Da Forni di Sopra a Sauris, lungo il Cammino delle Pievi

Scopriamo insieme la decima tappa del lungo Cammino delle Pievi, un pellegrinaggio tra le pievi e i panorami della Carnia
  • Tempo di percorrenza: 8 ore

  • Difficoltà: Facile

  • Perchè ci piace: Camminare ammirando le frastagliate creste delle Dolomiti e attraversare le Alpi Carniche è un'emozione davvero unica.

  • Lunghezza: 18 km

  • Dislivello: 1351 m

  • Percorribilità: A piedi

  • Costo: 0 €

  • Il nostro consiglio: Considerata la notevole lunghezza, è possibile dividere il percorso in due giorni

Il Cammino delle Pievi è un pellegrinaggio, un percorso ad anello di 260 chilometri in totale che ti porta alla scoperta delle antiche Pievi, dei paesi di montagna, dei torrenti, dei paesaggi delle Dolomiti della Carnia, un territorio del Friuli ancora incontaminato e selvaggio.

Carnia
Foto di chripell via Flickr

Il Cammino delle Pieve è costituito da 20 tappe, scopriamo insieme la decima, quella che parte da Forni di Sopra, una bellissima Perla Alpina, e arriva a Sauris, un altro bellissimo borgo autentico di questa zona dalla bellezza infinita.

Forni di Sopra, Friuli Venezia Giulia
Forni di Sopra, foto di Stròlic Furlàn - Davide Gabino via Flickr

L'itinerario è piuttosto lungo, ma non presenta grandi difficoltà. Si parte dalla piazza principale di Forni di Sopra e si scende verso il Torrente Tolina. Superato il ponte, proseguiamo a sinistra seguendo il sentiero CAI 209, per un breve tratto lungo la strada e poi su sentiero. Ci immergiamo così in un bosco di frassino e acero e inizia la salita, con pendenza media, se non in alcuni brevi tratti abbastanza ripidi. 

Camminiamo per due ore e raggiungiamo la Malga dell'Aip. Siamo a 1598 metri di altitudine e mentre procediamo la pendenza diminuisce e una ricca varietà di fiori colora il sentiero. Ci troviamo ora in prossimità di Casera Tragonia, un rifugio che offre ristoro e pernottamento nel periodo estiva. Da qui, il panorma è mozzafiato, le creste delle Dolomiti regalano il meglio di sè.

Dolomiti Friulane
Foto di manuel.comis via Flickr

Si prosegue a destra, sempre sul sentiero CAI 209, verso la forcella della Croce di Tragonia, per poi scendere su un sentiero un po' ripido. Giunti alla Casera Mediana si prosegue a destra, scendendo verso il Torrente Lumiei per poi salire verso Sauris di Sopra. Dalla piazzetta si scendo lungo la strada dietro la fermata del bus e si raggiunge Sauris di Sotto, un ottima destinazione per assaporare gusti e tradizioni della Carnia.

Sauris di Sotto
Sauris di Sotto

 

Autore: Chiara Marras 

Foto di copertina di manuel.comis

Alloggi ecosostenibili

Hotel Posta

Forni di Sopra (Friuli-Venezia Giulia)

A partire da 54,00 €
Albergo Centrale

Forni di Sopra (Friuli-Venezia Giulia)

A partire da 59,00 €
Hotel Edelweiss Forni

Forni di Sopra (Friuli-Venezia Giulia)

A partire da 50,00 €
Rifugio Flaiban – Pacherini

Forni di Sopra (Friuli-Venezia Giulia)

A partire da 10,00 €