Dal confine con la Francia sino al Lazio, attraverso Liguria e Toscana, attraverso luoghi magici come le Cinque Terre, la Costa degli Etruschi e la Versilia, sino alle porte di Roma. Il 7 aprile è stato firmato il protocollo d intesa tra le tre regioni, prosegue perciò il progetto per chiedere i finanziamenti ministeriali, e creare così questa fantastica pista ciclabile.

Una pista ciclabile dalla Liguria al Lazio: sogno o realtà?

L’idea di un percorso ciclo-turistico ligure-tirrenico è nata da una proposta della Regione Toscana che ha coinvolto prima la Liguria e poi il Lazio. Si tratterrebbe di mille chilometri di pista ciclabile che permetterebbe di valorizzare il patrimonio inestimabile di questo tratto di costa italiana e di unirsi ad importanti itinerari ciclistici come l’EuroVelo 8 Mediterranea  e l’Eurovelo 5 Francigena.

Alcuni dei territori che verrebbero uniti da questa nuova pista ciclabile
Alcuni dei territori che verrebbero uniti da questa nuova pista ciclabile

La firma del protocollo d’intesa tra le tre Regioni interessate è avvenuta il 7 aprile 2017. Ora non resta che aspettare la risposta del Governo, che dovrebbe finanziare il progetto, il cui costo preventivato ammonta al momento a 100 milioni di euro.

Si tratta di un progetto ambizioso ma che potrebbe dare un nuovo slancio al turismo sostenibile in Italia. Insieme al progetto già approvato dell’anello del Lago di Garda, l’Italia potrebbe diventare la meta da sogno per quei turisti di tutto il mondo che decidono di viaggiare in bicicletta, un numero in costante aumento.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lago di Garda: arriva la nuova pista ciclabile per godersi le meraviglie del paesaggio pedalando

Grande Raccordo Anulare delle Bici, il giro di Roma sulle due ruote

Su due ruote lungo il fiume: ciclopista del Mincio

Una pista ciclabile ad energia solare

  • Tara Celeste

    le mie ultime vacanze in austria le ho passate anche io girando in bici e visitando tutti i posti belli

    http://www.jesacherhof.at/it/