lunga 600 chilometri, di cui 100 km in lunghezza e tra i 4 e 30 km in larghezza. E' ubicato in parte sul territorio della Serbia, ma la maggior parte di esso si trova nel territorio della Bulgaria. Le differenze di quota variano dai 200 ai 2.160 metri, che è al tempo stesso l'altezza della cima più alta di Stara Planina - Midzor. Di tutta la superficie di 1.250 km2, 1.143 chilometri sono sotto la protezione del Parco Naturale Stara Planina, ciòè il 91,44% del territorio totale.

Veduta sulla valle di Stara Planina
Veduta sulla valle di Stara Planina

 

Le foreste coprono la più grande parte della montagna (40%), mentre il resto è coperto da terreni agricoli (prati, seminativi, frutteti e vigneti). La regione ha meritato lo status di Parco Naturale per la sua diffusa ma ben preservata diversità geologica e per la diversità specifica della sua fauna.

 L'escursione prevede:

· Trasferimento con Minibus a Kalna - RavnoBučje 45 min

· Escursione 5h (con pause)

· Pausa in un rifugio di montagna 1h

· Trasferimento con Minibus presso rifugio di montagna - Kalna 45 min

· Escursioni fino al monte Stara Planina in cui si incrociano 52 specie vegetali e ci si imbatte negli habitat più vari, a seconda dei fattori naturali che ne hanno mutuato le specificità. Le famiglie di particolare valore sono le torbiere, che di solito sono situati in faggio o boschi di sempreverdi e comunque ai vertici della montagna.

La flora del monte StaraPlanina contiene 1.200 specie e sottospecie di piante superiori, di cui 115 specie sono endemiche e 40 sono dichiarate specie rare della Serbia. Purtroppo, 50 specie di piante trovate nella lista della flora europea sono in via di estinzione, mentre alcune di loro appartengono alla categoria a rischio. Il muschio è rappresentato in 51 specie.

Escursione a Stara Planina - vicino alla vetta di Babin Zub
Escursione a Stara Planina - vicino alla vetta di Babin Zub

 

Nell'habitat della Stara Planina si rilevano 203 specie di uccelli, che per lo più appartengono a specie rare o minacciate. Ci sono 30 specie di mammiferi presenti, 18 specie di rettili e 6 specie di anfibi. Ci sono anche 26 specie di ittiofauna, mentre si sa per certo che sono presenti 116 specie di farfalle.

Parco Naturale Riserva Faunistica di Stara Planina
Parco Naturale Riserva Faunistica di Stara Planina

 

Il bigar non è altro che il prodotto della sedimentazione di carbonato di calcio in regime di acqua fredda e sotto l'influenza biologica e fisico-chimica. Si trova lungo la strada Knjazevac-Kalna-Pirot. L'accumulo di bigar nella valle di fiume Bigar è attualmentre in fase erosiva. Il flusso è scolpito nel serbatoio ed eroso in più parti. In tre parti è visibile la stratificazione e l'accumulo di materiale fluviale. Nella formazione di bigar è importante un fenomeno di sorgente di acqua calda sul lato destro del torrente Surdup perché l'acqua scava gli anfratti nella valle del Fiume Surdup. Considerando che Surdup ha un flusso periodico, mentre l'acqua scorre per tutto l'anno, i residenti hanno dato un nome a questa parte del corso ribattezzandola Fiume Bigar. Nella valle ci sono due cascate, alte circa 35 metri, che finiscono nella foce del fiume Stanjska.

Cascata Bigar
Cascata Bigar

 

Il rilievo della montagna di Stara Planina è di origine tettonica, plasmato dall'affluenza dell'acqua e da processi carsici, caratterizzato con grande dissezione, con clivati ​​e profonde valli.

Forma geologica della montagna è piuttosto semplice. E 'costituita da due tipi di roccia:Permian arenaria rossa del Triassico calcaree e dolomiti. Indipendentemente da questo fatto, la montagna di Stara Planina è un tesoro dal patrimonio geologico inestimabile a causa dei sedimenti di età diverse.

Vetta di Babin Zub, una delle più alte del complesso montuoso di Stara Planina
Vetta di Babin Zub, una delle più alte del complesso montuoso di Stara Planina

 

Babin Zub è una delle vette più alte del complesso montuoso di Stara Planina, noto per il suo caratteristico blocco di rocce costituito da quarzo arenaria. Durante il tempo, la massa rocciosa base del Monte Babin Zub si divide in 2 blocchi: una roccia superiore e una inferiore, entrambe di forma irregolare. L'assenza della vegetazione e la conseguente preminenza delle rocce creano un seggestivo contrasto cromatico. Nelle vicinanze di questo interessante cima ci sono molte sorgenti d'acqua estremamente fredda e limpida. Oltre che per la particolarità delle sue forme geomorfologiche, Babin Zub è anche conosciuta come uno dei punti panoramici più belli del Monte Stara Planina.

Alloggi ecosostenibili

Villa Babin zub

Balta Berilovac (Balta Berilovac)

A partire da 10,00 €
Villa Bogdanovic

Kalna (Kalna)

A partire da 10,00 €
Stone villa

Inovo (Inovo)

A partire da 10,00 €
Villa Gogin

Crni Vrh (Crni Vrh)

A partire da 10,00 €
Residence Sedlar

Ćuštica (Ćuštica)

A partire da 10,00 €
Village house Old Mountain

Balta Berilovac (Balta Berilovac)

A partire da 40,00 €
Ethno-house "TORLACI"

Jakovac (Jakovac)

A partire da 25,00 €
Ethno Village Srna

Knjazevac (Knjazevac)

A partire da 20,00 €