Romantische Strasse

Uno dei percorsi turistici più famosi e frequentati d’Europa, nato nel 1950 principalmente per promuovere il turismo in Germania, collega tra loro le città di Würzburg e Füssen, mettendo insieme città medievali, castelli da favola e un panorama mozzafiato grazie alle bellissime montagne delle Alpi e alla suggestiva valle del fiume Tauber.
  • Tempo di percorrenza: 21 ore, da ripartire a proprio piacimento in diverse giornate.

  • Difficoltà: Famiglia

  • Perchè ci piace: Il percorso attraversa paesi ricchi di storia, interesse artistico e paesaggi fantastici. Attraversa la valle del fiume Tauber, la pianura del Ries e le Alpi e, nonostante ciò, la differenza di altitudine è molto bassa (meno di 600m). Per questo la si può percorrere in tutta calma e leggerezza, liberi di ammirare ciò che ti circonda!

  • Lunghezza: 370 km

  • Dislivello: 600 m

  • Percorribilità: in bicicletta

  • Costo: 0

  • Il nostro consiglio: L'itinerario è abbastanza libero, perchè ognuno può gestirsi come più preferisce: fare l’intero itinerario o solo un pezzo, partecipare ad un tour organizzato oppure in solitaria, restare fedeli all’itinerario classico oppure fare delle deviazioni e visitare cittadine che di solito restano secondarie alle tappe principali, ma di uguale bellezza e interesse storico e artistico. Quindi non fermarti alle solite mete di questo percorso e sentiti libero di farlo un po' tuo... personalizza il tuo viaggio!

La Romantische Strasse è tra i percorsi più conosciuti e frequentati d'Europa. Fungendo da collegamento dalla città di  Würzburg a Füssen, l'itinerario costituisce un viaggio nella storia, nell'arte e nella Baviera, mostrando cittadine pittoresche, paesaggi vari e suggestivi, passando dalla Valle del fiume Tauber, con i suoi tipici vigneti, alle bellissime Alpi dell'estremo sud della Germania.

Mappa della Romantische Strasse, via Google Maps
Mappa della Romantische Strasse, via Google Maps

Partiamo da Füssen e da Schwangau, due graziose cittadine della Baviera, prime tappe della Romantische Strasse. Circondate da Alpi e laghetti, i loro centri storici ottocenteschi godono di un panorama mozzafiato. Inoltre è proprio in quest’area che sorgono i castelli fiabeschi di Neuschwanstein (che ha ispirato i disegnatori delle fiabe di Walt Disney) e Hoheschwangau, entrambi realizzati nel 19esimo secolo da Maxmilian II e Ludwig II. 

Il favoloso castello di Neuschwanstein, foto via Wikipedia
Il favoloso castello di Neuschwanstein, foto via Wikipedia
Il castello di Hohenschwangau, foto via Wikipedia
Il castello di Hohenschwangau, foto via Wikipedia

Proseguendo verso nord, entrerai nell'area della Baviera chiamata Pfaffenwinkel, ovvero "l’angolo dei preti" perchè ricco di chiesette e antichi monasteri. In quest’area merita sicuramente una visita il santuario chiamato Wieskirche, una chiesetta di pellegrinaggio che si trova tra i campi tranquilli della campagna di Steingaden e che raggiungerai dopo aver pedalato per una ventina di km. L’esterno si contraddistingue da facciate bianchissime, mentre l’interno colpisce per la sua sfarzosità: bianco, oro e uno stile rococò ti faranno restare a bocca aperta.

L'interno di Wieskirche, foto via Wikipedia
L'interno di Wieskirche, foto via Wikipedia

Riprendi la strada in direzione Schongau, l'ultima cittadina della Romantische Strasse a rientrare nell'area Pfaffenwinkel, e inizia poi il tuo viaggio attraverso il medioevo. Al 72esimo km sarai infatti arrivato alla città medievale di Landsberg am Lech, che sorge appunto sulla riva del fiume Lech e che la divide in due parti. Sulla riva destra il centro storico, sulla riva sinistra la parte moderna della città.

