Stai cercando un posto accogliente nel centro di Lisbona per vivere come un portoghese locale? Casa do Mercado Lisboa è il luogo perfetto per scoprire la capitale del Portogallo in modo eco-sostenibile.

Casa do Mercado Lisboa ti dà la possibilità di vivere come un “lisboeta” a Lisbona. Qui potrai trovare tutti i prodotti biologici che la città può offrirti. Partendo dalle radici, la storia e la tradizione rendono questo luogo vivo. Addentriamoci nello stile di vita portoghese!

Colazione Bio a Casa do Mercado Lisboa
Colazione Bio a Casa do Mercado Lisboa

Casa do Mercado Lisboa, Intervista a Francisco, il proprietario dell’eco B&B

Una grande combinazione di Storia e Tradizione. Casa do Mercado Lisboa è un’affascinante B&B tradizionale di Lisbona con 9 camere e suite situate nel centro storico con una buona prossimità ai trasporti pubblici. Il pavimento in legno si armonizza con le camere colorate dove il comfort ti farà sentire come a casa tua.

In questa intervista, Francisco ci ha raccontato la storia di questo luogo accogliente e autentico.

Francisco, l'eco-host a Lisbona
Francisco, l’eco-host a Lisbona. Foto da pxhere.com

Ciao Francisco, puoi dirci qualcosa di te?

Mi chiamo Francisco Franco Afonso, sono portoghese, nato e cresciuto a Lisbona, e il mio background accademico riguarda studi in ambito dell’ospitalità. Sono laureato in amministrazione alberghiera presso la scuola alberghiera di Estoril. Prima ho ottenuto una laurea professionale nel settore alberghiero a livello di offerta di servizi, e poi ho anche ottenuto recentemente certificazioni  di degustazione di vini. In seguito, ho frequentato un programma di management presso la Cornell University negli Stati Uniti. Infine, ho anche conseguito un Master in marketing di lusso presso l’Università Catolica di Lisbona.

Per quanto riguarda la mia esperienza professionale, dopo la laurea conseguita nel 1992, ho sempre lavorato e studiato contemporaneamente. Ho lavorato in diversi ristoranti e hotel in Portogallo, Mozambico e Stati Uniti in centri urbani, località di montagna, isole, in ambienti molto diversi. Ho iniziato a lavorare nel settore dell’ospitalità nel 1992, quindi ora sono passati 28 anni. Questa è una sorta di panoramica di me stesso e delle mie attività.

Casa do Mercado Lisboa
Casa do Mercado Lisboa

E riguardo a Casa do Mercado Lisboa?

Più recentemente, circa 5 anni fa, ho avviato questa azienda con alcuni amici di origine tedesca. Abbiamo avviato Casa do Mercado Lisboa per offrire un tipo di soggiorno più informale, ma allo stesso tempo autentico e diverso.

La nostra intenzione è quella di offrire un’autentica esperienza portoghese. La guest house è fatta principalmente per viaggiatori stranieri che percepiscono nelle camere l’atmosfera di Lisbona e del Portogallo.

Abbiamo aperto la nostra prima guest house a Lisbona “Casa do Mercado Lisboa” con una reception vicino a Mercado da Ribeira. Il tema del B&B sono i prodotti bio, ovvero bevande e cibi biologici di qualità. In seguito, abbiamo aperto una casa storica a Sintra, dove abbiamo dato alle camere il nome di diversi re e regine del Portogallo, in onore del Palazzo di Sintra.

Abbiamo poi aperto la “Casa do Vinho Guesthouse” dedicata al vino del Portogallo e i nomi delle camere sono dedicati a diverse regioni vinicole. Al piano terra c’è un ristorante dedicato al cibo portoghese.

Infine, ma non meno importante, abbiamo aperto un’altra guest house nel centro storico di Sintra, vicino al Palazzo Nazionale. La affittiamo mensilmente. Quest’anno abbiamo creato altre due guest house, che stiamo attualmente ristrutturando.

ristorante casa do mercao lisboa
Ristorante al piano terra di Casa do Mercao Lisbona

Perché hai deciso di iniziare questa attività? Perché il focus sulla sostenibilità?

