Guida Verde a Belgrado

Dopo un lungo periodo di guerre, distruzione e povertà, Belgrado rinasce come una delle capitali più vivaci e vitali d'Europa! Tanta storia da scoprire , paesaggi da ammirare, ma anche tanto divertimento! Una città da non perdere!

 

una bici sopra un ponte sul danubio. Si vede la città lungo gli argini
Belgrado - Expo 2008 Zaragoza

1. Cosa vedere a Belgrado

Belgrado è la capitale della Serbia, moderna città che sorge nel cuore della Regione, alla confluenza tra i fiumi Danubio e Sava.

I due fiumi separano i quartieri della città: la città vecchia sorge sulla sponda destra, mentre i nuovi quartieri si sono sviluppati sulla sponda sinistra.

Cuore pulsante della città è la lunga via pedonale, chiamata Via Principe Mihailo, attorno alla quale troverete negozi di tutti i tipi e locali, che la sera si riempiono di festa. A Belgrado il divertimento è garantino! Molto caratteristico è anche il quartiere di Savamala, vecchia area portuale, dove si incontrano gli artisti di strada. 

le mura coperte di edera e parte della fortezza al loro interno
Kalegmegdan - Pascal Willuhn via Flickr

Nella città vecchia, Stari Grad, si respira l'aria della storia passata. Potrete visitare l'imponente fortezza di Kalegmegdan, con ai suoi piedi un grande parco, polmone verde della capitale. E' qui che i due fiumi si incontrano: in questo punto è stata costruita la famosa statua del Vincitore, che dovete assolutamente vedere. Una visita merita anche la candida cattedrale di San Sava, la chiesa ortodossa più grande del mondo, nel suo stile caratteristico. 

la bianca e imponente facciata della cattedrale, con le sue cupole e torri
Cattedrale di S. Sava- George M. Groutas via Flickr

La città è circondata da due dolci colline, il Kosmaj (628 m) e l'Avala (511 m). E' questo il punto più elevato di Belgrado, su cui sorge il Monumento al Milite Ignoto e da cui si gode di un bellissimo panorama su tutta la città. Questi luoghi sono perfetti per un pic nic o per una giornata di trekking all'aria aperta.

2. Belgrado e dintorni

verdissimi alberi e un sentiero che lo attraversa
I boschi di Fruska Gora - Aleksandar Cocek via Flickr

A nord di Belgrado si apre un ampia area pianeggiante. Si tratta del territorio compreso nella zona della Vojvodina, dichiarata provincia Autonoma della Serbia, per le molte culture che vi convivono. Sempre a Nord troverete le dolci colline del Parco Nazionale di Fruska Gora e la Pianura Pannonica.

Le colline del Parco Nazionale sono coperte di pascoli e campi fertili, coltivati a vigneti e frutteti. Le aree più elevate, oltre i 300 metri, sono invece coperte di fitte foreste. Da ammirare sono i monasteri ortodossi che sono stati costruiti sulle colline circostanti tra il XV e il XVIII sec. Se ne contano più di 30! 

verdi colline e montagne. una ragazza in primo piano ammira l'orizzonte
Nel parco di Kopaonik - nevena kukoljac via Flickr

A sud di Belgrado si trova invece un'area montuosa con i rilievi del massicio Kopaonik, che si trova nell'omonimo Parco Nazionale. Questo parco è conosciuto per il suo impegno nel preservare le biodiversità e in particolare la flora del posto. Molti sono anche gli animali che popolano il parco: falchi, gufi, aquile, ma anche lupi o cinghiali. La vetta più alta del massiccio è Pančićev Vrh, con i suoi 2017 m.

Il parco è anche il centro sciistico più importante della Regione grazie alla neve che cade già a novembre e rimane fino a marzo. Oltre alle piste da sci si trovano anche numerosi centri turistici come quelli presso la città di Brzeće o Ravni Kopaonik. Il Parco è bellissimo anche in estate e potrete visitarlo grazie anche ad alcune gite organizzate: a piedi, fino alla sorgente del Metodje e del Lago Semeteš, oppure in mountain bike.