 

Una tappa che sicuramente non puoi trascurare è la prossima: a 40 km a nord di Landsberg c'è Augsburg: la terza città più grande della Baviera, fondata per volere dell’imperatore Augusto. Fai un giro per il suo centro storico e ammira i monumenti e i palazzi antichi, tra cui spiccano il Duomo e l’istituto St. Anna, punto di grande importanza per la storia del protestantesimo, di cui per altro Augsburg fu un vero centro nevralgico: fu in questa città che venne esposta la Confessio Augustana di Martin Lutero. Qui si trova anche la casa del padre di Amadeus Mozart, oggi sede di una mostra sulla storia della sua famiglia.

Il duomo di Augsburg, foto via Wikipedia
Il duomo di Augsburg, foto via Wikipedia

Da qui, altri 44 km ti separano dalla prossima tappa della Romantische Strasse: Donauwörth. Si tratta di una graziosa cittadina che sorge sul punto in cui il Danubio e il Wörnitz si incontrano. Questa posizione l'ha resa nell’antichità un centro operativo e mercantile molto importante, ma le ha causato anche una storia alquanto turbolenta, trovandosi spesso coinvolta in guerre, anche religiose.

Rieder Tor a Donauwörth, foto via Wikipedia
Rieder Tor a Donauwörth, foto via Wikipedia

Prosegui sulla Romantische Strasse per 12 km e raggiungerai Harburg e il suo bellissimo castello, che, costruito nel XI o XII secolo, è considerato uno dei castelli più antichi della Germania. Recupera le tue enorgie e fai una sosta qui. Il castello ha al suo interno un piccolo hotel e un ristorante in cui puoi gustare piatti deliziosi in una location fantastica. 

 

Continua il tuo percorso e pedala per altri 20 km circa. Arriverai così a Nördlingen, al centro della Romantische Strasse, situata nella pianura del Ries. La cittadina è molto interessante: ha la peculiarità di essere nata nel cratere di un impatto meteoritico e vanta l’unica cinta muraria ad essere interamente percorribile, oltre ad un campanile alto ben 90 metri, parte della chiesa tardo gotica di St. Georg. Nello Stadtmauermuseum potrai invece conoscere la storia della città e delle battaglie che vi hanno avuto luogo, tra cui appunto la battaglia di Nördlingen, del 1634.

 

Vista dall'alto della cittadina di Nördlingen, foto via Wikipedia
Vista dall'alto della cittadina di Nördlingen, foto via Wikipedia

Prosegui lungo la strada e, dopo aver passato per alcuni piccoli paeselli, arriverai alla medievale Dinkelsbühl, km 223 circa della Romantische Strasse. Essa sorge sulla valle del fiume Wörnitz ed è circondata da un’antica cinta muraria con ben 16 torri. Vantando il titolo di città imperiale nel 1806, ha un centro storico tra i meglio conservati di tutta la Germania. 

 

Ora inizierà la parte dell'itinerario attraverso la valle del fiume Tauber. Pedalare in questo luogo sarà un piacere, perchè sarai circondato da un paesaggio davvero molto suggestivo.

A 45 km di distanza da Dinkelsbühl si trova Rothenburg ob der Tauber, una delle tappe medievali meglio conosciute di questo itinerario e fra le pochissime città fortificate della Germania. Fermati e goditi una passeggiata per il centro storico: le stradine strette, le torri e le case a traliccio sono tipiche di Rothenburg. Le mura risalgono al 1300-1400, sono lunghe 3.5 km e sono in parte percorribili a piedi. Qui il tempo sembra essersi fermato e tutto è avvolto da un’atmosfera magica, come se facessi un salto indietro nel tempo. Visita la chiesa gotica di St. Jakob, il castello dei conti di Rothenburg del X secolo, il museo delle bambole e dei giocattoli e il Museo Criminale Medievale. Sarà una permanenza molto interessante!