Quando ho iniziato, ho pensato che fosse un buon modo per accogliere gli ospiti, prendersi cura dei viaggiatori e far loro scoprire le bellezze del Portogallo. Credo profondamente nelle relazioni umane. La seconda ragione è che sono bravo a lavorare nel campo dell’ospitalità e avevo capito che avrei potuto guadagnarmi da vivere lavorando in questo settore. In seguito ho fatto questa scelta perché si tratta di un’attività molto diversificata e mi piace fare cose diverse ogni giorno. Questa flessibilità è perfetta per me e la mia personalità.

Casa do mercado Lisboa
Casa do mercado Lisboa

Quali sono le caratteristiche della vostra struttura ricettiva in termini di sostenibilità e quali sono le attività che offrite?

Innanzitutto puntiamo ad investire in case storiche che necessitano di essere ristrutturate, quindi cerchiamo di proteggere il più possibile il patrimonio storico e la tradizione architettonica di questi edifici. Utilizziamo materiali e aziende locali. Optiamo per una gestione sostenibile per fornire un’esperienza di ospitalità autentica portoghese, in quanto disponiamo del maggior numero possibile di personale locale.

Il tentativo di coinvolgere solo gli stakeholder e i fornitori portoghesi fa parte dei nostri valori.

In termini di cibo e bevande, offriamo il più possibile prodotti locali. Acquistiamo bioprodotti freschi; non abbiamo microonde. La nostra regola è: scorte limitate, cibo fresco e locale. Un’azienda portoghese locale ci fornisce la biancheria. Usiamo una lavanderia locale, in quanto non ne abbiamo una nostra. In termini di energia, non abbiamo il gas. Usiamo meno elettricità possibile e usiamo l’acqua in modo molto efficiente.

Il nostro obiettivo è quello di controllare i consumi il più possibile. Inoltre, abbiamo isolato le stanze per ridurre la perdita di calore. Abbiamo un sistema di riscaldamento efficiente per ogni stanza, in modo da non dover riscaldare tutta la struttura.

Inoltre, per quanto riguarda i processi interni, a Casa do Mercado Lisboa cerchiamo di essere il più semplici possibile, ad esempio per le procedure amministrative di check-in e check-out non abbiamo un ufficio amministrativo; riduciamo tutti i consumi e i costi e preferiamo investire soldi sul lato operativo per gli ospiti. Tutto è online, stampiamo il meno possibile, abbiamo solo opuscoli e biglietti da visita, ma niente di più.

Le meraviglie di Lisbona
Le meraviglie di Lisbona, foto da bestguide.pt pixers.it

Come hai imparato queste pratiche sostenibili che state attuando a Casa do Mercado Lisboa?

Prima di tutto, dalla mia famiglia a casa, vengo da una famiglia tradizionale portoghese e quello che facciamo è cercare di riutilizzare tutto, dalle verdure alla carta. Per esempio, dopo aver spremuto i limoni per fare il succo di limone, usiamo la buccia di limone rimasta per fare una torta o un .

torta al limone
foto via Canva

La famiglia e l’educazione sono la base, poi, grazie agli studi professionali e la laurea in gestione alberghiera, ho imparato le pratiche sostenibili nei corsi ambientali che ho frequentato alla facoltà di management. A casa preferisco essere il più efficiente possibile, riutilizzando, rinnovando, riducendo e riciclando tutto.

Cosa significa per te sostenibilità?

Penso che sia uno stile di vita, una filosofia, è il modo in cui voglio essere in questo mondo. Quindi, fondamentalmente, non fa solo parte del mio business, ma si riferisce a tutto il mio modo di essere e di agire. Significa anche essere connessi con i valori ecologici, rispettare il patrimonio di un Paese, non solo storico e architettonico, ma anche naturale. È un’enorme fonte di ispirazione per me.

