Festival Vegetariano di Gorizia
Fotografia di LollyKnit, via Flickr

 

Parte oggi il Festival Vegetariano, un evento che ha il cuore “green” e fa cultura sull’alimentazione vegetariana, il rispetto dei diritti di tutti gli esseri viventi, la possibilità di uno sviluppo sostenibile e di una crescita economica etica.

Anche quest’anno è il bellissimo centro storico di Gorizia ad ospitare la manifestazione, divenuta uno dei principali appuntamenti italiani dedicati al vegetarismo, e giunta ormai alla sua quarta edizione.

Dal 30 agosto al 1 settembre si parla di cibo, cucina, salute, benessere,  esperienze di vita e di impresa “green”, attraverso incontri, showcooking, laboratori per i bambini, mostre, rassegne cinematografiche e l’immancabile ristorazione vegetariana.

Tra i numerosi ospiti, Jacopo Fo, il divulgatore scientifico Mario Tozzi, i conduttori radiofonici Massimo Cirri e Francesca Cheyenne, medici, attivisti e scrittori… ma anche Smilla, la cagnolina meticcia che con il suo “umano” Paolo Susana sta girando l’Italia in sidecar per sensibilizzare contro l’abbandono degli animali, e Kowalsky, il cane artista che dipinge usando il naso!

 

Festival Vegetariano Gorizia

 

I bambini possono seguire i divertenti e colorati Workshopdedicati alla frutta, alle verdure e ai cereali, o imbattersi, mentre passeggiano per Piazza della Vittoria, nella Casa degli Gnomi, un magico castello dentro e fuori dal quale prendono vita storie fantastiche. La rassegna cinematografica No Impact Cinema, incentrata alla salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità, offre spettacoli anche per i più piccoli.

Gli adulti possono partecipare ai corsi di cucina vegetariana e vegana degli chef Cristiano Bonolo di Vegolosi.it, magazine on line di cucina vegetariana e vegana, e a Simone Salvini, fondatore di Organic Academy, scoprendo i trucchi e le curiosità delle ricette e assaggiando i prelibati piatti cucinati.

Questa edizione del Festival si concluderà domenica 1 settembre con una giornata dedicata al tema del rapporto fra uomini e animali, con incontri, dibattiti e l’arrivo di Paolo Susanna con la meticcia Smilla in Sidecar, che racconteranno il loro viaggio per visitare i rifugi per animali in tutta Italia.  

Un’intera giornata per celebrare la ricchezza della diversità e il rispetto di tutti gli esseri viventi.

 

Info e programma completo: www.festivalvegetariano.it

 


Autore: Silvia Ombellini

Sono un architetto con la passione del viaggio, una mamma che sente sempre più urgente e necessario riuscire a vivere in armonia con l’ecosistema del quale siamo parte. Dopo la nascita del mio secondo bimbo è nato anche ViaggiVerdi, un'avventura intrapresa per cambiare il modo di viaggiare, per renderlo più sostenibile, giusto e buono con l'ambiente, i luoghi e le persone che li abitano.
Altri articoli di Silvia Ombellini →


Questo articolo è stato pubblicato il news ed eventi ed etichettato , , . Ecco il permalink.