Le Cascate di Stanghe Gilfenklamm

Tra ponti sospesi e canyon profondi, una passeggiata immersi nella natura della Val di Racines, circondati da maestosi alberi secolari, accompagnati dai rumori del bosco e dallo scroscio dell’acqua. Quale modo migliore per rilassarsi se non ammirare le meraviglie che la natura ci regala?
  • Tempo di percorrenza: Un'ora e mezza

  • Difficoltà: Famiglia

  • Perchè ci piace: Ci piace per la magica atmosfera che c'è lungo il sentiero: circondati dal mormorio dell'acqua che scorre, da rocce e alberi altissimi e dall'aria più pura che abbiamo mai respirato.

  • Lunghezza: 5 km

  • Dislivello: 220 m

  • Percorribilità: A piedi

  • Costo: 4 €

  • Il nostro consiglio: Camminate con calma e in silenzio immersi nel verde, senza affannarvi per arrivare alla meta: ascoltate i rumori del bosco e ammirate la natura intorno a voi.

Mappa: itinerario alla scoperta delle Cascate di Stanghe
Mappa: itinerario alla scoperta delle Cascate di Stanghe

 

Le cascate sono raggiungibili seguendo un percorso di un’oretta e mezza adatto anche famiglie con bambini che, partendo dal paesino di Stanghe, nel comune di Racines (Alto Adige), si snoda poi attraverso il bosco.

Sentiero nel bosco verso le Cascate di Stanghe
Sentiero nel bosco verso le Cascate di Stanghe, foto di S. Ombellini

 

La suggestiva foresta di alberi secolari ci incanta, il silenzio ci avvolge e l’aria si fa più limpida e pura.

L'antica Calcara

 

La "Calcara" lungo il percorso delle Cascate di Stanghe
La "Calcara" lungo il percorso delle Cascate di Stanghe, foto di S. Ombellini

 

Durante il percorso incontriamo una "Calcara" ovvero un'antica fornace utilizzata per cuocere la calce.  

Fino al ventesimo secolo infatti, in Alto Adige si cuoceva ancora la calce, che veniva utilizzata in edilizia, e la produzione di fornaci come questa veniva tramandata di generazione in generazione.

La cupola del tetto della Calcara si illuminava di notte ed attirava le persone che si trovavano spesso per ammirare lo spettacolo e fare compagnia all'addetto alla calcara.

 Il Canyon del rio Racines

Percorso attraverso la gola e le cascate di Stanghe
Percorso attraverso la gola e le cascate di Stanghe, foto di S. Ombellini

 

Dopo 20 minuti circondato dagli alberi, il sentiero si addentra nella gola che l’acqua del rio Racines ha scavato, erodendo per millenni la pietra chiara della montagna.

Lungo l'ardito sentiero, scavato nella roccia alla fine dell'ottocento (1893-95), e attraverso una dozzina di passerelle di legno e ferro ci addentriamo nella gola.

Cascate di Stanghe, Racines, Alto Adige
Cascate di Stanghe, foto di S. Ombellini

 

Tra ponti sospesi, gole e cascate

Lo stretto orrido è stato scolpito nel corso di ben 12 mila anni dal passaggio fragoroso dell'acqua.  

Il nostro percorso costeggia le pareti di roccia della gola, che sembrano quasi avvolgerci e proteggerci.

Ponti sospesi tra le pareti di roccia delle Cascate di Stanghe
Ponti sospesi tra le pareti di roccia delle Cascate di Stanghe, foto di S. Ombellini

 

Lunghi ponti sospesi sopra al torrente e alla cascata di permettono di passare  da una parte all’altra della gola, ammirando ancora meglio questo spettacolo naturale.

Gli effetti benefici delle Cascate di Stanghe

Il rumore fortissimo dell'acqua che cade, i profondi tonfi e i gorghi spumeggianti accompagna il nostro percorso. 

Cascate di Stanghe
Cascate di Stanghe, foto di S. Ombellini

 

In questo ambiente particolare, saturo di acqua nebulizzata delle cascate, crescono solo specie idrofile come alghe, muschi e felci.

L'alta concentrazione di ioni d'ossigeno rende l'ambiente particolarmente salubre. Se nelle nostre case ci sono circa 100 ioni per cm cubo, ai piedi della cascata gli ioni superano i 50 mila!

Un cartello lungo il percorso ci informa delle proprietà naturali di quest'aria particolarmente pura e ricca di ioni: agisce positivamente sulle mucose respiratorie, ha effetti calmanti sulla circolazione e sul sistema neurovegetativo, stimola il sistema immunitario.

La "terapia della cascata" è particolarmente indicata per chi soffre di asma e allergia.

Insomma, la Cascata di Stanghe ci regala un aerosol naturale. Siamo in una spa a cielo aperto capace di rigenerare tutto il nostro corpo!

Autore: Silvia Ombellini

Foto di copertina: foto di Silvia Ombellini

Alloggi ecosostenibili

Natur und Wanderhotel Rainer

Ratschings (Trentino-Alto Adige)

A partire da 99,00 €
Hotel Plunhof

Ratschings (Trentino-Alto Adige)

A partire da 161,00 €
Erlebnishotel Gassenhof

Ratschings (Trentino-Alto Adige)

A partire da 95,00 €
Hotel Jaufentalerhof

Ratschings (Trentino-South Tyrol)

A partire da 180,00 €