Rothenburg ob der Tauber, foto via Wikipedia
Rothenburg ob der Tauber, foto via Wikipedia

 Continua il tuo viaggio in direzione per Würzburg. Sulla strada per arrivarci incontrerai tanti centri interessanti, eccone alcuni a cui dare particolarmente attenzione:

  • Crelingen, una città dalle origini antiche, come dimostrano le rovine di una fortificazione celtica vicino al suo centro. Fu anche luogo di un primo pogrom che causò la morte di molti abitanti ebrei a cui poi fu dedicato il Cimitero Ebreo e il Museo degli Ebrei.
  • Bad Mergentheim, una delle città più grandi della valle Tauber e conosciuta soprattutto per le sue acque termali curative, qualità che l’ha salvata dagli attacchi della Seconda Guerra Mondiale.
  • Lauda e Königshofen, molto conosciute per i loro vigneti e i vini locali.
  • Tauberbischofsheim, a 40 km da Würzburg e a 65 da Rothenburg. Il suo simbolo è la Türmersturm, ovvero, la torre del guardiano nella piazza di quello che una volta era il castello del principe vescovo di Mainz e che oggi è un museo regionale.

 

Eccoti finalmente arrivato all'ultima tappa della Romantische Strasse: Würzburg, città conosciuta soprattutto per il castello residenziale, Residenz, di principi e vescovi e patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Nel palazzo potrete notare l’unione perfetta di diversi stili artistici e decorativi, provenienti da diverse parti d’Europa e che lo rendono un’attrazione ancora più interessante.

Residenz di Würzburg, foto via Wikipedia
Residenz di Würzburg, foto via Wikipedia

L’importanza di questa città nella storia è grande, tanto da essere stata considerata come la capitale non ufficiale del Sacro Romano Impero. Fu proprio qui infatti che avvennero le nozze dell’Imperatore Frederick I. La città subì però una grande distruzione durante la Seconda Guerra Mondiale: considerata come una città ospedale in cui rifugiati e feriti potevano trovare un attimo di pace, venne duramente bombardata fino ad essere quasi completamente distrutta. Oggi la Würzburg che visiti è il risultato della sua recente ricostruzione.

Würzburg, foto via Wikipedia
Würzburg, foto via Wikipedia

Andare in bicicletta lungo la Romantische Strasse è reso ancora più semplice e scorrevole dalle numerose piste ciclabili che sono collegate alla strada principale, pur essendo meno affollate. Puoi anche ridurre l’itinerario facendo tappa solo in alcune città e inoltre c’è un servizio bus, l’Europabus coach service, che permette ai ciclisti della Romantische Strasse di salire con le loro bici e fare un pezzo del tragitto in autobus (la prenotazione è consigliata).

 

Foto di copertina: foto via Wikipedia

Alloggi ecosostenibili

Mattlihüs

Bad Hindelang (BY)

A partire da 196,00 €
Der Tannenhof

Lechaschau (Tyrol)

A partire da 52,00 €
Igloo Village Zugspitze

Garmisch-Partenkirchen (Bavaria)

A partire da 119,00 €
Eggensberger

Füssen (Bavaria)

A partire da 212,00 €
Bio Landpension Monika

Leutasch (Tyrol)

A partire da 80,00 €
Hotel Mondschein

Stuben (Vorarlberg)

A partire da 128,00 €
Landhotel Stern

Obsteig (Tyrol)

A partire da 81,00 €
Leutascherhof

Leutasch (Tyrol)

A partire da 116,00 €
Biohotel Schweitzer

Mieming (Tyrol)

A partire da 220,00 €
Schneedorf Igloo Village

Sautens (Tyrol)

A partire da 238,00 €
Aufatmen

Leutasch (Tyrol)

A partire da 76,00 €
Veitenhof

Umhausen (Tyrol)

A partire da 70,00 €
Iglu Village Kühtai

Kühtai (Tirol)

A partire da 119,00 €
Wohlfühl & Biohotel Alpenrose

Bad Wörishofen (Bavaria)

A partire da 94,00 €
moor&mehr Bio Kurhotel

Bad Kohlgrub (Bavaria)

A partire da 79,00 €