3. I Sapori e la cucina a km zero

salsicce in un piatto
Piatto di cevapcici - Garrett Ziegler via Flickr

La cucina a Belgrado, che potrete provare entrando in una delle tante Kafana, tipiche taverne serbe, risente di influenze mediterranee, turche e dell'impero austroungarico.

La carne è il piatto forte a Belgrado, soprattutto quella a griglia: potrete assaggiare ottimi ćevapčići e ražnjići. Anche il pesce è da provare, in particolare quello dei ristoranti che si affacciano sul Danubio, dove viene pescato fresco: zuppe, pesci alla griglia o lessati, la scelta è molto ampia!

Di origine tipicamente turca è invece la sarma, involtino di foglie di verze lessate con un ripieno di carne macinata e riso insaporito con molte spezie. Anche questo è un piatto assolutamente da non perdere!

Per tutti gli amanti dei dolci, la città è famosa per le crepes e per la baklava, una torta di pasta sfoglia con un soffice ripieno di noci, limone e miele. Immancabili sono poi le grappe, a base di frutta, tra cui la šljivovica ottenuta dalle prugne e diffusa in tutti i Balcani.

4. Natura, sport e itinerari lenti

tre sedie a sdradio su una spiaggia
La spiaggia di Belgrado - giulio nepi via Flickr

Belgrado è una città piena di sorprese! Sapevate che esiste anche una spiaggia? Dopo una giornata a visitare il centro storico, concedetevi qualche ora di relax sulla spiaggia di Belgrado, ricavata attorno ad un lago artificiale (il Savsko Jezero) sul fiume Sava, sull'isola fluviale di Ada Ciganlija, non lontana dal centro cittadino! Qui si possono praticare sport acquatici o semplicemente sonnecchiare al sole sulle ampie spiagge libere, lontani dal caos della città. Sull'isola si viaggia solo in bicicletta o a piedi ed è presente un trenino elettrico.

5. Dove dormire a Belgrado

tavola preparata in un ristorante con muri in pietra
In una kafana - Garrett Ziegler via Flickr

Anche a Belgrado potrete trovare comode soluzioni per una sosta green, perfette anche per immergersi nello stile e nella cultura locale.

Scopri tutte le strutture eco-sostenibili di Belgrado e dintorni

 

Autore: Anita Cason

Copertina: Belgrado - tim.z via Flickr

Alloggi ecosostenibili

The Zornića Kuća ethno household

Baćevac (Baćevac)

A partire da 40,00 €
Danube Retreat

Stara Pazova (Vojvodina)

A partire da 30,00 €
Ecology Center Radulovački

Sremski Karlovci (Vojvodina)

A partire da 24,00 €
Ecocamping Fruška gora

Sremski Karlovci (Vojvodina)

A partire da 3,00 €
Deliblat Sand | Wood Cottage Sandy

Banatski Karlovac (Vojvodina)

A partire da 50,00 €
Camping house Vidmar

Sremski Karlovci (Vojvodina)

A partire da 10,00 €
Ethno village "Vrdnicka tower"

Vrdnik (Vojvodina)

A partire da 55,00 €
Martin House BnB

Šumarak (Vojvodina)

A partire da 10,00 €
Villa Belilo 69

Sremski Karlovci (Vojvodina)

A partire da 25,00 €
"Tiganjica" Ehtno village

Stajicevo (Vojvodina)

A partire da 20,00 €
Ranch Platan

Vrdnik (Vojvodina)

A partire da 20,00 €
Mountain Lodge Strazilovo

Sremski Karlovci (Vojvodina)

A partire da 15,00 €
Karadjordjev Vajat

Orašac (Orašac)

A partire da 10,00 €
Apartments Konak Šarene Taljige

Vrdnik (Vojvodina)

A partire da 10,00 €
Ethno Village Grandma's river

Lazarevac (Lazarevac)

A partire da 25,00 €