Per me il concetto generale è quello di essere il più possibile auto-efficiente, con il minimo impatto negativo.

Degustazione di Vini portoghesi
Degustazione di Vini portoghesi

Quali sono per te i temi centrali e principali della sostenibilità ambientale e sociale?

Per me il punto è mantenere le cose semplici, se è troppo complicato non funziona. I punti chiave sono, prima di tutto, la riduzione, il riutilizzo e il riciclo, la preferenza il local e l’impiego di persone locali. Gestire efficientememnte l’energia e le risorse.

È importante avere questo in mente e promuovere ai nostri ospiti il nostro modo di lavorare e come operiamo, la comunicazione è fondamentale. La dignità dell’uomo è la base del capitale umano.

Cosa significa per te turismo sostenibile?

Penso che riguardi la capacità di una destinazione.

Cosa rappresenta per te una struttura ricettiva eco-sostenibile?

Direi che significa iniziare con qualcosa di piccolo e bello. Qualcosa di autentico, non la costruzione di un nuovo edificio, ma la ristrutturazione di edifici abbandonati, l’utilizzo di materiali locali con manodopera locale nel processo di ristrutturazione.

casa do mercado lisbon

Prima di iniziare questa attività, avevi già soggiornato in alloggi sostenibili durante i tuoi viaggi?

Sì, ciò che promuovo e ciò che faccio è ciò che consumo.

Evito il più possibile marchi internazionali, hotel e resort. Credo nelle piccole aziende a conduzione familiare che forniscono realtà autentiche. Mostrano l’anima del luogo.

Qual è il tipico viaggiatore che soggiorna da voi? Perché viene e cosa cerca?

Direi persone che viaggiano da sole, coppie e famiglie, soprattutto europei, cittadini nordamericani e brasiliani.

lisbona dall'alto
foto via Canva

Quali sono gli aspetti che i vostri ospiti mettono maggiormente in evidenza sulla loro esperienza a Casa do Mercado Lisboa?

Apprezzano molto la posizione, il nostro concetto generale, l’arredamento dell’alloggio, le dimensioni delle camere, l’ambiente, la pulizia, il comfort del letto, della doccia e la nostra colazione bio.

Come pensi che i viaggiatori possano fare la differenza quando viaggiano?

Parlando con il gestore. È importante avere conversazioni profonde quando si viaggia.

Conclusione

Esplorare Lisbona
Esplorare Lisbona. Foto da wikimedia.org

A Francisco piace aiutare il prossimo, ciò che promuove è ciò che consuma.

“Mi piace parlare con l’operatore, ogni volta che vado in un posto, cerco di scambiare idee e di condividere informazioni. Dico ai proprietari che incontro se c’è un nuovo fornitore che può offrire loro qualcosa in modo migliore. È interessante parlare con le persone che incontriamo nel nostro cammino e capire quali sono i loro limiti, i loro ostacoli e se posso aiutarli“.

Essere umani significa vivere profondamente. Immergiti nell’anima di Casa do Mercado Lisboa!


Autore: Irene Paolinelli

Olà, sono Irene, una ragazza italiana, nata e cresciuta sulle colline toscane tra Lucca e il mare. Per motivi di studio ho vissuto a Valladolid, in Spagna, e a Lisbona, in Portogallo. Un recente viaggio in Brasile mi ha illuminato sulla sostenibilità sociale e ambientale di cui la nostra società ha bisogno. Fin da bambina sono stata spinta dalla scoperta di nuove culture e dalla padronanza di diverse lingue straniere. Sono appassionata di turismo sostenibile, marketing e progetti di impatto sociale. "Chi vive deve essere preparato ai cambiamenti" (Goethe, Viaggio in Italia).
Altri articoli di Irene Paolinelli →


Questo articolo è stato pubblicato il ecohotel ed etichettato , , , . Ecco il permalink.